Ministero della Salute: concorso per 29 tecnici della prevenzione – TPALL

Nella Gazzetta Ufficiale – Concorsi n° 57 del 20 luglio 2021 è stao pubblicato il bando del concorso, per titoli ed esami, per l’assunzione di 29 collaboratori professionali sanitari Tecnici della Prevenzione Ambienti e Luoghi di Lavoro – TPALL, area III, posizione economica F1, a tempo pieno e determinato, da assegnare agli uffici periferici del Ministero della Salute

I posti sono così suddivisi:
Liguria: 6 posti
Sicilia: 5 posti
Campania: 3 posti
Lombardia: 3 posti
Friuli Venezia Giulia: 2 posti
Lazio: 2 posti
Piemonte: 2 posti
Toscana: 2 posti
Calabria: 1 posto
Emilia Romagna: 1 posto
Marche: 1 posto
Veneto: 1 posto

Requisiti per la partecipazione al concorso

Per poter partecipare al concorso, i candidati devono essere in possesso dei requisiti generali per l’accesso ai concorsi pubblici e dei seguenti requisiti specifici:

  • Laurea Specialistica o Laurea Magistrale appartenente ad una delle classi delle lauree SNT/04/S Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione e LM/SNT4 Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione
  • Laurea triennale abilitante alla professione di Tecnico della Prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro (classe L/SNT4)
  • Diploma Universitario di Tecnico della prevenzione dell’ambiente e luoghi di lavoro o titoli equipollenti
  • Iscrizione all’Albo Professionale
  • conoscenza della lingua inglese
  • conoscenza delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse

Domanda di partecipazione

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate esclusivamente in forma telematica utilizzando la piattaforma attiva sul sito del Ministero della Salute entro il 19 agosto 2021. L’accesso alla procedura di compilazione delle domande deve avvenire unicamente attraverso il sistema pubblico di identità digitale (SPID).

Prove d’esame

Il concorso TPALL Ministero Salute consisterà nella sola prova orale preceduta dalla valutazione dei titoli. La prova prevede un colloquio interdisciplinare volto ad accertare la preparazione e la capacità professionale dei candidati sulle materi d’esame. Inoltre, sarà valutata la conoscenza della lingua inglese e delle principali applicazioni informatiche

Come prepararsi?

concorso tpall ministero salute

Per il concorso TPALL Ministero Salute è disponibile il volume EdiSES che affronta i principali ambiti di competenza relativi alla sicurezza sul lavoro, all’igiene degli alimenti e al servizio veterinario, all’igiene e alla sanità pubblica e ambientale.
Il testo è così strutturato:

  • passaggi principali di un concorso pubblico, con particolare riguardo alla selezione del personale delle aziende sanitarie
  • legislazione e organizzazione del sistema sanitario
  • quesiti a risposta multipla suddivisi in base agli ambiti di operatività del Tecnico della prevenzione: igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro, igiene degli alimenti e veterinaria, igiene e sanità pubblica e ambientale
  • test relativi alle competenze di lingua straniera e di informatica di base oggetto di prove concorsuali
  • tracce a risposta aperta per potersi esercitare sulle prove pratiche
  • simulazioni delle prove scritte con quesiti estrapolati da concorsi già svolti
  • quadro sinottico riassuntivo dei riferimenti normativi divisi per ambiti

Per la verifica di inglese e informatica, sono disponibili i volumi del catalogo EdiSES con nozioni teoriche ed esercitazioni:

Aggiornamenti sul concorso e calendario delle prove

I candidati saranno informati del calendario dell’esame orale tramite avviso che sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – Concorsi e sul sito istituzionale del Ministero della Salute, sezione “Concorsi”, almeno 15 giorni prima della data stabilita per la prova.