Concorsi Polizia Penitenziaria: 12 posti nel gruppo sportivo fiamme azzurre

Pubblicato il 22 Gennaio 2019 11:30

EdiSES consiglia

Resta aggiornato

Seguici su Facebook

Concorsi Militari, Polizia / Forze dell'Ordine

Concorsi Polizia Penitenziaria: 12 posti nel gruppo sportivo fiamme azzurre

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale – Serie Concorsi n. 4 del 15 gennaio 2019, il bando di concorso per 12 posti nel gruppo sportivo «Fiamme azzurre» della Polizia Penitenziaria, di cui sette posti nel ruolo maschile e cinque posti nel ruolo femminile.  I posti messi a concorso sono ripartiti per discipline sportive nel modo seguente:
ruolo maschile:

  • un atleta disciplina «atletica leggera – specialità: 800 e 1500 metri»;
  • un atleta disciplina «ciclismo su pista – specialità: inseguimento a squadre e scratch»;
  • un atleta disciplina «judo – specialità: categoria 60 kg»;
  • un atleta disciplina «lotta – specialità: categoria 67 kg stile greco-romana»;
  • un atleta disciplina «pugilato – specialità: categoria 60 kg»;
  • un atleta disciplina «pugilato – specialità: categoria 69 kg»;
  • un atleta disciplina «sollevamento pesi – specialità: categoria 85 kg»;

ruolo femminile:

  • un’atleta disciplina «atletica leggera – specialità: 800 e 1500 metri»;
  • un’atleta disciplina «karate – specialità: kumite – categoria 48 kg»;
  • un’atleta disciplina «karate – specialità: kumite – categoria 55 kg»;
  • un’atleta disciplina «scherma – specialità: fioretto individuale»;
  • un’atleta disciplina «nuoto – specialità: 200 metri misti».

Scarica il bando

Come e quando presentare la domanda di partecipazione?

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata e inviata solo con modalità telematiche, compilando l’apposito modulo (FORM) entro il 14 febbraio.
Il modulo della domanda (FORM) e le modalità operative di compilazione e invio sono disponibili sul sito ufficiale del Ministero della giustizia a questo link.
Al termine della compilazione della domanda il sistema restituirà, oltre al PDF della domanda, una ricevuta di invio, completa del numero identificativo della domanda, data ed ora di presentazione, che il candidato dovrà salvare, stampare, conservare ed esibire il giorno degli accertamenti psico-fisici ed attitudinali unitamente alla domanda stessa, che dovrà essere sottoscritta il giorno dei predetti accertamenti

Cosa accade se invio più di una domanda?

In caso di più invii della domanda di partecipazione, è presa in considerazione la domanda inviata per ultima: le domande precedenti si intendono revocate e private di effetto.

Cosa accade se non riesco a inoltrare la domanda?

Se negli ultimi tre giorni lavorativi di presentazione delle domande di partecipazione (quindi dal 12 al 14 febbraio), sul sito venisse comunicata l’indisponibilità del sistema informatico, i candidati potranno inviare la domanda, come da fac-simile allegato al bando (Allegato 1), a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, presso il Ministero della giustizia – Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria – Direzione generale del personale e delle risorse – Ufficio VI – Concorsi, polizia penitenziaria – Largo Luigi Daga, n. 2 – 00164 Roma.

Requisiti di partecipazione

Per partecipare al concorso occorre possedere i seguenti requisiti descritti nel bando, tra i quali:

  • cittadinanza italiana
  • godimento dei diritti civili e politici
  • aver superato gli anni 17 e non aver compiuto e quindi superato gli anni 35
  • idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio di polizia penitenziaria
  • titolo di studio: diploma di istruzione secondaria di primo grado

Prove d’esame

Lo svolgimento del concorso prevede le seguenti fasi di selezione:

  • prova d’esame
  • accertamenti psico-fisici
  • accertamenti attitudinali
  • valutazione dei titoli

Risorse di studio

Per i test psico-fisici e attitudinali consulta il manuale specifico
Per l’accertamento della conoscenza della lingua inglese consulta il manuale specifico

Calendario delle prove

Informazioni sul date e orari di svolgimento delle prove verranno pubblicate sul sito istituzionale del Ministero della giustizia www.giustizia.it
Resta aggiornato sui principali concorsi in atto con il calendario delle scadenze.

Di più sull’autore

Diletta Prezioso

Laureata in Architettura, innamorata della progettazione sostenibile, appassionata di web e comunicazione. Nella vita, come nel lavoro, cerco sempre di onorare il motto di un grande architetto: Less is more.

Condividi questo articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close