Maxi concorso Comune di Roma 2020: 1512 assunzioni di diplomati e laureati

Pubblicato il 08 Agosto 2020 08:57

EdiSES consiglia

Resta aggiornato

Seguici su Facebook

Enti locali e regioni, Pubblica amministrazione

Maxi concorso Comune di Roma 2020: 1512 assunzioni di diplomati e laureati

Pubblicati in Gazzetta Ufficiale – Serie Concorsi n.61 del 7 agosto 2020 i bandi di concorsi per l’assunzione di 1512 tra diplomati e laureati al Comune di Roma.
Ad annunciare la tornata di assunzioni 2020 – 2022 lo scorso giugno, il sindaco di Roma, Virginia Raggi, l’assessore Antonio De Santis, e il direttore del dipartimento Risorse umane, Angelo Ottavianelli.
I bandi pubblicati riguardano:

Quali saranno le figure professionali assunte dal comune di Roma per ciascun bando. Di seguito tutte le assunzioni previste

Il concorso al Comune di Roma per 1050 Diplomati (categoria C)

I 1050 posti al Comune di Roma per diplomati sono così ripartiti:

  • 250 posti di Istruttore Amministrativo – Codice concorso CUIA/RM
  • 200 posti di Istruttore Tecnico Costruzioni, Ambiente e Territorio – Codice concorso CUIT/RM
  • 100 posti di Istruttore Servizi Informatici e Telematici – Codice concorso CUIS/RM
  • 500 posti di Istruttore Polizia Locale – Codice concorso CUIP/RM

I requisiti per la partecipazione ai concorsi di categoria C – Diplomati

Ai candidati è richiesto il possesso dei requisiti generali per la partecipazione ai concorsi pubblici e dei seguenti requisiti specifici per ciascun profilo:

  • Codice CUIA/RM (Istruttore Amministrativo): diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria;
  • Codice CUIT/RM (Istruttore Tecnico Costruzioni, Ambiente e Territorio): diploma di istruzione secondaria di secondo grado di: geometra, perito industriale edile, Costruzione, Ambiente e Territorio, o altro diploma equivalente che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria;
  • Codice CUIS/RM (Istruttore Servizi Informatici e Telematici): diploma di istruzione secondaria di secondo grado di: ragioniere programmatore, perito informatico, perito industriale, perito tecnico in grafica e comunicazione o altro diploma equivalente a indirizzo informatico che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria;
  • Codice CUIP/RM (Istruttore Polizia Locale): diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria; patente di guida B.

Le prove d’esame del concorso per diplomati

I candidati al concorso dovranno sostenere le seguenti prove d’esame:

  • preselezione (comune a tutti i profili) –  test, da risolvere in 60 minuti, composto da 60 quesiti a risposta multipla, di cui 40 attitudinali consistenti in una serie di quesiti a risposta multipla per la verifica della capacità logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico e critico-verbale, e 20 diretti a verificare la conoscenza delle seguenti materie: diritto costituzionale con particolare riferimento al titolo V della Costituzione; diritto amministrativo con particolare riferimento alla normativa in materia di accesso, trasparenza e anticorruzione, disciplina del lavoro pubblico; diritto degli enti locali con particolare riferimento allo statuto e all’ordinamento degli Uffici e dei Servizi di Roma Capitale.
  • prova scritta – test con 60 quesiti a risposta multipla basati su materie specifiche per ciascun concorso indicate nell’articolo 6 del bando
  • prova di efficienza fisica esclusivamente per i candidati al concorso per Istruttori di Polizia Locale
  • prova orale specifica per ciascun profilo – colloquio sulle materie della prova scritta, su elementi di informatica e lingua inglese

Come prepararsi alle prove d’esame

kit-concorso-1512-posti-comune-di-roma-materie-giuridiche-e-test-attitudinali-per-la-preselezionePer una preparazione efficace è disponibile il Kit Concorso 1512 posti Comune di Roma – Materie giuridiche e test attitudinali

Il kit comprende i seguenti volumi:

Concorso 1512 posti Comune di Roma – I test attitudinali RIPAM per la preselezione
Concorso 1512 posti Comune di Roma – Materie giuridiche per la prova preselettiva

 
Per la parte di inglese e informatica prevista nel colloquio orale scegli i manuale specifici
Vuoi esercitarti con i quiz di Logica? Leggi l’approfondimento e scarica la guida gratuita

Il concorso al Comune di Roma per 420 Laureati (categoria D)

I 420 posti al Comune di Roma per laureati sono così ripartiti:

  • 100 posti di Funzionario Amministrativo – Codice concorso FAMD/RM;
  • 80 posti di Funzionario Servizi Tecnici – Codice concorso FSTD/RM;
  • 80 posti di Funzionario Educativo Scolastico – Codice concorso CUFE/RM;
  • 140 posti di Funzionario Assistente Sociale – Codice concorso FESD/RM;
  • 20 posti di Funzionario Avvocato – Codice concorso FAVD/RM.

I requisiti per la partecipazione ai concorsi di categoria D – Laureati

Ai candidati è richiesto il possesso dei requisiti generali per la partecipazione ai concorsi pubblici e di una delle lauree specifiche per ciascun profilo indicate nell’articolo 2 del bando.

