concorsi infermieri 2021 piemonte lombardia

Concorsi per infermieri: nuove assunzioni in Piemonte e Lombardia

Sulle Gazzette Ufficiali del 17 e del 20 agosto 2021 sono stati pubblicati due bandi di concorso per l’assunzione di infermieri (categoria D) presso varie aziende sanitarie del Piemonte e l’ASST di Pavia.

In particolare, le selezioni riguardano:

  • 20 posti in Piemontescarica il bando – di cui:
    5 presso l’A.S.L. Verbano Cusio Ossola di Omegna (ente capofila del concorso)
    5 presso l’A.S.L. NO di Novara
    5 presso l’A.S.L. VC di Vercelli
    5 presso l’A.O.U. Maggiore della Carità di Novara
  • 5 posti presso l’ASST di Paviascarica il bando

Concorsi infermieri 2021: requisiti e domande di partecipazione

Per partecipare ai concorsi per infermieri banditi dalle Aziende Sanitarie di Omegna e Pavia bisogna possedere i seguenti requisiti specifici:

  • laurea in infermieristica
  • iscrizione all’albo degli infermieri

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro i termini indicati nei rispettivi bandi:

  • 16 settembre per il concorso di Pavia
  • 19 settembre per il concorso di Omegna

Prove d’esame

Il concorso bandito dall’ASL Verbano-Cusio-Ossola di Omegna prevede l’espletamento di una sola prova scritta, mentre il concorso all’ASST di Pavia prevede una prova scritta e una prova orale (con eventuale preselezione in caso di numero di partecipanti superiore al previsto).

In virtù dello stato di emergenza da Covid-19 gli enti possono far svolgere la prova scritta da remoto.

Come prepararsi

kit concorso infermieri

Per una preparazione efficace a tutte le prove previste dai concorsi per infermiere consigliamo il Kit completo EdiSES composto da due libri (acquistabili anche singolarmente):

In omaggio con il kit:

  • Video-corso di tecniche infermieristiche
  • Ebook Legislazione regionale in materia sanitaria
  • Software di simulazione per effettuare infinite esercitazioni di test preselettivo

Svolgimento delle prove

Le comunicazioni riguardanti lo svolgimento delle prove d’esame (modalità, date, luogo) saranno comunicate con successivi avvisi in Gazzetta ufficiale e sui siti delle Aziende Sanitarie coinvolte.