concorso straordinario scuola secondarIa

Concorso Straordinario scuola secondaria: in arrivo il bando per 14mila posti, prove dal 15 giugno

Il consiglio superiore della pubblica istruzione ha espresso parere positivo circa la bozza del decreto che regolamenterà il prossimo Concorso Straordinario nella scuola secondaria.

Le prove si svolgeranno probabilmente a partire dal 15 giugno, dunque la pubblicazione del bando dovrebbe essere piuttosto imminente.

Vediamo quali sono i principali contenuti presenti nella bozza di regolamento.

SCARICA LA BOZZA DEL DECRETO (Fonte Orizzonte Scuola)

Chi potrà partecipare al Concorso Straordinario nella scuola secondaria: i requisiti

Il concorso, indetto su base regionale per un totale di 14.000 posti annunciati, sarà articolato per le classi di concorso e sarà aperto ai candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • i docenti non compresi tra quelli che sono stati assunti da GPS/elenchi aggiuntivi 2021/22. Chi ha partecipato alla procedura da GPS ma non è stato assunto potrà partecipare.
  • i docenti (abilitati o non abilitati) che abbiano svolto, entro il termine di presentazione delle domande di partecipazione, tre annualità di servizio nelle scuole statali (valutate come tali ai sensi dell’articolo 11/14 delle legge n. 124/99), anche non consecutive, negli ultimi cinque anni, di cui una specifica, ossia prestata nella classe di concorso per cui si partecipa.

A questi si aggiungono i requisiti generali per la partecipazione ai concorsi pubblici.

La prova d’esame

Il concorso consiste in una prova orale finalizzata all’accertamento della preparazione del candidato secondo quanto previsto dall’Allegato A e valuta la padronanza delle discipline.
La prova ha una durata massima di 30 minuti.

La prova valuta anche la capacità di comprensione e conversazione in lingua inglese almeno al livello B2 del QCER per le lingue.

Per le classi di concorso A-24, A-25 e B-02 la prova è condotta nella lingua straniera oggetto di insegnamento.

Come prepararsi alla prova orale del concorso straordinario nella scuola secondaria

Riportiamo in questa tabella suddivisa per classi di concorso i manuali disciplinari e i volumi specifici per per la preparazione alla prova di selezione

CLASSE DI CONCORSOMANUALI
Sostegno scuola secondariaManuale disciplinare + Prova orale
A18 – Filosofia e Scienze UmaneFilosofia + Psicologia + Prova orale
A19 – Filosofia e StoriaStoria + Filosofia + Prova orale
A22 – A12 Discipline letterarieGeografia + Storia + Italiano + Prova orale
A11 – Discipline letterarie | LatinoGeografia + Storia + Italiano + Latino + Prova orale
A13 – Discipline letterarie | Latino e GrecoGeografia + Storia + Italiano + Latino + Greco + Prova orale
A25 – A24 IngleseInglese + Prova orale
A25 – A24 FranceseFrancese + Prova orale
A25 – A24 SpagnoloSpagnolo + Prova orale
A25 – A24 TedescoTedesco + Prova orale
A23 – Italiano per stranieriLingua Italiana L2 + Prova orale
A45 – Scienze economico-aziendaliScienze economico-aziendali + Prova orale
A46 – Scienze giuridico-economicheScienze giuridico-economiche + Prova orale
A65 – Teoria della comunicazioneTeoria e tecniche della comunicazione + Prova orale
A17 – Disegno e storia dell’arte (II grado)Discipline artistiche + Prova orale
A01 – Arte e immagine (I grado)Discipline artistiche + Prova orale
A16 – Disegno tecnico e artisticoDiscipline artistiche + Prova orale
A54 – Storia dell’arteDiscipline artistiche + Prova orale
A48 – A49 Scienze Motorie e sportiveScienze motorie + Prova orale
A20 – FisicaFisica + Prova orale
A26 – MatematicaMatematica + Prova orale
A27 – Matematica e fisicaMatematica + Fisica + Prova orale
A47 – Scienze matematiche applicateScienze matematiche applicate + Prova orale
A28 – Matematica e ScienzeScienze naturali + Matematica e fisica + Prova orale
A50 – Scienze naturali, chimiche e biologicheScienze naturali + Prova orale
A34 – Scienze e tecnologie chimicheScienze e tecnologie chimiche + Prova orale
A41 – Scienze e tecnologie informaticheScienze e tecnologie informatiche + Prova orale
A37 – Scienze e tecnologie delle costruzioniScienze e tecnologie delle costruzioni + Prova orale
A29, A30, A55, A56, A63, A64 – Discipline musicaliDiscipline musicali + Strumento musicale (pianoforte) + Prova orale
A21 – GeografiaGeografia + Prova orale
A60 – TecnologiaDiscipline tecniche + Prova orale
A015 – Discipline sanitarieDiscipline sanitarie + Prova orale
A031 – Scienze degli alimentiScienze degli alimenti + Prova orale
A42 – Scienze e tecnologie meccanicheProva orale
A40 – Scienze e tecnologie elettronicheProva orale
B23 – Laboratorio dei servizi socio sanitariProva orale

Insieme al ripasso della parte disciplinare, specifica per ogni classe di concorso (manuali teorici e testi per la prova orale con unità di apprendimento), consigliamo lo studio delle Avvertenze Generali (oltre alla lingua inglese e alle competenze digitali)

Come studiare le Avvertenze Generali? Consulta l’approfondimento

Per ulteriori approfondimenti consigliamo inoltre i Quaderni della didattica, una collana di volumi dedicati ai principali strumenti teorici e operativi della didattica.

Le tracce della prova orale

Le tracce della prova orale sono predisposte da ciascuna commissione. Le commissioni le predispongono in numero pari a tre volte quello dei candidati calendarizzati nella singola sessione. Ciascun candidato estrae la traccia su cui svolgere la prova, all’atto dell’effettuazione della prova medesima. Le tracce estratte non sono utilizzabili per i successivi sorteggi.

Esempio di UDA

Per aiutarti a impostare un’Unità di Apprendimento abbiamo estrapolato da uno dei nostri manuali per la prova orale un esempio concreto di UDA. Ricordiamo che ulteriori esempi sono disponibili nei manuali specifici.

Esempio di Unità di Apprendimento

Scarica gratis




Come viene valutata la prova?

La commissione assegna alla prova disciplinare un punteggio massimo di 100 punti, sulla base dei quadri di riferimento per la valutazione della prova orale preventivamente predisposti. Non è prevista una soglia minima di voto per superare la prova.

Ai titoli accademici, scientifici e professionali viene assegnato un punteggio massimo di 50 punti.

Percorso di assunzione dei candidati che superano la prova

I docenti collocati in posizione utile sono assunti a tempo determinato nell’anno scolastico 2022/2023 e partecipano, con oneri a proprio carico, a un percorso di formazione.

A seguito del superamento della prova che conclude il percorso di formazione e al superamento del percorso annuale di formazione e di prova, il docente è assunto a tempo indeterminato e confermato in ruolo, con decorrenza giuridica ed economica dal 1° settembre 2023.