Concorso per 19 commissari tecnici psicologi presso la Polizia di Stato

Pubblicato il 06 Maggio 2019 16:18

EdiSES consiglia

Resta aggiornato

Seguici su Facebook

Concorsi Militari, Polizia / Forze dell'Ordine

Concorso per 19 commissari tecnici psicologi presso la Polizia di Stato

Sulla G.U. n. 35 del 3 maggio 2019 è stato pubblicato un bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per il conferimento di 19 posti di commissario tecnico psicologo del ruolo degli psicologi, settore arruolamento e psicologia, della carriera dei funzionari tecnici della Polizia di Stato.
Due posti sono riservati al personale del ruolo degli ispettori tecnici della Polizia e due al personale dei restanti ruoli con un’anzianità di servizio non inferiore a cinque anni.
SCARICA IL BANDO

Requisiti e domande di partecipazione

Per partecipare al concorso bisogna possedere i requisiti generali per l’accesso alle selezioni pubbliche e i seguenti requisiti specifici:

  • qualità morali e di condotta previste dall’art. 35, comma se, del d.lgs. n. 165/2001;
  • età compresa tra i 18 e i 30 anni;
  • idoneità psico-fisica e attitudinale;
  • laurea magistrale rientrante nella classe di Psicologia LM-31;
  • iscrizione all’albo degli psicologi;
  • per il personale della Polizia: non aver riportato sanzioni disciplinari negli ultimi tre anni e aver conseguito un giudizio complessivo non inferiore a “ottimo”.

La domanda di partecipazione deve essere inviata entro il 2 giugno 2019 attraverso la procedura telematica disponibile all’indirizzo https://concorsionline.poliziadistato.it.

Concorso 19 psicologi Polizia di Stato: fasi di selezione

Il concorso prevede le seguenti fasi di selezione:

  • eventuale prova preselettiva: questionario a risposta multipla;
  • accertamenti psico-fisici;
  • accertamento attitudinale;
  • due prove scritte: la prima di psicologia generale, la seconda di psicologia del lavoro e delle organizzazioni;
  • valutazione dei titoli;
  • prova orale: colloquio sugli argomenti elencati nel bando.

Nel corso della prova orale sarà accertata anche la conoscenza di una lingua straniera (inglese, francese, tedesco o spagnolo a scelta) e dei principali elementi di informatica.
La prova di lingua straniera consiste nella traduzione di un testo e in una conversazione.
La prova di informatica può prevedere anche una dimostrazione pratica di utilizzo dei principali applicativi informatici.

Come prepararsi alla prova orale

Per una preparazione efficace alle prove orali di informatica e lingua straniera ti consigliamo i manuali specifici EdiSES:

Calendario delle prove

La comunicazione ufficiale riguardante lo svolgimento dell’eventuale prova preselettiva sarà pubblicata sul sito della Polizia di Stato.
La convocazione agli accertamenti psico-fisici e attitudinali sarà inviata tramite PEC ai candidati idonei.
I candidati saranno convocati alle prove scritte con avviso pubblicato sul sito della Polizia il 14 giugno 2019.
Le comunicazioni riguardanti la prova orale saranno pubblicate dopo lo svolgimento della prova scritta.
Per tutti gli aggiornamenti, segui il nostro calendario delle scadenze.
Vuoi ricevere notifiche sui principali concorsi banditi dalla Polizia di Stato?
Segui Infoconcorsi, il motore di ricerca dedicato al mondo dei concorsi pubblici e scopri come attivare una notifica per ricevere gli aggiornamenti sulle nuove opportunità.

Di più sull’autore

Pierpaolo Orefice

Laureato in Comunicazione pubblica e d’Impresa, giornalista pubblicista. Amante della scrittura in tutte le sue forme, lettore appassionato nel tempo libero. In EdiSES da Marzo 2018.

Condividi questo articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close