concorso 104 posti ministero giustizia amministrazione penitenziaria

Concorso 104 posti Amministrazione penitenziaria Ministero Giustizia: assunzioni per il profilo giuridico-pedagogico

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale – Serie Concorsi n. 85 del 10 ottobre 2022 il bando di concorso per 104 posti, profilo giuridico-pedagogico, presso l’Amministrazione Penitenziaria del Ministero Giustizia.

Requisiti per la partecipazione al concorso

Il concorso è aperto ai candidati in possesso dei requisiti generali per la partecipazione ai concorsi pubblici e di uno dei seguenti titoli di studio:

  • diploma di laurea (DL) in Scienze dell’educazione e della formazione, Giurisprudenza, Psicologia, Sociologia
  • Laurea (L) in: L-19 Scienze dell’educazione e della formazione, L-14 Scienze dei servizi giuridici, L-24 Scienze e tecniche psicologiche; L-40 Sociologia; laurea magistrale (LM): LM-50 Programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi, LM-57 Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua, LM-85 Scienze pedagogiche, LM-93 Teorie e metodologie dell’e-learning e della media education, LMG/01 Giurisprudenza, LM-51 Psicologia, LM-88 Sociologia e Ricerca Sociale;
  • Laurea specialistica (LS) in: 56/S Programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi, 65/S Scienze dell’Educazione degli Adulti e della Formazione Continua, 87/S Scienze pedagogiche, 22/S Giurisprudenza, 102/S Teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica, 58/S Psicologia, 89/S Sociologia, 49/S Metodi per la ricerca empirica nelle scienze sociali; ovvero titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente.

Le prove d’esame

Il concorso prevede una prova scritta e un colloquio orale. Non è prevista la preselezione.

La prova scritta

La prova scritta consiste in una serie di domande a risposta multipla sulle seguenti materie:

  1. Ordinamento penitenziario, con particolare riferimento all’organizzazione degli istituti e servizi dell’Amministrazione Penitenziaria.
  2. Pedagogia con particolare riferimento agli interventi relativi all’osservazione e al trattamento dei detenuti e degli internati.

La prova orale

La prova orale consiste in un colloquio sulle materie della prova scritta e sulle seguenti materie:

  • Elementi di diritto costituzionale e amministrativo con particolare riferimento al rapporto di pubblico impiego.
  • Elementi di psicologia e sociologia del disadattamento.
  • Elementi di criminologia.
  • Elementi di scienza dell’organizzazione.

Come prepararsi al concorso per 104 posti nell’amministrazione penitenziaria del Ministero Giustizia

Manuale per le prove d’esame

Il manuale per la preparazione alle prove di selezione del concorso per 104 Funzionari Giuridico-Pedagogici presso il Ministero della Giustizia (Dipartimento Amministrazione Penitenziaria – DAP) affronta tutte le materie richiste dal bando:

  • elementi di diritto costituzionale e amministrativo
  • ordinamento penitenziario
  • pedagogia
  • elementi di psicologia e sociologia del disadattamento
  • elementi di criminologia
  • elementi di scienza dell’organizzazione
104 funzionari giuridico pedagogici
acquista

Bando e informazioni sul concorso

Puoi scaricare il bando completo su Infoconcorsi e ricevere aggiornamenti sulle prove d’esame seguendo il concorso attraverso la funzione SEGUI QUESTO CONCORSO

Partecipa al gruppo di studio!