Speciale prova scritta concorso DSGA: ecco le date e i suggerimenti per lo studio

Pubblicato il 23 Settembre 2019 09:11

EdiSES consiglia

Resta aggiornato

Seguici su Facebook

Concorsi Scuola, Dirigenti Scolastici e DSGA

Speciale prova scritta concorso DSGA: ecco le date e i suggerimenti per lo studio

La prova scritta del Concorso DSGA si svolgerà il 5 e il 6 novembre.
Le date sono state pubblicate con avviso in Gazzetta Ufficiale – Serie Concorsi n. 75 del 20 settembre 2019.
Le due prove scritte si svolgeranno in modalità cartacea, lo rende noto il Miur con una nota del 2 ottobre
L’elenco delle sedi con la loro esatta ubicazione, l’indicazione della destinazione dei candidati distribuiti in ordine alfabetico, nonché l’orario di inizio delle operazioni di riconoscimento dei candidati e le ulteriori istruzioni operative, saranno comunicate almeno quindici giorni prima della data di svolgimento delle prove tramite avviso pubblicato sul sito internet del Ministero (www.miur.gov.it) e degli USR competenti.

Prova scritta concorso DSGA: le due fasi

La prova scritta è articolata in due fasi:
prima prova scritta – la prima prova scritta consiste in 6 quesiti a risposta aperta sulle seguenti materie:

  • diritto costituzionale;
  • diritto amministrativo, con riferimento al diritto dell’Unione europea
  • diritto civile, con particolare riferimento alle obbligazioni e ai contratti
  • contabilità pubblica con particolare riferimento alla gestione amministrativo contabile delle istituzioni scolastiche
  • diritto del lavoro, con particolare riferimento al pubblico impiego contrattualizzato
  • ordinamento e gestione amministrativa delle istituzioni scolastiche autonome e stato giuridico del personale scolastico
  • legislazione scolastica
  • ordinamento e gestione amministrativa delle istituzioni scolastiche autonome e stato giuridico del personale scolastico
  • diritto penale con particolare riguardo ai delitti contro la Pubblica Amministrazione

prova scritta teorico-pratica – redazione di un elaborato sulla risoluzione di un caso pratico in ambito giuridico-amministrativo o gestionale amministrativo con riferimento a questioni riguardanti l’attività gestionale dell’istituzione scolastica
Per ogni prova i candidati hanno a disposizione 180 minuti.

Prova scritta concorso DSGA: come prepararsi

Per una preparazione efficace alla prova scritta del concorso DSGA è disponibile il manuale completo
Ilconcorso-2004-posti-dsga-direttori-dei-servizi-generali-e-amministrativi-la-prova-scritta testo comprende una vasta raccolta di quesiti a risposta aperta (oltre 620) su tutti gli argomenti del programma d’esame (oggetto della prima parte della prova scritta) nonché esempi di risoluzione di un caso concreto attraverso la redazione di un atto (oggetto della seconda parte della prova scritta, quella teorico-pratica).
Aggiornato agli ultimi provvedimenti rilevanti per il settore, fra cui i decreti 4 aprile 2019, nn. 47 e 48 (riorganizzazione del MIUR) e decreto legge sblocca cantieri (D.L. 32/2019).
ACQUISTA
 
 
Completa la tua preparazione con il Manuale teorico e il Codice delle leggi della scuola
Esercitati gratis: scarica alcuni esempi di quesiti a risposta aperta sul programma d’esame tratti dal manuale

Scarica esempi gratuiti per la prova scritta

Inserisci un indirizzo mail valido e clicca sul pulsante conferma

scarica pdf

Punteggio delle prove

Il punteggio massimo attribuito a ciascuna prova è pari a 30.
Ad ognuno dei 6 quesiti a risposta aperta compreso nella prima prova scritta viene attribuito un punteggio da 0 a 5.
Alla prova teorico pratica viene attribuito un punteggio da 0 a 30.

Dove e quando si svolgerà la prova scritta del concorso DSGA?

La data e la sede della prova scritta del concorso per DSGA si svolgerà si svolgerà nelle sedi e nei giorni che saranno pubblicati sul sito del MIUR e degli URS competenti e in Gazzetta ufficiale – Serie Concorsi almeno 15 giorni prima dell’esame.
Per tutti gli aggiornamenti segui il nostro calendario scadenze concorsi

Di più sull’autore

Francesca Pietropaolo

Una vita tra libri, riviste e web per professione e per diletto... la domanda è: esiste una linea di confine? Giornalista pubblicista, in Edises da Gennaio 2016 per la gestione della comunicazione e il coordinamento dei blog aziendali.

Condividi questo articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close