Concorso per istruttori tecnici presso vari Comuni ed Enti

Pubblicato il 15 Marzo 2019 16:35

EdiSES consiglia

Resta aggiornato

Seguici su Facebook

Enti locali e regioni, Pubblica amministrazione

Concorso per istruttori tecnici presso vari Comuni ed Enti

 
Pubblicati nelle Gazzette Ufficiali del 26 febbraio, 5 marzo e 8 marzo 2019 alcuni bandi di concorso pubblico, per la copertura di posti di istruttore tecnico e istruttore informatico, categoria C, in vari comuni. Nel dettaglio:

  • 3 tecnici informatici cat. D ARSS Puglia – scadenza 13 marzo – Scarica il bando
  • 5 istruttori informatici Comune di Firenze  scadenza 28 marzo – Scarica il bando
  • 15 tecnici geometri Livorno – scadenza 4 aprile –  Scarica il bando

Requisiti per l’ammissione

Oltre ai requisiti generici per l’accesso ai concorsi pubblici, i candidati dovranno essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
Per i tecnici informatici

  • diploma di maturità quinquennale di perito in Informatica e Telecomunicazioni o diploma di maturità scientifica indirizzo scienze applicate;
  • qualsiasi diploma di maturità quinquennale accompagnato da Diploma di Tecnico Superiore rilasciato dagli ITS e riconosciuto dal MIUR o da un diploma di laurea (DL, LS, LM) o Laurea Triennale nel settore informatico;
  • diploma di Laurea + documentata esperienza per il profilo richiesto (per il personale da assumere con Cat. D).

Per i tecnici geometri

  • possesso del seguente titolo di studio: diploma di maturità di geometra (o equipollente)
  • abilitazione all’esercizio della professione di geometra (o equipollente);
  • patente di categoria B

Modalità e termini di presentazione della domanda

La domanda di partecipazione deve essere inviata nei termini di scadenza suindicati attraverso la procedura telematica disponibile sul sito ufficiale di ciascun Comune o Amministrazione.

Le prove d’esame

Il concorso prevede le seguenti prove d’esame:

  • eventuale prova preselettiva: quiz di tipo professionale e quiz logico-matematici;
  • prova scritta: prova a carattere teorico-pratico per la verifica della conoscenza teorica e di base degli argomenti d’esame nonché capacità applicative
  • prova orale: colloquio su temi oggetto del programma di esame e sulla verifica del livello di conoscenza della lingua inglese.

Per i tecnici informatici di cat. D si procederà esclusivamente a una valutazione per titoli e a una prova colloquio (con verifica della conoscenza di informatica e inglese).

Risorse di studio

Per le nozioni di diritto pubblico e amministrativo, sono disponibili i MiniManuali EdiSES
Per la prova orale di inglese, consulta il volume specifico con teoria e test
Per la prova orale di informatica, consulta il volume specifico con teoria e test

Calendario delle prove

Il diario delle prove selettive sarà pubblicato sul sito di ciascun Comune o Amministrazione che ha bandito i concorsi.
Per seguire tutti gli aggiornamenti, consulta il calendario delle scadenze.
 

Di più sull’autore

Valentina Cavuoti

Da assistente di redazione a un più alto profilo di responsabile editoriale, ho accresciuto le mie competenze gestendo diversi ambiti e settori dell’editoria, dalla progettazione alla stampa, dal cartaceo al digitale, con entusiasmo, passione e interesse. Come un ragno che tesse la sua tela, cerco di collegare i fili della districata trama dei concorsi e accesso alle professioni.

Condividi questo articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close