Concorso per 15 vice direttori sanitari nei Vigili del Fuoco: rinvio delle prove

È stata rinviata la pubblicazione del diario delle prove del concorso indetto dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco per l’assunzione di 15 vice direttori sanitari del ruolo dei direttivi sanitari.

Chi può partecipare al concorso?

Il concorso era aperto ai candidati in possesso dei requisiti generali necessari per l’accesso ai concorsi pubblici e dei seguenti requisiti specifici:

  • laurea magistrale in medicina e chirurgia (LM41), laurea specialistica o laurea vecchio ordinamento in medicina e chirurgia
  • età non superiore ai 45 anni
  • abilitazione all’esercizio della professione e iscrizione al relativo albo
  • possesso delle qualità morali e di condotta previste dall’art. 26, della legge n° 53/1989

Prove d’esame

Il concorso prevede le seguenti prove d’esame:

  • eventuale preselezione: si svolgerà nel caso in cui il numero delle domande superi di 10 volte il numero dei posti disponibili e consisterà nella soluzione di quesiti a risposta multipla su argomenti di patologia speciale medica, con aspetti di medicina legale e del lavoro e sulle materie della prova orale
  • prove scritte: consisteranno nella stesura di elaborati sulle materie indicate all’art. 8 del bando
  • prova orale: prevede un colloquio sulle materie delle prove scritte e sulle altre materie relative alla professione medica indicate nel bando e sull’ordinamento del Ministero dell’Interno, con particolare riguardo al Dipartimento dei Vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile e ordinamento del personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco. Inoltre, sarà valutata la conoscenza delle applicazioni informatiche e di una lingua straniera a scelta del candidato tra inglese, francese, spagnolo e tedesco

Inoltre saranno valutati i seguenti titoli:

  1. diploma di specializzazione in medicina legale e delle assicurazioni; medicina del lavoro; igiene e medicina preventiva
  2. altri diplomi di specializzazione
  3. dottorato di ricerca
  4. master universitario di I livello
  5. master universitario di II livello

Libri per la preparazione

Per la verifica della lingua straniera e di informatica sono disponibili i volumi specifici EdiSES:

Come affrontare la prova a test

Guida pratica con consigli utili al superamento di test a risposta multipla




Bando e aggiornamenti sul concorso

Il bando completo è disponibile su infoConcorsi a questo link, da cui potrai attivare una notifica per seguire il concorso e ricevere gli aggiornamenti.

La preselezione non si svolgerà mentre il diario delle prove sarà pubblicato il 13 gennaio 2023 sul sito del Dipartimento dei vigili del fuoco e nella Gazzetta Ufficiale – Concorsi.