Speciale prova scritta concorso RIPAM 2293 diplomati

Speciale prova scritta concorso RIPAM 2293 diplomati

Il concorso RIPAM per 2293 diplomati da assumere alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, al Ministero dell’economia e delle finanze, al Ministero dell’interno, al Ministero della cultura e all’Avvocatura dello Stato (pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 31 dicembre) prevede una prova scritta unica specifica per i seguenti profili:

  • 1250 posti per il profilo di operatore amministrativo/assistente (codice AMM)
  • 464 posti per il profilo assistente di settore scientifico tecnologico/operatore amministrativo informatico/assistente informatico (codice INF)
  • 579 posti per il profilo assistente amministrativo contabile/operatore amministrativo contabile/assistente economico-finanziario (codice ECO)

Per maggiori dettagli sui profili e per il bando completo consulta l’approfondimento.

In cosa consiste la prova scritta del concorso RIPAM per 2293 diplomati?

La prova scritta, distinta per i codici di concorso, consiste in un test a risposta multipla con 40 quesiti da risolvere in 60 minuti di cui:

  • 25 sulle materie specifiche per ciascun profilo compresi elementi di informatica e lingua inglese
  • 7 per la veridica delle capacità logico-deduttive e di ragionamento critico-verbale.
  • 8 quesiti situazionali

Le materie richieste per il profilo operatore amministrativo/assistente
amministrativo/assistente amministrativo gestionale (Codice AMM)

Per il codice concorso AMM i 25 quesiti si baseranno sulle seguenti materie:

  • Elementi di diritto amministrativo;
  • Elementi di diritto penale con riguardo ai reati contro la pubblica amministrazione;
  • Elementi di contabilità di Stato e degli enti pubblici;
  • Elementi di diritto dell’Unione europea;
  • Norme generali in materia di pubblico impiego, con particolare riferimento alle responsabilità, doveri e diritti dei pubblici dipendenti, codice di comportamento e sanzioni disciplinari;

Le materie richieste per il profilo assistente di settore scientifico, tecnologico/operatore amministrativo, informatico/assistente informatico (Codice INF)

Per il codice concorso INF i 25 quesiti si baseranno sulle seguenti materie:

  • Sistemi Hardware e Software
  • Conoscenza dei principali strumenti di amministrazione di server fisici e virtuali;
  • Sistemi operativi Linux e Windows per la gestione di Server e Client;
  • Elementi di database relazionali S.Q.L.; SQL Server, MySQL;
  • Nozioni fondamentali su application server e altre componenti middleware;
  • Conoscenza dei principali strumenti per l’office automation, commerciali e liberi;
  • Architetture di rete:
  • Il sistema pubblico di connettività;
  • Conoscenze sistemiche di base, reti locali e geografiche, rete fonia e dati;
  • Reti multimediali (videoconferenze, applicazioni e tecnologie per lo smart working);
  • Protocolli di rete (IP);
  • Protocolli di comunicazione (SOAP e REST);
  • Sicurezza informatica:
  • Requisiti di sicurezza logica e fisica;
  • Sicurezza nei sistemi operativi;
  • Gestione di sistemi di backup e recovery;
  • Data privacy e sicurezza informatica;
  • La continuità operativa;
  • Il Disaster Recovery;
  • Norme generali in materia di pubblico impiego, con particolare riferimento alle responsabilità, doveri e diritti dei pubblici dipendenti, codice di comportamento e sanzioni disciplinari;
  • Codice dell’amministrazione digitale;

Le materie richieste per il profilo assistente amministrativo contabile/operatore
amministrativo contabile/assistente economico-finanziario (Codice
ECO)

Per il codice concorso ECO i 25 quesiti si baseranno sulle seguenti materie:

  • Elementi di diritto amministrativo;
  • Elementi di contabilità di Stato e degli enti pubblici;
  • Elementi di ragioneria generale ed applicata;
  • Elementi di economia politica e pubblica;
  • Norme generali in materia di pubblico impiego, con particolare riferimento alle responsabilità, doveri e diritti dei pubblici dipendenti, codice di comportamento e sanzioni disciplinari;

Manuale per la preselezione

Manuale specifico per i profili 1250 AMM e 579 ECO. Comprende tutte le materie richieste dal bando: diritto amministrativo, pubblico impiego e responsabilità, diritti e doveri dei pubblici dipendenti, diritto penale con riguardo ai reati contro la Pubblica Amministrazione, diritto dell’Unione europea, contabilità di Stato e degli enti pubblici, economia politica e pubblica, ragioneria generale e applicata, quesiti situazionali.

Per ogni materia, oltre alla parte teorica, sono disponibili questionari online per la verifica delle conoscenze acquisite. 

Disponibili tra le estensioni web:
software di simulazione per infinite esercitazioni
approfondimenti di logica, inglese e informatica

acquista

I punteggi

A ciascun quesito viene attribuito il seguente punteggio:

  • risposta esatta: +0,75 punti;
  • mancata risposta: 0 punti;
  • risposta errata: -0,25 punti.

Superano la prova i candidati che raggiungono il punteggio minimo di 21/30

Come si svolgerà la prova scritta del concorso RIPAM per 2293 diplomati?

La prova si svolgerà esclusivamente mediante l’utilizzo di strumenti informatici e piattaforme digitali, anche in sedi decentrate e anche con più sessioni consecutive non contestuali.

Sarà pubblicata una banca dati?

No, non è prevista la pubblicazione di una banca dati. Per esercitarsi con quesiti in linea con il programma d’esame consigliamo l’utilizzo del simulatore. Prova una demo gratuita

Prova scritta concorso RIPAM 2293 diplomati: quando si svolgerà

La data e il luogo di svolgimento della prova, saranno pubblicati sul sistema «Step-One 2019» almeno dieci giorni prima della data stabilita per lo svolgimento della stessa.

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti sul concorso? Attiva una notifica su Infoconcorsi utilizzando la funzione segui questo concorso