Concorso 126 operatori NUE (112) Regione Puglia: pubblicato il bando

Pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia il bando di concorso per 126 Operatori NUE. Il NUE è il Numero Unico Europeo che gestisce le chiamate di emergenza (112).

SCARICA IL BANDO

Requisiti per la partecipazione al concorso

Il concorso è aperto ai candidati in possesso dei requisiti generali per la partecipazione ai concorsi pubblici e dei seguenti requisiti specifici:

  • licenza media
  • certificazione informatica E.C.D.L. o Eipass

Non è previsto un limite di età.

Come inviare la domanda?

La domanda di partecipazione va inviata esclusivamente online, attraverso la compilazione del form presente sulla piattaforma “Step-One 2019”.

Il termine ultimo per l’invio delle candidature sarà indicato in Gazzetta ufficiale – Serie Concorsi.

Concorso 126 operatori NUE: prove d’esame

Il concorso per 126 operatori NUE prevede le seguenti consiste in:

  • una prova scritta unica
  • valutazione dei titoli

In cosa consiste la prova scritta?

La prova scritta consiste in un test a risposta multipla con 60 domande da svolgere in 60 minuti.

I quiz si baseranno sulle seguenti materie:

  • ordinamento nazionale e regionale di riferimento per il NUE 112;
  • cenni sulla normativa in materia di funzioni e compiti delle Forze dell’Ordine e di Pubblica Sicurezza;
  • normativa in materia di protezione dei dati personali;
  • elementi di diritto regionale, con particolare riferimento allo Statuto;
  • strumenti applicativi informatici di base;
  • strumenti web (internet e intranet);
  • lingua inglese di base.

Non è prevista la pubblicazione della banca dati ufficiale.

Come prepararsi alla prova scritta?

Per una preparazione efficace alla prova scritta d’esame è in arrivo il manuale completo.
Ricevi aggiornamenti sulla pubblicazione del volume: attiva una notifica su questo concorso utilizzando la funzione segui questo concorso

Di cosa si occupa l’operatore NUE?

L’operatore NUE svolge le seguenti mansioni:

  • gestisce le chiamate ricevute dalle Centrali Uniche di Risposta del Numero Unico Europeo 112 (CUR NUE) sulle numerazioni d’emergenza a livello nazionale e/o locale;
  • individua la natura dell’emergenza segnalata e, laddove necessario, la presa in carico della chiamata attraverso l’attivazione di un audio conferenza per la gestione della conversazione in lingua straniera attraverso il servizio di interpretariato multilingue;
  • riceve in tempo reale dei dati relativi all’identificativo e alla localizzazione del chiamante e la compilazione della scheda contatto anche attraverso l’inserimento delle informazioni acquisite nel corso della intervista telefonica;
  • trasferisce la chiamata e la scheda contatto alla centrale operativa di secondo livello a cui compete l’intervento (Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Vigili del Fuoco ed Emergenza Sanitaria).

Le sedi operative

Come indicato nel bando, le sedi di lavoro dei vincitori del concorso saranno:

  • Modugno (BA);
  • Foggia (FG);
  • Campi Salentina (LE)

Ricevi aggiornamenti sulla pubblicazione del bando in Gazzetta Concorsi

Ricevi aggiornamenti sulla pubblicazione del bando in Gazzetta Concorsi: attiva una notifica su questo concorso utilizzando la funzione segui questo concorso