Concorso per 115 Assistenti nella Regione Lazio: pubblicata la banca dati

Pubblicato il 16 Gennaio 2018 09:00

EdiSES consiglia

Resta aggiornato

Seguici su Facebook

Enti locali e regioni, Pubblica amministrazione

Concorso per 115 Assistenti nella Regione Lazio: pubblicata la banca dati

Nella Gazzetta Ufficiale – Serie Concorsi – n. 17 del 27 febbraio 2018, è stato pubblicato il bando di concorso della Regione Lazio per l’assunzione di 115 Assistenti area tecnica – Servizio Numerazione unica di emergenza (NUE) 112.
Scarica il bando completo di allegati
Sul Bollettino della Regione Lazio del 25 ottobre 2018 è stata comunicata la pubblicazione della banca dati dei quesiti della prova preselettiva.
Scarica l’avviso
Come e quando presentare la domanda? Quali sono i requisiti per partecipare? Quali sono le prove d’esame e come prepararsi? Tutte le informazioni in questa guida pratica al concorso per 115 Assistenti tecnici nella Regione Lazio.

Come presentare la domanda e qual è il termine ultimo?

La domanda di partecipazione deve essere presentata entro il 29 marzo 2018.
La domanda di partecipazione dev’essere redatta utilizzando esclusivamente il modulo C allegato al bando. Nell’allegato D sono specificate nel dettaglio le modalità di compilazione e invio della domanda. Quest’ultima, insieme ad un documento di riconoscimento, deve essere inviata tramite:

  • l’apposita sezione rinvenibile all’indirizzo regione.lazio.it\concorsigiunta;
  • la propria casella di posta elettronica certificata PEC all’indirizzo PEC concorsigiunta@regione.lazio.legalmail.it.

Per la partecipazione al concorso è richiesto il pagamento di un contributo pari a 10,33 euro da effettuare attraverso specifico versamento.

Requisiti per la partecipazione

Il titolo di studio richiesto per partecipare al concorso è il diploma di scuola secondaria superiore. A questo vanno aggiunti i tradizionali requisiti per la partecipazione ai concorsi pubblici:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea purché in possesso di adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi militari;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero stati dichiarati decaduti da un impiego statale a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • non aver riportato condanne penali passate in giudicato che impediscano, ai sensi della normativa vigente, di poter costituire rapporti contrattuali con la Pubblica Amministrazione.

Non sono previsti limiti di età.
Per saperne di più sui requisiti generali per la partecipazione ai concorsi pubblici leggi la nostra guida

Quali prove si dovranno affrontare?

Lo svolgimento del concorso prevede le seguenti fasi di selezione:

  • prova preselettiva
  • due prove scritte, di cui una pratica o a contenuto teorico-pratico
  • prova orale

Il superamento di tali prove consentirà l’accesso ad un corso specifico di formazione.

La prova preselettiva

La prova preselettiva, che si svolgerà il 13 settembre 2018, consiste in un test a risposta multipla:

  • a valenza psicoattitudinale
  • sulle materie di cultura generale;
  • sulle materie indicate nell’articolo 6 del bando, vale a dire elementi di diritto amministrativo, elementi di diritto costituzionale e di diritto dell’unione europea, normativa in materia di trattamento e protezione dei dati personali, normativa concernente il Numero Unico dell’Emergenza, Statuto Regione Lazio, legge regionale del Lazio n. 6/2002 e regolamento regionale del Lazio n. 1/2002, nozioni di informatica e di strumenti web.

Consulta il nostro catalogo delle pubblicazioni per il concorso 115 Tecnici NUE Regione Lazio

Le prove scritte

La fase successiva prevede due prove scritte, di cui una pratica o a contenuto teorico pratico.
In relazione al numero dei candidati la Commissione d’esame potrà determinare le prove scritte in forma di elaborato scritto, quesiti a risposta multipla predeterminata o questionario a risposte sintetiche su una o più dei seguenti argomenti:

  • elementi di diritto amministrativo;
  • elementi di diritto costituzionale e di diritto dell’unione europea;
  • normativa in materia di trattamento e protezione dei dati personali;
  • normativa concernente il Numero Unico dell’Emergenza;
  • Statuto Regione Lazio, legge regionale del Lazio n. 6/2002 e regolamento regionale del Lazio n. 1/2002;
  • nozioni di informatica e di strumenti web.

Consulta il nostro catalogo delle pubblicazioni per il concorso 115 Tecnici NUE Regione Lazio
Sono ammessi alla prova orale i candidati che avranno conseguito in ciascuna delle prove scritte un punteggio di almeno 21/30.

La prova orale e il corso di formazione

La prova orale verterà, oltre che sugli argomenti previsti per le prove scritte, anche sui seguenti argomenti:

  • nozioni sul rapporto di lavoro presso la Pubblica amministrazione e sui delitti contro la Pubblica amministrazione;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • conoscenza della lingua italiana per i candidati non italiani;
  • verifica delle conoscenze informatiche.

L’elenco dei candidati ammessi alla prova orale nonché il luogo, la data e l’ora di svolgimento della stessa saranno comunicati almeno 20 giorni prima della data in cui dovrà essere sostenuta la prova.
La prova orale si intende superata con una votazione di almeno 21/30.
I candidati utilmente collocati nella graduatoria dopo la prova orale dovranno frequentare un corso di formazione di 4 settimane che si articolerà in fasi pratiche e teoriche alla fine delle quali saranno sostenute dai candidati verifiche intermedie.
Al termine delle 4 settimane i candidati saranno sottoposti ad una verifica finale dell’apprendimento, sulla base della quale sarà predisposta la graduatoria finale espressa in novantesimi.

Come posso prepararmi alle prove?

Per una preparazione efficace alle prove d’esame scegli il manuale per la preselezione e le prove scritte
concorso-115-tecnici-regione-lazio-assistenti-area-tecnica-per-il-servizio-nue-112Il manuale riporta le nozioni teoriche di base per affrontare le prove d’esame. Il testo è integrato con contenuti disponibili online.
Il volume è completato da un software di simulazione che consente di effettuare esercitazioni mirate o simulazioni d’esame.
Sfoglia un’anteprima
 
 
 
 
prova il testPreparati alla prova preselettiva con il nostro software di simulazione gratuito: prova il test
 
 
kit-concorso-115-tecnici-regione-lazio-assistenti-area-tecnica-nel-servizio-nue-112È disponibile anche il Kit completo per la preparazione al concorso
Il pacchetto comprende i seguenti volumi:

In OMAGGIO con il kit:
– Ebook TE.1 – La prova di Inglese
– Software di simulazione  della prova preselettiva
– Appendice legislativa e materiali integrativi disponibili online
Consulta il nostro catalogo delle pubblicazioni per il concorso 115 Tecnici NUE Regione Lazio

Calendario delle prove

Le prove scritte del concorso si svolgeranno nei giorni 4 e 5 febbraio 2019: scarica l’avviso ufficiale per tutti i dettagli.
Per tutti gli aggiornamenti sul concorso consulta il nostro calendario scadenze concorsi.
 

Di più sull’autore

Antonio Verrilli

Il primo imperativo di chi vuole scrivere è… leggere. Negli anni di libri ne ho letti molti e ho avuto anche la fortuna di scriverli, di pensarli, costruirli e correggerli. Attualmente curo i libri scritti da altri (come responsabile editoriale) e sono autore di diverse pubblicazioni, soprattutto di diritto costituzionale, dell’Unione europea e internazionale.

Condividi questo articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close