Concorso per educatori di asilo nido al Comune di Taranto

Pubblicato il 25 Maggio 2020 10:50

EdiSES consiglia

Resta aggiornato

Seguici su Facebook

Concorsi comunali, Concorsi Scuola

Concorso per educatori di asilo nido al Comune di Taranto

Il Comune di Taranto ha indetto un concorso pubblico, per esami, per l’assunzione di 5 educatori di asilo nido, categoria C1, a tempo pieno e indeterminato. Il bando è stato pubblicato nella gazzetta ufficiale – concorsi n° 40 del 22 maggio 2020.
Scarica il bando

Requisiti di partecipazione al concorso

Il concorso è aperto ai candidati in possesso dei requisiti generali per la partecipazione alle selezioni pubbliche ed in possesso di uno dei seguenti titoli di studio :

  • Diploma (triennale) di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio conseguito presso le Scuole Magistrali;
  • Diploma di Scuola Magistrale o Diploma di Maturità Magistrale conseguiti al termine di un corso di studi ordinario;
  • Diploma conseguito al termine dei corsi quinquennali sperimentali di Scuola Magistrale e di Istituto Magistrale;
  • Diploma di Maturità di Liceo Socio-psico-pedagocico;
  • Diploma di Maturità di Scienze Sociali;
  • Diploma di Maturità di Scienze della Formazione;
  • Diploma di Maturità di Dirigente di Comunità;
  • Operatore dei Servizi Sociali;
  • Diploma di Maturità di Tecnico dei Servizi socio-sanitari;
  • Diploma di Maturità di Assistente per Comunità infantili;
  • Diploma (triennale) di Educatore Professionale;
  • Laurea in Pedagogia;
  • Laurea in Psicologia;
  • Laurea in Sociologia;
  • Laurea in Scienze della Formazione Primaria;
  • Laurea in Scienze Sociali;
  • Diploma universitario di Educatore Professionale;
  • Laurea in Scienze dell’Educazione;
  • Laurea Triennale in Scienze dell’Educazione nella classe L19 a indirizzo specifico per educatori dei servizi educativi per l’infanzia;
  • Laurea quinquennale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria, integrata da un corso di specializzazione per complessivi 60 crediti formativi universitari

Domande di partecipazione: termini e modalità di invio

La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata esclusivamente in via telematica utilizzando il form on line disponibile nella sezione “concorsi” del sito internet istituzionale del Comune di Taranto entro il 22 giugno 2020.

Prove d’esame

Il concorso per educatore di asilo nido si articolerà in 3 fasi di selezione:

  • preselezione: si svolgerà in caso di domande di partecipazione pari o superiore a 200 e consisterà in un questionario a risposta multipla sulle materie attinenti l’attività del posto da ricoprire;
  • prova scritta: avrà contenuto teorico-pratico e consisterà nella redazione di un elaborato sulle materie d’esame;
  • prova orale: consisterà in un colloquio su tutto il programma della prova scritta oltre all’accertamento della conoscenza delle principali applicazioni ed apparecchiature informatiche e della lingua inglese

Come prepararsi?

concorso educatori asilo nido tarantoPer la preparazione alle prove d’esame del concorso per educatore di asilo nido è disponibile il Manuale per i Concorsi Insegnanti nelle scuole d’infanzia, ch presenta in modo conciso e sistematico tutti gli aspetti (legislativi, ordinamentali, socio-psico-pedagogici, didattici, organizzativi) correlati all’insegnamento e all’educazione dei bambini nelle scuole d’infanzia e costituisce un completo ed aggiornato strumento di preparazione a tutte le prove di selezione.

Chiudono il volume 3 simulazioni di test a risposta multipla per valutare il grado di preparazione raggiunto e allenarsi in vista della eventuale prova preselettiva.
 
 
ACQUISTA IL MANUALE
 
Per la prova di inglese e di informatica sono disponibili i manuali specifici: Manuale di inglese  Manuale di informatica

Comunicazioni e aggiornamenti sul concorso

Tutte le comunicazioni relative alla selezione, compresi data, ora e luogo delle prove, saranno comunicati esclsivamente sul sito internet del Comune di Taranto.
 
infoconcorsi
 

Di più sull’autore

Micol Diodato

Laureata in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Tanti i miei interessi, tra questi il giornalismo storico e la scrittura. Ho lavorato diversi anni nei vari rami dell'editoria tra riviste e libri, ma l'aspetto che più mi caratterizza in questo settore è l'acquisto e la lettura compulsiva di libri

Condividi questo articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close