Concorsi 2021: migliaia di posti per diplomati e laureati. Le news della Legge di bilancio e del decreto Milleproroghe

Pubblicato il 11 Febbraio 2021 15:36
Edises informa, Info e risorse

Concorsi 2021: migliaia di posti per diplomati e laureati. Le news della Legge di bilancio e del decreto Milleproroghe

Concorsi 2021. Sono in arrivo migliaia di assunzioni. La manovra di fine anno (la Legge di bilancio 2021 e il decreto Milleproroghe) prevede un piano di assunzioni per le pubbliche amministrazioni (Ministeri, enti locali, forze dell’ordine) per rimodernare la macchina amministrativa e permettere l’accesso di giovani (laureati soprattutto, ma anche diplomati) nel pubblico impiego.

Nei prossimi mesi, anche per gestire al meglio i fondi del Recovery plan che l’Unione europea sta stanziando per far fronte alla crisi economica conseguente alla pandemia, assisteremo alla pubblicazione di numerosi bandi di concorso.

Le amministrazioni interessate sono le seguenti:

  • Ministero della Giustizia
  • Ministero dell’Istruzione
  • Ministero Politiche Agricole e Forestali
  • Ministero dell’Interno
  • Ministero dell’Economia e delle Finanze
  • ENAC
  • Forze di Polizia
  • Vigili del Fuoco

Di seguito un report di tutti i prossimi Concorsi 2021 per ogni amministrazione.

Concorsi al Ministero della Giustizia

La legge di bilancio 2021 autorizza il Ministero della giustizia, per fronteggiare le gravi carenze di personale che caratterizzano l’organico di questa amministrazione, ad indire una serie di procedure concorsuali per l’assunzione di:

  • personale amministrativo per l’Amministrazione giudiziaria (commi 858-860);
  • personale amministrativo per l’Amministrazione penitenziaria (commi 861-866);
  • personale amministrativo per la giustizia minorile e di comunità (commi 867 e 871-872).

Per l’Amministrazione giudiziaria, si prevede l’assunzione, con decorrenza dal 1° gennaio 2023 e con contratto di lavoro a tempo indeterminato, di 3.000 unità di personale amministrativo non dirigenziale, di cui:

  • 1.500 unità da impiegare nell’Area II1, posizione economica F1,
  • 1.200 unità da impiegare nell’Area II, posizione economica F2,
  • 300 unità da impiegare nell’Area III2, posizione economica F1;

Per l’Amministrazione Penitenziaria, si dispone l’assunzione di 200 unità di personale del comparto funzioni centrali così suddivise:

  • 70 unità da impiegare nell’Area III3, posizione economica F1,
  • 10 unità da impiegare nell’Area II4, posizione economica F3,
  • 120 unità da impiegare nell’Area II, posizione economica F2.

Ulteriori procedure concorsuali pubbliche nel triennio 2021-2023 saranno finalizzate all’assunzione a tempo indeterminato di 100 unità da inquadrare nell’Area III, fascia retributiva F1, del comparto Funzioni centrali.

Per il Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità, si prevedono concorsi, per l’anno 2021, per l’assunzione, con contratto di lavoro a tempo indeterminato, di 80 unità di personale del comparto funzioni centrali, di cui:

  • 35 unità da impiegare nell’Area III5, posizione economica F1,
  • 45 unità da impiegare nell’Area II6, posizione economica F2.

Scopri tutti i concorsi al Ministero della Giustizia
Preparati con i manuali aggiornati

Concorsi al Ministero dell’Istruzione: insegnanti di sostegno, docenti di religione e dirigenti tecnici

Per quanto riguarda il mondo della scuola, si prevede l’assunzione di 25.000 insegnanti di sostegno così ripartiti:

  • anno scolastico 2021/2022: 5.000 posti;
  • anno scolastico 2022/2023: 11.000 posti;
  • anno scolastico 2023/2024: 9.000 posti.

Sono previsti inoltre 1.000 posti di potenziamento nella scuola dell’infanzia da ripartire tra le Regioni. Il riparto tra le Regioni avverrà con decreto del Ministero dell’istruzione (comma 968).

Il decreto Milleproroghe (art. 5), invece, ha prolungato (fino al 31 dicembre 2021) i termini entro i quali, dopo più di 16 anni, sarà bandito un nuovo concorso per insegnanti di religione cattolica. Entro il 31 dicembre 2021 (proroga di un anno secondo il comma 2 dell’art. 5) sarà bandito il concorso per dirigenti tecnici.

Scopri tutti i concorsi nella scuola
Preparati con i manuali aggiornati

Concorsi al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali

La Legge di bilancio prevede che i concorsi indetti nei prossimi mesi siano destinati a coprire 140 posti nel biennio 2021-2022 (comma 873) così ripartiti:

  • 58 unità da inquadrare nell’Area III, posizione economica F1 per il 2021;
  • 28 unità da inquadrare nell’Area II, posizione economica F2 per il 2021;
  • 30 unità da inquadrare nell’Area III, posizione economica F1 per il 2022;
  • 21 unità di Area II, posizione economica F2 per il 2022;
  • 3 unità di personale dirigenziale di seconda fascia per il 2022.

Le procedure concorsuali saranno gestite dal RIPAM.
Scopri tutti i concorsi al Ministero delle Politiche Agricole

Concorsi al Ministero dell’Interno

Sempre per favorire il ricambio generazionale, il Ministero dell’Interno assumerà con contratto a tempo indeterminato un contingente di 250 unità di personale di livello non dirigenziale.

