concorso operatori socio-sanitari caserta

Concorso per 60 operatori socio-sanitari all’Ospedale di Caserta: pubblicato il diario della preselezione

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale – Serie Concorsi n. 87 del 6 novembre 2020, il bando di concorso per 60 operatori socio-sanitari – OSS da assumere a tempo indeterminato all’Ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta.

Requisiti e domande di partecipazione

Il concorso è aperto ai candidati in possesso dei requisiti generali per la partecipazione ai concorsi pubblici e dei seguenti requisiti specifici:

  • Diploma di istruzione secondaria di primo grado o assolvimento dell’obbligo scolastico;
  • attestato di qualifica professionale di “Operatore Socio Sanitario”.

La domanda di ammissione al concorso dovrà essere presentata esclusivamente per via telematica accedendo al sito dell’Ospedale di Caserta – sezione iscrizione concorsi entro il 6 dicembre.

Le prove d’esame

La selezione si articolerà nelle seguenti fasi:

  • preselezione: sarà effettuata nel caso in cui pervenga un elevato numero di domande e consisterà nella risoluzione di un test costituito da una serie di quesiti a risposta multipla concernenti le materie attinenti al profilo a concorso e cultura generale;
  • prova pratica
  • prova orale

Come prepararsi alle prove?

Per una preparazione completa alle prove scritta e orale del concorso operatori socio-sanitari Caserta è disponibile il Kit EdiSES composto da due volumi (acquistabili anche singolarmente):

  • Manuale per OSS
  • Test per OSS

In omaggio con il kit:

  • Guida tascabile delle procedure assistenziali per OSS
  • Video-corso di tecniche assistenziali per operatori socio-sanitari
  • Ebook Legislazione regionale in materia sanitaria
  • Software di simulazione per effettuare infinite esercitazioni

ACQUISTA

Vuoi esercitarti per la preselezione? Prova il nostro simulatore gratuito

Calendario delle prove e aggiornamenti sul concorso

La preselezione si svolgerà dal 30 marzo al 1° aprile 2022 in più sessioni giornaliere presso il Pala Vesuvio di Ponticelli, Palestre B e C, secondo la suddivisione pubblicata sul sito dell’Azienda Ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta.