Concorso per 360 Magistrati ordinari: pubblicato il bando

Pubblicato il 15 Novembre 2016 17:01

EdiSES consiglia

Resta aggiornato

Seguici su Facebook

Amministrazioni Centrali, Pubblica amministrazione

Concorso per 360 Magistrati ordinari: pubblicato il bando

 
Nella Gazzetta Ufficiale Serie Concorsi del 15 novembre 2016, n. 90 è stato pubblicato il bando di concorso, per esami, per 360 posti di magistrato ordinario.
Scarica il bando integrale

Requisiti di accesso

Per l’ammissione alle selezioni, oltre ai requisiti generici richiesti per l’accesso ai concorsi pubblici, sono ammessi i candidati in possesso dei seguenti requisiti specifici:

  • laurea quadriennale in Giurisprudenza o diploma di scuola delle specializzazione per le professioni legali
  • Magistrati amministrativi o contabili o onorari, avvocati, procuratori dello stato, professori universitari di materie giuridiche con laurea in giurisprudenza, dirigenti pubblici con laurea in giurisprudenza
  • chi non sia stato dichiarato per tre volte non idoneo allo stesso concorso

Domanda di partecipazione

Il termine ultimo di presentazione delle domande scade il 15 dicembre 2016. La domanda di ammissione dovrà essere inviata esclusivamente per via telematica dopo registrazione sul sito del ministero della giustizia su apposito modulo disponibile dal giorno di pubblicazione del bando.
Consulta le modalità di compilazione della domanda
Il candidato deve caricare la domanda sul sito, salvarla, stamparla, firmarla in calce e unitamente a fotocopia di un documento di identità scansionarla in formato pdf e conservare la ricevuta che gli sarà inviata al suo indirizzo mail con codice identificativo.

Prove d’esame

La procedura concorsuale si articola nelle seguenti prove di selezione:

  • prova scritta consistente nello svolgimento di 3 elaborati (durata 8 ore per ciascun tema) di diritto civile, diritto penale e diritto amministrativo;
  • prova orale: consistente in un colloquio in diritto civile ed elementi fondamentali di diritto romano e procedura civile; diritto penale e procedura penale; diritto amministrativo, costituzionale e tributario; diritto commerciale e fallimentare; diritto del lavoro e della previdenza sociale; diritto comunitario; diritto internazionale pubblico e privato; elementi di informatica giuridica e di ordinamento giudiziario; colloquio su una lingua straniera scelta fra inglese, francese, spagnolo e tedesco.

Preparati alla prova di lingua straniera (mirata al writing, speaking e reading) con i volumi specifici – Sfoglia il catalogo

Calendario delle prove di selezione

Il diario delle prove scritte con i criteri per lo svolgimento della prova e la sede sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 7 aprile 2017 e sul sito istituzionale.
Resta aggiornato sulle scadenze dei principali concorsi in atto – Segui il nostro calendario
 

Di più sull’autore

Valentina Cavuoti

Da assistente di redazione a un più alto profilo di responsabile editoriale, ho accresciuto le mie competenze gestendo diversi ambiti e settori dell’editoria, dalla progettazione alla stampa, dal cartaceo al digitale, con entusiasmo, passione e interesse. Come un ragno che tesse la sua tela, cerco di collegare i fili della districata trama dei concorsi e accesso alle professioni.

Condividi questo articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close