Aggiornamenti sul concorso segretari di legazione Ministero Affari Esteri

Pubblicato il 22 Luglio 2020 15:40

EdiSES consiglia

Resta aggiornato

Seguici su Facebook

Amministrazioni Centrali, Pubblica amministrazione

Aggiornamenti sul concorso segretari di legazione Ministero Affari Esteri

Pubblicato il calendario di svolgimento della prova attitudinale del concorso per 32 segreteri di legazione in prova presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (Gazzetta Ufficiale n.15 del 21-2-2020)
Le procedure di iscrizione al concorso, riservato a laureati di età superiore ai 35 anni, si sono chiuse lo scorso 6 aprile.
Per maggiori informazioni consulta il bando.

Le prove concorsuali

Il concorso prevede le seguenti prove:

  • prova attitudinale;
  • valutazione dei titoli;
  • prove d’esame scritte e orali, ed eventuali prove facoltative di lingua.

La prova attitudinale

La prova attitudinale è volta ad accertare la capacità del candidato di svolgere l’attività diplomatica, con particolare riferimento alla conoscenza delle materie oggetto di concorso inclusa la lingua inglese e alla capacità di logicità del ragionamento.
La prova attitudinale consiste in un questionario composto da 60 quesiti a risposta multipla, della durata di 60 minuti, riguardanti:
a) storia delle relazioni internazionali a partire dal congresso di Vienna; b) diritto internazionale pubblico e dell’Unione europea; c) politica economica e cooperazione economica, commerciale e finanziaria multilaterale; d) lingua inglese, senza l’uso di alcun dizionario, su tematiche di attualità internazionale; e) test per l’accertamento della capacità di ragionamento logico.

La prova scritta e la prova orale

Le prove scritte e orali si basano sulle materie indicate nel bando di concorso e  sono dirette ad accertare la cultura, le conoscenze accademiche e la preparazione linguistica dei candidati. La prova d’esame orale è seguita da eventuali prove facoltative orali di lingua.
I candidati, infatti, all’interno della domanda di ammissione al concorso, possono chiedere di sostenere prove facoltative orali in una o più lingue straniere ufficiali, diverse da quelle in cui hanno sostenuto le prove scritte.
Per la lingua inglese e l’altra lingua straniera scelta, il candidato sostiene una conversazione su tematiche di attualità internazionale.

Come prepararsi

Calendario delle prove d’esame

La prova attitudinale del concorso si svolgerà il 23 e 24 luglio 2020 a Roma presso il Rome Cavalieri, A Waldorf Astoria Hotel, secondo la suddivisione pubblicata sul sito del Ministero degli Esteri.
Le prove scritte del concorso si svolgeranno dal 7 all’11 settembre 2020 a Roma presso il Rome Cavalieri, A Waldorf Astoria Hotel, secondo il calendario pubblicato sul sito del Ministero degli Esteri.
 
infoconcorsi

Di più sull’autore

Marta Vitolo

Una Laurea Magistrale in Comunicazione Persuasiva e Nuovi Media all'Università degli Studi di Siena, un Progetto Leonardo in Irlanda del Nord e un po' di esperienze intorno al mondo per approfondire i vari, meravigliosi aspetti della Comunicazione. L'entusiasmo è la mia Stella Maris.

Condividi questo articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close