Concorsi Università Emilia Romagna e Lombardia

Concorsi nelle Università: assunzioni per diplomati in Emilia Romagna e Lombardia

Sono previste nuove assunzioni nelle Università grazie ai concorsi per l’assunzione di diplomati, a tempo indeterminato, con profili amministrativi e tecnici previste in Atenei dell’Emilia Romagna e della Lombardia.

Questi i bandi attivi:

  • 3 posti nel settore tecnico informatico, area dei collaboratori, a tempo pieno e determinato per 12 mesi, presso l’Università degli Studi di Parma – scadenza 3 giugno – scarica il bando
  • 4 posti nel settore amministrativo, area dei collaboratori, a tempo pieno, presso l’Università degli Studi di Brescia – scadenza 9 giugno – scarica il bando
  • 3 posti nel settore amministrativo, area dei collaboratori, a tempo pieno e indeterminato, presso l’Università degli Studi di Bergamo – scadenza 13 giugno – scarica il bando

Requisiti e domande di partecipazione

Ai concorsi possono partecipare i candidati in regola con i requisiti generali richiesti per la partecipazione alle selezioni pubbliche e del diploma di scuola secondaria di secondo grado.

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro le date indicate tramite le procedure telematiche riportate nei bandi.

Prove d’esame

I candidati dovranno superare una prova scritta e una prova orale sui programmi d’esame. In base al numero di domande di partecipazione, le prove potranno essere precedute da una preselezione.

Manuale di studio: Elementi di legislazione universitaria

Materia comune a tutti i concorsi nelle Università è la Legislazione Universitaria: per approfondire ti consigliamo il Minimanuale – Elementi di Legislazione Universitaria con software di simulazione online sugli argomenti trattati nel manuale.

acquista
Completa la tua preparazione: trova il tuo corso nella Piattaforma EdiSES Formazione

Per la verifica di inglese e informatica sono disponibili i volumi specifici EdiSES:

Aggiornamenti sui concorsi

Tutte le informazioni relative ai calendari e alle sedi delle prove, insieme agli elenchi dei candidati ammessi a sostenerle, saranno pubblicati sui siti istituzionali delle tre Università che hanno indetto le selezioni.

concorsi pubblici