TFA Sostegno: test preliminari 25 e 26 maggio

Pubblicato il 19 Aprile 2017 08:02

EdiSES consiglia

Resta aggiornato

Seguici su Facebook

Abilitazione all'insegnamento, Concorsi Scuola

TFA Sostegno: test preliminari 25 e 26 maggio

Con Decreto Ministeriale n.141 del 10 marzo il Miur ha pubblicato la ripartizione dei posti destinati a ciascuna università per il TFA Sostegno Didattico.
Il decreto del 10 marzo segue il decreto del 1° dicembre 2016 n. 948, recante

Disposizioni concernenti l’attuazione dei percorsi di specializzazione per le attività di sostegno ai sensi del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 10 settembre 2010, n. 249

che ha avviato l’attivazione dei percorsi formativi per il conseguimento della specializzazione in sostegno didattico, per l’anno accademico 2016/2017.
Scarica il Decreto Ministeriale del 10 Marzo
I posti disponibili, per la scuola di ogni ordine e grado, in seguito alla rettifica del decreto MIUR del 13 aprile 2017, n. 226, sono stati aumentati di 320 unità, per un totale complessivo di 9.969.

Le date e le prove d’esame

Le prove di accesso consistono in:

  • un test preliminare
  • una o più prove scritte ovvero pratiche
  • una prova orale

Le prove sono predisposte dagli atenei secondo le indicazioni contenute all’articolo 6 e all’allegato C del decreto 30 settembre 2011.
I test preliminari, inizialmente fissati per tutti gli indirizzi della specializzazione per il sostegno il 19 e il 20 aprile 2017, si svolgeranno il 25 e 26 maggio come stabilito dal decreto ministeriale del 13 Aprile 2017 n. 226.
Il calendario delle prove scritte o pratiche è pubblicato dalle commissioni universitarie entro 10 giorni dalla pubblicazione dei risultati del test preliminare. Le prove orali hanno inizio non prima di sette giorni successivi alla data in cui il relativo calendario è reso pubblico.

Come prepararsi alle prove?

Per una preparazione efficace a tutte le prove d’esame scegli i nostri kit
Kit Sostegno Infanzia e Primaria
TFA sostegno didattico
Valido per tutte le prove di ammissione (test preliminare, prova scritta e colloquio orale) al corso di specializzazione universitario per le attività di sostegno didattico nelle scuole dell’Infanzia e Primaria.
Il Kit comprende:
Manuale teorico su tutto il programma d’esame
Eserciziario commentato per il test preselettivo
Esercizi + teoria di Competenze linguistiche e comprensione dei testi
Tracce svolte per le prove scritte
Scopri il kit
 
 
Kit sostegno scuola secondaria
TFA sostegno
Valido per tutte le prove di ammissione (test preliminare, prova scritta e colloquio orale) al corso di specializzazione universitario per le attività di sostegno didattico nelle scuole secondarie di primo e secondo grado.
Il Kit comprende:
Manuale teorico di sostegno su tutto il programma d’esame
Eserciziario commentato per il test preselettivo nella scuola secondariaa
Esercizi + teoria di Competenze linguistiche e comprensione dei testi
Tracce svolte di sostegno per le prove scritte
Scopri il kit
 
 
In omaggio con i kit il software di simulazione per il test preliminare l’ebook di Didattica Generale.
Sfoglia il nostro catalogo completo di manuali teorici e pratici per il TFA Sostegno.

Chi può partecipare alla selezione?

Possono partecipare alla selezione per la specializzazione nelle attività di sostegno i docenti in possesso del titolo di abilitazione valido rispettivamente per l’insegnamento nella scuola dell’infanzia, nella scuola primaria, nella scuola secondaria di I grado, nella scuola secondaria di II grado.

TFA Sostegno Didattico: l’ultimo step

Dunque, non resta che aspettare una nuova comunicazione sulle date dei test preliminari e i bandi delle Università e controllare i siti degli Atenei che attiveranno i posti.
Scarica la tabella con la ripartizione posti per università e ordine scuola

Di più sull’autore

Francesca Pietropaolo

Una vita tra libri, riviste e web per professione e per diletto... la domanda è: esiste una linea di confine? Giornalista pubblicista, in Edises da Gennaio 2016 per la gestione della comunicazione e il coordinamento dei blog aziendali.

Condividi questo articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close