Il terzo ciclo del TFA si farà: parola del Ministro Giannini

Pubblicato il 13 Settembre 2016 10:02

EdiSES consiglia

Resta aggiornato

Seguici su Facebook

Abilitazione all'insegnamento, Concorsi Scuola

Il terzo ciclo del TFA si farà: parola del Ministro Giannini

In un’intervista rilasciata a Repubblica TV il 12 settembre, il ministro Stefania Gannini ha chiarito vari interrogativi che le sono stati posti in merito al trasferimento di insegnanti, al concorsone, alle Gae e all’ultimo ciclo del Tfa 2016.

Un altro ciclo per l’accesso alla professione attraverso il Tirocinio formativo attivo dovrà esserci. È vero. Non abbiamo fatto tutto nei tempi che ci eravamo ripromessi, c’è stato uno spostamento di mesi, ma il terzo ciclo del Tfa si farà.

Infatti la data del terzo ciclo del Tfa per il 2016 era stata prima fissata a gennaio 2016 e ha subito più volte slittamenti. Rassicurazioni quindi sulla pubblicazione del bando di corso ma non sono stati indicati i tempi. “Sicuramente – ha dichiarato Giannini – verrà garantito spazio a quelle classi di concorso che hanno bisogno di nuovi posti”.

Numeri dei posti disponibili

Una stima dei posti disponibili ancora privi delle classi di concorso è stata già fatta ad aprile dalla VII Commissione Cultura.
Il numero dei posti per le cattedre comuni saranno in totale 11.328 di cui:

  • 3.270 posti alla secondaria di I grado (medie)
  • 8.058 posti alla secondaria di II grado (superiori)

Per approfondire consulta la Guida sul TFA con tutte le informazioni e le Faq sul concorso          
Il numero posti per il sostegno saranno in totale 5.108 di cui:

  • 392 alla scuola dell’infanzia (asilo)
  • 1.749 alla scuola primaria (elementari)
  • 1.932 alla secondaria di I grado (medie)
  • 1.035 secondaria di II grado (superiori)

Per approfondire consulta la Guida per la specializzazione nel Sostegno didattico

Il nuovo sistema di abilitazione all’insegnamento

Con la Buona Scuola il sistema di reclutamento cambierà, quindi è certo che questo sarà l’ultimo ciclo espletato con queste modalità. La legge prevede un sistema regolare di concorsi nazionali nella scuola per l’assunzione di docenti.
Per conoscere le modalità del nuovo sistema di reclutamento consulta il nostro approfondimento
Esercitati ai test di ammissione al TFA con i simulatori gratuiti

Di più sull’autore

Valentina Cavuoti

Da assistente di redazione a un più alto profilo di responsabile editoriale, ho accresciuto le mie competenze gestendo diversi ambiti e settori dell’editoria, dalla progettazione alla stampa, dal cartaceo al digitale, con entusiasmo, passione e interesse. Come un ragno che tesse la sua tela, cerco di collegare i fili della districata trama dei concorsi e accesso alle professioni.

Condividi questo articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close