Ministero della Salute: concorsi per 26 funzionari esperti in materie sanitarie

Nella Gazzetta Ufficiale – Concorsi n° 49 del 21 giugno sono stati pubblicati i bandi di due concorsi, per esami, per l’assunzione di 26 funzionari, a tempo pieno e indeterminato, al Ministero della Salute.

Questa la suddivisione dei posti:

  • 11 posti di funzionario giuridico di amministrazione (esperto in materie sanitarie), III area funzionale – fascia retributiva F1 – consulta il bando su infoConcorsi
  • 15 posti di funzionario economico-finanziario di amministrazione (esperto in materie sanitarie), III area funzionale – fascia retributiva F1 – consulta il bando su infoConcorsi

Chi può partecipare ai concorsi?

Per poter partecipare ai concorsi 26 funzionari Ministero della Salute, oltre ai requisiti generali richiesti per l’accesso alle selezioni pubbliche, i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti specifici:

  • Profilo giuridico di amministrazione
    Laurea triennale in Scienze dei servizi giuridici (L14) o in Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione (L16) o in Scienze politiche e delle relazioni internazionali (L36)
    Laurea magistrale in giurisprudenza (LMG/01) o in Scienza della politica (LM 62) o in Scienze della Pubblica Amministrazione (LM63)
    Diploma di laurea vecchio ordinamento o laurea specialistica equipollente
  • Profilo economico-finanziario di amministrazione
    Laurea triennale in Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L18) o in Scienze economiche (L33)
    Laurea magistrale in Scienze dell’economia (LM56) o in Scienze economico-aziendali (LM77)
    Diploma di laurea vecchio ordinamento o laurea specialistaica equipollente
  • conoscenza della lingua inglese
  • conoscenza delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse

Domanda di partecipazione

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro il 6 luglio 2022 esclusivamente in via telematica collegandosi tramite credenziali SPID alla sezione “Concorsi” del sito istituzionale del Ministero della salute.

Prove d’esame

I concorsi prevedono le seguenti fasi di selezione:

  • preselezione eventuale: consisterà nella soluzione di un test con domande a risposta multipla su una o più delle materie indicate nei bandi
  • prova scritta: consisterà nella redazione di un elaborato o nella soluzione di quesiti a risposta sintetica sulle materie indicate nei bandi
  • prova orale: verterà sulle materie oggetto della prova scritta e sulle altre materie indicate nei bandi. Inoltre, sarà valutata la conoscenza della lingua inglese e delle applicazioni informatiche

Libri per la preparazione

Per le materie di diritto oggetto delle prove consulta i MiniManuali EdiSES.

Per la verifica di inglese e informatica sono disponibili i volumi specifici EdiSES:

La prova a test

Scarica il file gratuito con i nostri consigli per superare le prove e i test




Aggiornamenti sui concorsi

I calendari delle prove saranno pubblicati in Gazzetta Ufficiale e sul sito del Ministero della salute.