Concorsi Vigili del Fuoco 2021: tutte le novità sui prossimi bandi

In arrivo nuovi concorsi per i Vigili del fuoco: 750 assunzioni entro il 2023. Il Decreto Rilancio e la Legge di Bilancio 2021 autorizzano il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco ad attivare diverse procedure concorsuali per reclutare nuove risorse da assumere.

I prossimi concorsi per Vigili del Fuoco

La legge di bilancio 2021, al fine di incrementare i servizi di soccorso pubblico, di prevenzione degli incendi e di lotta attiva agli incendi boschivi, autorizza l’assunzione straordinaria di un contingente massimo di 750 unità del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco, che saranno così distribuite:

  • 250 unità non prima del 1° ottobre 2021;
  • 250 unità non prima del 1° ottobre 2022;
  • 250 unità non prima del 1° ottobre 2023.

Requisiti

Per partecipare al concorso per Vigile del fuoco, è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana
  • Godimento dei diritti politici
  • Età non superiore ai 26 anni; per gli iscritti da almeno un anno negli elenchi del personale volontario del CNVVF il limite massimo di età è di 37 anni
  • Possesso di requisiti psico-fisici e attitudinali stabiliti nel decreto ministeriale 4 novembre 2019, n. 166 (piena integrità psichica, sufficienza del senso cromatico, normalità del campo visivo, della visione binoculare e della motilità oculare, acutezza visiva, capacità uditiva…)
  • Possesso del titolo di studio della scuola dell’obbligo (licenza media)
  • Possesso di qualità morali e di condotta
  • Non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione ovvero non essere stati dichiarati decaduti dall’impiego stesso

Per maggiori dettagli sui requisiti generali per la partecipazione ai concorsi pubblici consulta l’approfondimento

Le prove d’esame

Il concorso per l’accesso alla qualifica di Vigile del fuoco, generalmente, prevede il superamento delle seguenti prove:

  • Prova preselettiva
  • Prova motorio-attitudinale
  • Colloquio
  • Valutazione dei titoli di merito
  • Accertamento dei requisiti di idoneità psico-fisica e attitudinale

La prova preselettiva, negli ultimi concorsi, consisteva nella risoluzione di quesiti a risposta multipla, così suddivisi:

  • quesiti di tipo logico-deduttivo e analitico, finalizzati a misurare le capacità intellettive e di ragionamento del candidato;
  • quesiti a risposta multipla su materie della scuola dell’obbligo:
    – Italiano
    – Storia
    – Cittadinanza e Costituzione
    – Scienze
    – Geografia
    – Tecnologia
    – Matematica (Aritmetica, Geometria, Misura, Dati)

Come prepararsi ai concorsi per Vigili del Fuoco 2021

Se vuoi iniziare a studiare per i prossimi concorsi per Vigili del Fuoco 2021, scegli la nuova edizione del nostro manuale completo di teoria e test

Manuale completo di toeria e test per la preparazione a tutte le prove d’esame dei concorsi per vigili del fuoco (preselezione, prova motorio-attitudinale, colloquio)

Il testo comprende tutte le materie d’esame e comprende test a risposta multipla su: Italiano – Storia – Cittadinanza e Costituzione – Scienze – Geografia – Tecnologia – Matematica (Aritmetica, Geometria, Misura, Dati) – Ragionamento logico-deduttivo e analitico.

A corredo di ciascuna materia sono inserite le rubriche “Occorre Sapere…” che evidenziano gli argomenti oggetto di domanda d’esame.
Numerosi quesiti di verifica, analoghi a quelli della banca dati ufficiale, sono esposti sotto forma di simulazioni della prova.
In omaggio con il libro il simulatore per infinite esercitazioni.

ACQUISTA

Preselezione concorsi Vigili del Fuoco: esercitati gratis

Esercitati gratis alla prova preselettiva dei concorsi per Vigili del Fuoco. Prova una demo gratuita del software di simulazione. La versione completa è in omaggio con il libro.

simulatore gratuito edises