Le prove d’esame dei concorsi per laureati

Il concorso per laureati prevede le seguenti prove d’esame:

  • preselezione: test con 60 quesiti a risposta multipla da risolvere in 60 minuti di cui 40 attitudinali consistenti in una serie di quesiti a risposta multipla per la verifica della capacità logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico e critico- verbale, e 20 diretti a verificare la conoscenza delle seguenti materie: diritto costituzionale con particolare riferimento al titolo V della Costituzione; diritto amministrativo con particolare riferimento alla normativa in materia di accesso, trasparenza e anticorruzione, disciplina del lavoro pubblico; diritto degli enti locali con particolare riferimento allo Statuto e all’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi di Roma Capitale
  • prova scritta – test con 60 quesiti a risposta multipla basati su materie specifiche per ciascun concorso indicate nell’articolo 6 del bando
  • prova orale specifica per ciascun profilo – colloquio sulle materie della prova scritta, su elementi di informatica e lingua inglese

Come prepararsi alle prove d’esame

kit-concorso-1512-posti-comune-di-roma-materie-giuridiche-e-test-attitudinali-per-la-preselezionePer una preparazione efficace è disponibile il Kit Concorso 1512 posti Comune di Roma – Materie giuridiche e test attitudinali

Il kit comprende i seguenti volumi:

Concorso 1512 posti Comune di Roma – I test attitudinali RIPAM per la preselezione
Concorso 1512 posti Comune di Roma – Materie giuridiche per la prova preselettiva

 
Per la parte di inglese e informatica prevista nel colloquio orale scegli i manuale specifici
Vuoi esercitarti con i quiz di Logica? Leggi l’approfondimento e scarica la guida gratuita

Il concorso al Comune di Roma per 42 Dirigenti Amministrativi e Tecnici

I 42 posti per dirigenti amministrativi e tecnici al Comune di Roma sono così ripartiti:
32 posti di dirigente amministrativo
10 posti di dirigente tecnico

Requisiti per la partecipazione

Ai candidati è richiesto il possesso dei requisiti generali per la partecipazione ai concorsi pubblici e di una delle lauree specifiche per ciascun profilo indicate nell’articolo 2 del bando.

Le prove d’esame

  • preselezione: test con 60 quesiti a risposta multipla da risolvere in 60 minuti di cui 40 attitudinali consistenti in una serie di quesiti a risposta multipla per la verifica della capacità logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico e critico- verbale e 20 diretti a verificare la conoscenza delle seguenti materie: diritto costituzionale con particolare riferimento al titolo V della Costituzione; diritto amministrativo con particolare riferimento alla normativa in materia di accesso, trasparenza e anticorruzione, disciplina del lavoro pubblico; diritto degli enti locali con particolare riferimento allo statuto e all’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi di Roma Capitale
  • prova scritta – test con 60 quesiti a risposta multipla basati su materie specifiche per ciascun concorso indicate nell’articolo 6 del bando
  • prova orale specifica per ciascun profilo – colloquio sulle materie della prova scritta, su elementi di informatica e lingua inglese

Come prepararsi alle prove d’esame

kit-concorso-1512-posti-comune-di-roma-materie-giuridiche-e-test-attitudinali-per-la-preselezionePer una preparazione efficace è disponibile il Kit Concorso 1512 posti Comune di Roma – Materie giuridiche e test attitudinali

Il kit comprende i seguenti volumi:

Concorso 1512 posti Comune di Roma – I test attitudinali RIPAM per la preselezione
Concorso 1512 posti Comune di Roma – Materie giuridiche per la prova preselettiva

 
Per la parte di inglese e informatica prevista nel colloquio orale scegli i manuale specifici
Vuoi esercitarti con i quiz di Logica? Leggi l’approfondimento e scarica la guida gratuita

Concorso al Comune di Roma: come e quando presentare le domande?

La domanda di ammissione a ciascun concorso deve essere presentata entro il 21 settembre esclusivamente per via telematica, attraverso il Sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema “Step-One 2019”, raggiungibile sulla rete internet all’indirizzo “https//ripam.cloud”, previa registrazione del candidato sullo stesso sistema.
Per tutte le informazioni sulle domande di partecipazione consulta la nostra guida.

La banca dati del precedente concorso al Comune di Roma

Nel frattempo, per farti un’idea dei quesiti proposti, puoi scaricare la banca dati del precedente concorso al Comune di Roma.

Scarica la banca dati del precedente concorso

Inserisci un indirizzo mail valido

scarica pdf

Come ricevere aggiornamenti sul concorso al comune di Roma?

Vuoi essere aggiornato sul concorso al Comune di Roma? Desideri ricevere aggiornamenti sui concorsi in linea con il tuo profilo professionale o sui bandi della tua Regione?
Attiva una notifica su Infoconcorsi, il nuovo motore di ricerca dei concorsi pubblici: scopri come fare!
infoconcorsi

Di più sull’autore

Francesca Pietropaolo

Una vita tra libri, riviste e web per professione e per diletto... la domanda è: esiste una linea di confine? Giornalista pubblicista, in Edises da Gennaio 2016 per la gestione della comunicazione e il coordinamento dei blog aziendali.

Condividi questo articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close