Concorso per 4 istruttori direttivi tecnici presso il Comune di Lanciano

Pubblicato il 20 Luglio 2018 11:43

EdiSES consiglia

Resta aggiornato

Seguici su Facebook

Enti locali e regioni, Pubblica amministrazione

Concorso per 4 istruttori direttivi tecnici presso il Comune di Lanciano

Sulla Gazzetta Ufficiale n.56 del 17 luglio 2018 è stato pubblicato un bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo indeterminato di 4 istruttori direttivi tecnici presso il Comune di Lanciano, da destinare ai settori lavori pubblici (2 posti) e programmazione urbanistica ed ambiente (2). Prevista la riserva di un posto in favore dei volontari di ferma breve e ferma prefissata delle Forze Armate congedati senza demerito e dei volontari in servizio permanente.
Scarica il bando

Requisiti di ammissione

Oltre ai requisiti generali per l’ammissione ai concorsi pubblici, sono richiesti i seguenti requisiti specifici:

  • diploma di laurea vecchio ordinamento in Architettura, Ingegneria Civile, Ingegneria Edile, Ingegneria Edile-Architettura, Ingegneria per l’ambiente e il territorio o titoli equipollenti; laurea triennale in Scienze dell’Architettura e dell’Ingegneria Edile, Ingegneria Civile ed ambientale o titoli equiparati;
  • abilitazione alla professione di Ingegnere o Architetto.

Domande di partecipazione: termini e modalità di presentazione

La domanda di partecipazione, redatta su carta semplice e indirizzata al Sindaco del Comune di Lanciano – Piazza Plebiscito, 60 – può essere inviata attraverso raccomandata con avviso di ricevimento oppure mediante posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo comune.lanciano.chieti@legalmail.it.
Il termine fissato per la presentazione delle domande è Giovedì 16 agosto 2018.

Struttura delle prove d’esame

Il concorso prevede le seguenti prove d’esame:

  • prima prova scritta: redazione di un elaborato e/o quesiti a risposta sintetica sulle materie indicate all’interno del bando;
  • seconda prova scritta: sviluppo di argomenti pratici relativi agli ambiti normativi della prima prova;
  • prova orale: colloquio sulle materie delle prove scritte e su argomenti specifici indicati nel bando; verifica della conoscenza della lingua inglese e delle principali applicazioni informatiche.

Nel caso in cui il numero di domande di partecipazione fosse superiore a 100, sarà stabilita una prova preselettiva consistente in una serie di quesiti a risposta multipla.

Guida alla stesura di un elaborato

Inserisci un indirizzo mail valido

scarica pdf

Consigli per la preparazione

Ecco i volumi da consultare per una preparazione completa alle prove di selezione previste dal concorso:

Calendario delle prove

Il diario completo delle prove di selezione previste sarà pubblicato sul sito istituzionale almeno quindici giorni prima dello svolgimento.
Segui gli aggiornamento sul nostro calendario delle scadenze.

Di più sull’autore

Pierpaolo Orefice

Laureato in Comunicazione pubblica e d’Impresa, giornalista pubblicista. Amante della scrittura in tutte le sue forme, lettore appassionato nel tempo libero. In EdiSES da Marzo 2018.

Condividi questo articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close