concorso dsga cosa studiare

Concorso DSGA: cosa studiare? Tabella di corrispondenza tra programma d’esame e manuale

Lo scorso 3 ottobre è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che regola il concorso per DSGA – Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi con entrata in vigore 18 ottobre.

Il decreto disciplina (anzi, conferma quanto abbiamo già anticipato in questo articolo) i requisiti e le prove d’esame. Dunque, la pubblicazione del bando di concorso è sempre più vicina.

Il programma d’esame del concorso DSGA

In uno specifico Allegato (l’Allegato B) il Decreto riporta in modo dettagliato il programma d’esame per la prova scritta e il colloquio orale.

Tabella di corrispondenza tra programma del concorso DSGA e manuale EdiSES

Per facilitare il vostro lavoro, abbiamo dunque realizzato una tabella di corrispondenza con i collegamenti tra le voci del programma d’esame e il manuale EdiSES per la preparazione al concorso.

Scarica la tabella di corrispondenza tra programma e manuale DSGA

INSERISCI UN INDIRIZZO MAIL VALIDO




Concorso DSGA: cosa studiare?

In attesa del bando di concorso, con l’ufficialità dei programmi è possibile (anzi, indispensabile!) anticipare lo studio. Attraverso la tabella di corrispondenza che hai scaricato gratuitamente, puoi organizzare al meglio lo studio del manuale Edises aggiornato e in linea con i programmi ministeriali.

Inoltre, per esercitazioni pratiche e per la valutazione del tuo livello di preparazione, puoi utilizzare una demo gratuita del nostro simulatore

Manuale di preparazione

Manuale per la preparazione al concorso 2022 per DSGA (Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi) aggiornato alle ultime novità normative, comprende tutte le principali nozioni teoriche richieste agli aspiranti DSGA. Incluso con l’acquisto l’accesso all’area riservata in cui sono disponibili approfondimenti, test di verifica e testi normativi.

acquista

simulazione online

Vuoi metterti subito alla prova? Accedi alla versione demo gratuita del software di simulazione EdiSES >>

Quali sono le prove di concorso DSGA?

Ricordiamo, di seguito, quali sono le prove d’esame che i candidati al concorso DSGA dovranno sostenere.

Il concorso prevede una prova scritta, computer-based, e una prova orale volte ad accertare le competenze degli aspiranti.

La prova scritta sarà unica per tutto il territorio nazionale e consisterà nella risoluzione 60 quesiti, in 120 minuti, sulle seguenti materie:

  • Diritto Costituzionale e Diritto Amministrativo
  • Diritto civile
  • Diritto del lavoro
  • Legislazione scolastica
  • Ordinamento e gestione amministrativa delle istituzioni scolastiche autonome e stato giuridico del personale scolastico
  • Diritto penale

Maggiori dettagli sugli argomenti d’esame sono disponibili in questo approfondimento

Potrebbe interessarti anche il manuale LEGISLAZIONE SCOLASTICA

La prova orale, della durata di 50 minuti, sarà volta ad accertare la preparazione professionale dei candidati sugli argomenti sopraindicati a cui si aggiungono le conoscenze di lingua inglese e degli strumenti informatici. La padronanza dell’inglese sarà testata attraverso la lettura e la traduzione di un testo a scelta della Commissione esaminatrice.

Quando uscirà il bando del concorso DSGA?

Con la pubblicazione del decreto regolamento del concorso per DSGA – Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi manca poco alla pubblicazione del bando di concorso. Non perdere tutte le novità attivando una notifica su Infoconcorsi per ricevere aggiornamenti in tempo reale.

Decreto DSGA: scarica il file

Tutti i dettagli sono disponibili all’interno del decreto scaricabile qui