Concorso al Ministero della Giustizia: bando per 400 posti

Pubblicato il 19 Novembre 2020 10:09

EdiSES consiglia

libri concorsi amministrazioni centrali

Resta aggiornato

Seguici su Facebook

Amministrazioni Centrali, Pubblica amministrazione

Concorso al Ministero della Giustizia: bando per 400 posti

Nella Gazzetta Ufficiale – Concorsi n° 90 del 17 novembre è stato pubblicato il nuovo concorso indetto dal Ministero della Giustizia, per titoli ed esame orale, per 400 posti non dirigenziali per il profilo di direttore, a tempo indeterminato, fascia economica F3, per l’Amministrazione giudiziaria da effettuare su base distrettuale ad eccezione della Valle d’Aosta.

Requisiti e domande di partecipazione

Possono presentare domanda i candidati in possesso dei requisiti generali per la partecipazione ai concorsi pubblici e dei seguenti requisiti specifici:

  • uno dei titoli di studio indicati all’art. 2 del bando
  • uno dei seguenti titoli:
    1. avere prestato servizio nell’amministrazione giudiziaria, nella qualifica di funzionario giudiziario, per almeno 5 anni, senza demerito;
    2. avere svolto le funzioni di magistrato onorario, per almeno 5 anni, senza essere incorso in sanzioni disciplinari;
    3. essere stato iscritto all’albo professionale degli avvocati, per almeno 5 anni consecutivi, senza essere incorso in sanzioni disciplinari;
    4. avere svolto, per almeno 5 anni scolastici interi (ivi compresi i periodi di docenza svolti in attività di supplenza annuale), attività di docente di materie giuridiche nella classe di concorso A-46 Scienze giuridico-economiche (ex 19/A) presso scuole secondarie di secondo grado;
    5. essere da almeno 2 anni ricercatore in materie giuridiche;
    6. avere prestato servizio nelle forze di polizia ad ordinamento civile o militare, nel ruolo degli ispettori, o nei ruoli superiori, per almeno 5 anni;
    7. avere conseguito il titolo di dottore di ricerca in materie giuridiche e avere svolto attività lavorativa per almeno 6 mesi presso una pubblica amministrazione in posizione funzionale per l’accesso alla quale è richiesto il possesso del diploma di laurea;
    8. avere svolto attività lavorativa per almeno 5 anni presso una pubblica amministrazione in posizione funzionale per l’accesso alla quale èrichiesto il possesso del diploma di laurea.

La domanda di ammissione al concorso dovrà essere inviata entro il 17 dicembre esclusivamente per via telematica, compilando il modulo online pubblicato sul sito del Ministero della Giustizia.

Le prove d’esame

La selezione si svolge per valutazione dei titoli e successiva prova orale.

L’esame orale verrà svolto presso ciascun Distretto interessato e consisterà in un colloquio interdisciplinare che servirà ad accertare la preparazione e la capacità professionale dei candidati in materia di diritto civile; diritto penale; diritto amministrativo; diritto processuale civile; diritto processuale penale; ordinamento giudiziario; servizi di cancelleria.
Durante il colloquio saranno accertate anche la conoscenza della lingua inglese, almeno a livello B1, e delle principali tecnologie informatiche.

Come prepararsi al colloquio?

Per un approfondimento sull’ordinamento professionale e l’attività del personale amministrativo degli uffici giudiziari è disponibile il volume sui Servizi di Cancelleria

Per le materie di diritto oggetto delle prove d’esame sono disponibili i MiniManuali EdiSES.

Per la preparazione alle verifiche di lingua inglese e informatica, invece, scopri i volumi specifici:

Aggiornamenti sul concorso e calendario della prova

L’elenco alfabetico dei candidati ammessi alla prova orale sarà pubblicato sul sito del Ministero della Giustizia almeno 20 giorni prima del suo svolgimento, con indicazione del luogo, della data e dell’orario in cui dovranno presentarsi per sostenerle.

Di più sull’autore

Micol Diodato

Laureata in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Tanti i miei interessi, tra questi il giornalismo storico e la scrittura. Ho lavorato diversi anni nei vari rami dell'editoria tra riviste e libri, ma l'aspetto che più mi caratterizza in questo settore è l'acquisto e la lettura compulsiva di libri

Attiva le notifiche per questo concorso
Condividi questo articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close