Il personale da assumere sarà inquadrato nel ruolo dell’amministrazione civile dell’Interno, area funzionale seconda e fascia retributiva seconda (comma 880).

Scopri tutti i concorsi al Ministero dell’Interno
Preparati con i manuali aggiornati

Concorsi al Ministero dell’economia e delle finanze

Per incrementare l’efficienza degli uffici finanziari e degli organi di giustizia tributaria, il Ministero dell’economia e delle finanze (comma 885) assumerà con contratto di lavoro a tempo indeterminato complessivamente 550 unità da destinare alle Ragionerie Territoriali dello Stato (450, di cui 350 unità da inquadrare nell’Area III, posizione economica F1, e 100 unità nell’Area II, posizione economica F2) e alle Commissioni Tributarie (100 unità di Area III, posizione economica F1).

Anche in questo caso, le procedure concorsuali saranno gestite dal RIPAM.

Altre 20 unità di personale non dirigenziale con contratto a tempo indeterminato sono previste ai fini delle attività connesse all’attuazione del Programma Next Generation EU.

Scopri tutti i concorsi al Ministero dell’Economia e delle Finanze
Preparati con i manuali aggiornati

Assunzioni personale civile nel Ministero della Difesa

I commi 917 e 918 della Legge di bilancio autorizzano il Ministero della Difesa a bandire concorsi pubblici per l’assunzione a tempo indeterminato, per il triennio 2021-2023, di 431 unità di personale civile non dirigenziale. Le assunzioni avranno luogo secondo il seguente cronoprogramma:

  1. per l’anno 2021, 19 unità di Area III, fascia retributiva F1 e 125 unità di Area II, fascia retributiva F2, per l’anno 2021;
  2. per l’anno 2022, 19 unità di Area III, fascia retributiva F1 e 125 unità di Area II, fascia retributiva F2, per l’anno 2022;
  3. per l’anno 2023, 19 unità di Area III, fascia retributiva F1 e 124 unità di Area II, fascia retributiva F2, per l’anno 2023

Scopri tutti i concorsi al Ministero della Difesa
Preparati con i manuali aggiornati

Concorsi all’ENAC

Anche per l’ENAC (Ente Nazionale Aviazione Civile) si prevedono assunzioni straordinarie. In particolare, il comma 1004 prevede la possibilità di bandire procedure concorsuali pubbliche per l’assunzione di:

  • 10 unità di personale di livello dirigenziale non generale;
  • 151 unità di personale appartenente alla prima qualifica professionale;
  • 145 unità di personale appartenente al ruolo tecnico-ispettivo;
  • 72 ispettori di volo.

Scopri tutti i concorsi all’ENAC
Preparati con i manuali aggiornati

Concorsi nelle forze di Polizia

La legge di bilancio 2021 ha previsto un piano per l’assunzione straordinaria di 4.535 unità di personale delle Forze di polizia, quinquennale (dal 2021) per il Corpo della guardia di finanza e la Polizia Penitenziaria e triennale (dal 2023) per la Polizia di Stato e l’Arma dei carabinieri (commi 984-988).

Alle assunzioni nei rispettivi ruoli iniziali si procede non prima del 1° ottobre di ciascun anno secondo i seguenti contingenti massimi:

  • 800 unità per l’anno 2021, di cui 600 unità nel Corpo della guardia di finanza e 200 per la Polizia Penitenziaria;
  • 500 unità, per l’anno 2022, di cui 300 unità nel Corpo della guardia di finanza e 200 per la Polizia Penitenziaria;
  • 1160 unità per l’anno 2023, di cui 300 della Polizia di Stato, 200 nell’Arma dei carabinieri, 150 nel Corpo della guardia di finanza e 510 per la Polizia Penitenziaria;
  • 1160 unità per l’anno 2024, di cui 200 della Polizia di Stato, 250 nell’Arma dei carabinieri, 200 nel Corpo della guardia di finanza e 510 per la Polizia Penitenziaria;
  • 915 unità per l’anno 2025, di cui 100 della Polizia di Stato, 250 nell’Arma dei carabinieri, 50 nel Corpo della guardia di finanza e 515 per la Polizia Penitenziaria.

Scopri tutti i concorsi nelle Forze di Polizia
Preparati con i manuali aggiornati

Concorsi nei Vigili del Fuoco

Nuove assunzioni sono previste anche per il Corpo nazionale dei vigili del fuoco: il comma 877 autorizza l’assunzione straordinaria di un contingente massimo di 750 unità nel ruolo iniziale di vigile del fuoco.

Queste nuove assunzioni sono ‘scaglionate’, un terzo per ciascun anno, ossia:

  • un numero massimo di 250 unità, non prima del 1° ottobre 2021;
  • 250 unità, non prima del 1° ottobre 2022;
  • infine le rimanenti 250 unità, non prima del 1° ottobre 2023.

Scopri tutti i concorsi per Vigili del Fuoco
Preparati con i manuali aggiornati

Concorsi 2021: ricevi tutti gli aggiornamenti

Vuoi ricevere in tempo reale tutti gli aggiornamenti sui concorsi 2021? Seleziona i tuoi parametri e attiva una notifica su Infoconcorsi.

concorsi pubblici

Di più sull’autore

Stefano Minieri

Sono un “libro professionista”: ho cominciato scrivendo su una Olivetti e anche oggi, che alla carta si affianca il digitale, continuo a leggere, scrivere, valutare contenuti per il mondo dell’editoria.

Condividi questo articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close