Videocorso di chirurgia generale: la chirurgia del polmone – Parte II

Pubblicato il 08 Marzo 2018 09:36

EdiSES consiglia

Resta aggiornato

Seguici su Facebook

Concorsi Sanitari, Medicina Generale e SSM

Videocorso di chirurgia generale: la chirurgia del polmone – Parte II

Questa seconda lezione del videocorso di Chirurgia Generale dedicata alla chirurgia del polmone affronta le principali patologie di interesse chirurgico. La prima lezione analizza l’anatomia, la fisiologia e la diagnostica del polmone e delle vie aeree.

Chirurgia polmonare: le patologie

Pleurite

Il versamento pleurico è definito come un abnorme accumulo di liquido nello spazio virtuale tra i due foglietti pleurici, superiore ai circa 10 ml fisiologici. Nella maggior parte dei casi è secondario ad una infiammazione delle pleure, quindi una pleurite.

Emotorace

L’emotorace è l’accumulo di sangue nel cavo pleurico ed è una patologia che presuppone un trauma o un tumore maligno. Infatti le tre cause eziologiche più frequenti sono:

  • i traumi toracici
  • le lacerazioni del parenchima polmonare da trauma interno, come una frattura costale
  • i tumori maligni, polmonari o pleurici

Chilotorace

Il chilotorace è la raccolta di liquido linfatico nello spazio pleurico. Può essere secondario a ostruzione o rottura dei dotti linfatici maggiori, come il dotto toracico o il dotto linfatico destro.
È importante il fatto che un chilotorace, anche se di piccola entità, implica sempre una patologia grave in atto.

Pneumotorace

Lo pneumotorace è una condizione caratterizzata dalla penetrazione di aria nello spazio pleurico. Questo porta ad atelettasia polmonare, ovvero collasso del polmone, che sarà più o meno accentuata a seconda di quanta aria penetra.

Neoplasie

Le neoplasie polmonari possono essere divise in benigne, borderline o maligne.
I tumori polmonari benigni sono rari e di solito si manifestano come noduli solitari asintomatici, scoperti incidentalmente.
I tumori borderline comprendono i tumori neuroendocrini, rari tumori caratterizzati da comportamento maligno, metastasi tardive e a volte ipersecrezione ormonale.
Il tumore maligno del polmone è il carcinoma polmonare, prima causa di morte di tumore nel mondo. È un tumore a genesi multifattoriale che se scoperto in tempo può essere trattato chirurgicamente con buone probabilità di sopravvivenza.

Mesotelioma pleurico

Il mesotelioma pleurico è un tumore maligno della pleura, associato con l’esposizione ad amianto e a pregresse radioterapie. Si tratta di un tumore spesso diagnosticato tardivamente e per questo gravato da tassi di sopravvivenza molto bassi.

La chirurgia del polmone – Lezione parte II

In questa lezione, tratta dal libro Manuale di Medicina Generale di F. Frusone e G. Puliani, vengono analizzati nel dettaglio, tutti questi aspetti.

Per accedere alla lezione clicca sull’immagine 

videocorso chirurgia generale - chirurgia del polmone

Consulta il calendario completo delle lezioni
 

Di più sull’autore

Federico Frusone

Medico chirurgo specializzando in Chirurgia Generale e Senologica presso l’università “Sapienza” di Roma, divulgatore scientifico, compositore, blogger e autore di articoli scientifici, trattati specialistici e del nuovo Manuale di Medicina Generale (Edises 2017). Sempre con una penna in una mano e il bisturi nell’altra.

Condividi questo articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close