concorso vice ispettori polizia penitenziaria

Polizia Penitenziaria: concorso per 411 Allievi vice Ispettori aperto ai diplomati

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 99 del 14 dicembre 2021 è stato pubblicato un bando di concorso per l’assunzione di 411 Allievi vice Ispettori (378 uomini e 33 donne) della Polizia Penitenziaria.

SCARICA IL BANDO

Dei posti a concorso:

  • 1 è riservato ai candidati in possesso dell’attestato di Bilinguismo per l’assegnazione agli istituti penitenziari della provincia di Bolzano
  • 41 (38 uomini e 3 donne) sono riservati al coniuge e ai figli superstiti del personale deceduto in servizio e per causa di servizio appartenente alle Forze di Polizia o Forze Armate
  • 8 (7 uomini e 1 donna) sono riservati agli Ufficiali che hanno terminato senza demerito la ferma biennale

Concorso vice Ispettori Polizia Penitenziaria: come partecipare

Il concorso per 411 Allievi vice Ispettori della Polizia Penitenziaria è aperto ai candidati in possesso dei requisiti generali per l’accesso alle selezioni pubbliche e dei seguenti requisiti specifici:

  • età massima 32 anni (limite elevato fino a un massimo di tre anni in relazione all’eventuale servizio militare prestato)
  • diploma di maturità
  • efficienza e idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio di polizia penitenziaria

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro il 13 gennaio 2022 attraverso la procedura telematica disponibile sul portale concorsi del Ministero della Giustizia.

Fasi di selezione

I candidati ai 411 posti di allievo vice ispettore della Polizia Penitenziaria dovranno superare le seguenti fasi di selezione:

  • prova preliminare
  • prove di efficienza fisica
  • accertamenti psico-fisici
  • accertamenti attitudinali
  • prova scritta
  • prova orale

Vediamo in cosa consistono.

Prova preliminare

La prova preliminare è composta da domande a risposta multipla sulle seguenti materie:

  • elementi di diritto penale
  • elementi di diritto processuale penale
  • elementi sull’ordinamento dell’amministrazione penitenziaria
  • elementi di diritto penitenziario
  • elementi di diritto costituzionale
  • elementi di diritto amministrativo
  • elementi di diritto civile nelle parti concernenti le persone, la famiglia, i diritti reali, le obbligazioni e la tutela dei diritti

Il diario di svolgimento sarà pubblicato sul sito del Ministero della Giustizia a partire dal 22 febbraio 2022.

Prove di efficienza fisica e accertamenti psico-fisici/attitudinali

Le prove di efficienza fisica consistono in una serie di esercizi ginnici, come indicato nella seguente tabella tratta dal bando ufficiale:

PROVAUOMINIDONNENOTE
CORSA 1000 M.TEMPO MAX 3’,55”TEMPO MAX 4’55”—–
SALTO IN ALTO1,20 M.1,00 M.MASSIMO TRE TENTATIVI
PIEGAMENTI SULLE BRACCIAN. 15N. 10TEMPO MAX 2’ SENZA INTERRUZIONI

Il mancato superamento di uno solo tra gli esercizi richiesti comporta l’esclusione dal concorso.

Per l’accertamento dei requisiti psico-fisici i candidati vengono sottoposti ad un esame clinico generale e a diverse prove di laboratorio.

Per quanto riguarda l’accertamento dei requisiti attitudinali, invece, è prevista la somministrazione di alcune domande a risposta sintetica/multipla, seguite da un colloquio, volte a verificare il possesso di:

  • personalità matura con stabilità del tono dell’umore
  • capacità di controllo
  • senso di responsabilità

Prova scritta

La prova scritta è basata su elementi di:

  • diritto penale
  • diritto processuale penale
  • diritto penitenziario

Nel corso della prova scritta è possibile consultare codici, leggi, decreti o dizionari (senza la presenza di note).

Per essere ammessi all’orale bisogna raggiungere un punteggio di almeno 7/10 alla prova scritta.

Prova orale

Il colloqui orale verte sugli argomenti della prova scritta e su elementi di:

  • ordinamento dell’amministrazione penitenziaria
  • diritto costituzionale
  • diritto amministrativo
  • diritto civile (nelle parti concernenti le persone, la famiglia, i diritti reali, le obbligazioni e la tutela dei diritti)

Concorso 411 allievi vice ispettori Polizia Penitenziaria: libri per la preparazione

Per la preparazione alle prove scritte e orale del concorso è disponibile il nuovo manuale EdiSES.

Il testo affronta in modo efficace tutte le materie previste dal bando.
Ogni capitolo della parte teorica è completato da un questionario (disponibile tra il materiale online) che consente di verificare il livello di preparazione raggiunto ed eventualmente ritornare sugli argomenti che meritano un ripasso e un approfondimento.

Per la verifica orale di inglese e informatica sono disponibili due manuali specifici:

acquista