Concorso per 2030 VFP4 nelle Forze Armate

Pubblicato il 23 Marzo 2017 10:25

EdiSES consiglia

Resta aggiornato

Seguici su Facebook

Concorsi Militari, VFP

Concorso per 2030 VFP4 nelle Forze Armate

Con avviso in GU. serie concorsi del 21 marzo 2017 n. 22 è stato indetto il concorso 2017,  per titoli ed esami, per il reclutamento di 2.030 VFP 4 nell’Esercito, nella Marina e nell’Aeronautica militare, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) in servizio, anche in rafferma annuale, o in congedo per fine ferma, così suddivisi:

  • 1364 posti nell’Esercito, di cui 682 nella 1° immissione, 682 nella 2° immissione
  • 230 posti nella Marina militare, aumentati a 242 così suddivisi: 188 per il Corpo Equipaggi Miliari Marittimi e 54 per il Copro della Capitaneria di Porto (avviso pubblicato in Gazzetta Ufficiale – Serie Concorsi n.85 del 7 novembre 2017)
  • 436 posti nell’Aeronautica militare

Scarica il bando integrale
Scarica allegati al bando
Scarica la modifica la bando (avviso in GU. 7-11-2017, n. 85)

Requisiti di accesso

Per l’accesso al concorso sono richiesti, oltre ai requisiti generali per l’accesso ai concorsi militari, i seguenti requisiti specifici per il ruolo:

  • diploma di scuola media inferiore
  • idoneità psico-fisica  e  attitudinale  per  l’impiego  nelle Forze armate
  • limite di età di 30 anni

Per i posti di elettricista (10 posti), idraulico (10 posti) e muratore (5 posti ) nell’Esercito i candidati devono possedere anche i titoli previsti nell’allegato A del bando.

Domanda di partecipazione

La procedura di reclutamento sarà gestita tramite il portale dei concorsi on line del ministero della difesa e la domanda dovrà essere presentata esclusivamente attraverso detto portale.
Il termine di scadenza delle domande è il seguente:

  • 682 – 1° immissione Esercito – dal 22 marzo al 10 aprile 2017;
  • 682 – 2° immissione Esercito – dal 12 aprile all’11 maggio 2017;
  • 230 – posti Marina – dal 12 aprile all’11 maggio 2017;
  • 436 – posti Aeronautica – dal 12 aprile all’11 maggio 2017.

Prove selettive

Lo svolgimento del concorso per ciascuna immissione prevede una serie di fasi selettive indicate nel dettaglio nel bando, ossia:

  • prova culturale, logico-deduttivo e professionale: 100 quesiti a risposta multipla di matematica, italiano, educazione civica, regolamenti militari, storia, geografia, scienze, inglese, deduzioni logiche;
    Preparati alla prova per VFP4 con il volume specifico – Sfoglia un’anteprima
  • prove di efficienza fisica, nell’ambito di ciascuna Forza armata, con parametri differenziati per uomini e donne;
  • accertamento, sempre nell’ambito di ciascuna Forza armata, dell’idoneità psico-fisica e attitudinale;
  • valutazione dei titoli.

Preparati agli accertamenti psico-fisici e attitudinali per VFP4 con il volume specifico – Sfoglia un’anteprima
Saranno considerati idonei e ammessi alla successiva prova i candidati che si siano collocati in graduatoria in base ai parametri indicati negli articoli da 9 a 12 del bando relativi a ciascuna prova selettiva.

Calendario prove e altre informazioni

Ogni informazione relativa alle prove e al concorso potrà essere acquisita consultando il portale  del Ministero della difesa e delle singole Forze Armate.
La prova di selezione culturale, logico-deduttivo e professionale si svolgerà:

  • per la 1° immissione per l’Esercito, nel luogo, nei giorni e secondo le modalità specificate mediante avviso che sarà pubblicato entro il 20 aprile 2017;
  • per la 2° immissione per l’Esercito e per l’unica immissione per la Marina militare e per l’Aeronautica militare, nel luogo, nei giorni e secondo le modalità specificate mediante avviso  che  sarà pubblicato entro il 26 maggio 2017.

Per ulteriori dettagli e per consultare le graduatorie visita la pagina del Ministero della Difesa
Gli accertamenti fisico-psico-attitudinali (personale in servizio e in congedo dell’esercito) – Prima immissione – Dal 16 al 29 novembre
 
Resta aggiornato sui principali concorsi in atto sul calendario delle scadenze.

Di più sull’autore

Valentina Cavuoti

Da assistente di redazione a un più alto profilo di responsabile editoriale, ho accresciuto le mie competenze gestendo diversi ambiti e settori dell’editoria, dalla progettazione alla stampa, dal cartaceo al digitale, con entusiasmo, passione e interesse. Come un ragno che tesse la sua tela, cerco di collegare i fili della districata trama dei concorsi e accesso alle professioni.

Condividi questo articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close