concorso specializzazioni mediche domande frequenti

Concorso SSM 2022: quali sono le domande più frequenti?

La pubblicazione del bando di concorso per l’accesso alle Scuole di Specializzazione in Medicina è ormai imminente.

n attesa di aggiornamenti sul concorso abbiamo chiesto al dott. Federico Frusone, autore del manuale di Medicina e Chirurgia, un’analisi degli argomenti più frequenti prendendo in esame le prove ufficiali dal 2017 al 2021.

Vediamola insieme.

Specializzazioni Mediche: analisi delle materie d’esame in 700 domande

Sono in totale 700 le domande somministrate nelle prove ufficiali del concorso per l’accesso alle Scuole di Specializzazione di Area Medica dal 2017 al 2021.

Visto che molte domande possono appartenere a più materie e non sempre è facile catalogarle, ho deciso di fare delle categorie un po’ più ampie, ad esempio contando insieme chirurgia generale e gastroenterologia, o pneumologia e chirurgia toracica, tanto hanno molto in comune e vanno comunque studiate insieme.

Ecco il grafico globale.

Nel grafico successivo ho inserito le materie più importanti, ovvero quelle in cui sono capitate almeno 20 domande nel lasso di tempo preso in considerazione:

Analisi degli argomenti

In questa sezione, invece, andiamo ad analizzare, materia per materia, gli argomenti che sono usciti fuori in questi anni.

Cardiologia

In cardiologia spopolano le aritmie, le sindromi coronariche acute e gli aneurismi.

Gastroenterologia e chirurgia generale

Per gastroenterologia e chirurgia generale abbiamo in primis argomenti più chirurgici (tumore della mammella, proctologia, addome acuto e politraumi), seguiti da argomenti più gastroenterologici (malattie infiammatorie croniche intestinali, tumore del colon-retto, diarrea, emorragie gastrointestinali) e una serie di argomenti poco rappresentati.

Neurologia e neurochirurgia

In neurologia e neurochirurgia conviene ripassare bene le emorragie cerebrali, le meningiti e i tumori cerebrali.

Pneumologia e chirurgia toracica

In pneumologia e chirurgia toracica vanno forte i tumori polmonari, lo pneumotorace e l’asma bronchiale.

Pediatria e genetica

Passando a pediatria e genetica, vanno forte la fibrosi cistica, l’auxologia (con deficit di sviluppo correlati), le vaccinazioni (argomento in comune con epidemiologia) e le malattie esantematiche. Da non sottovalutare le cardiopatie congenite.

Ginecologia e ostetricia

Per la parte di ginecologia e ostetricia, sono molto più frequenti le domande di quest’ultima branca. E quindi riprendete in mano il Bolis e ripassate la gravidanza fisiologica e le patologie gravidiche. Per la parte di ginecologia oncologica, le domande più frequenti vertono sul tumore della cervice.

Urologia e nefrologia

Restando sempre anatomicamente “nei paraggi”, per urologia e nefrologia ripassatevi soprattutto la calcolosi renale, le insufficienze renali (acuta e cronica), i tumori testicolari e le IVU. Le glomerulonefriti per fortuna sono uscite raramente in questi anni…

Endocrinologia

Eccoci arrivati ad endocrinologia.

Indovinate un po’? Gli argomenti più gettonati sono ipertiroidismi, ipotiroidismi e diabete mellito.

Che sorpresona…

Altri argomenti importanti da ripassare sono le neoplasie endocrine multiple e l’osteoporosi.

Ortopedia e medicina dello sport

A pari merito con endocrinologia ci sono gli argomenti di ortopedia. Quì la fanno da padroni le patologie fratturative dell’arto superiore e inferiore, anche quì a pari merito. Seguono le lesioni capsulo-legamentose del ginocchio e i tumori ossei.

Ripassatevi anche un po’ di anatomia, sennò vi si incasina tutto…

Ematologia

Scendiamo sotto le 30 domande con ematologia. Anche qui gli gnomi delle domande non hanno molta fantasia: gli argomenti che escono di più sono leucemie e linfomi, per la gioia di pochi e la disperazione di molti che sbattono la testa davanti ai vari CD20+, CDI18+ e via dicendo. Terzo argomento per frequenza le anemie, patologie per certi versi più semplici ma molto più comuni.

Immunologia clinica e reumatologia

A pochi punti di distanza, immunologia clinica e reumatologia. In questo caso preparatevi a ripassare bene le allergie alimentari, la gotta, la sclerodermia e il LES. Le spondiloartropatie sieronegative, invece, sono poco rappresentate…

Malattie infettive

In questa categoria fanno parte le malattie infettive che non trovano posto in altre discipline e che non sono sessualmente trasmissibili (visto che le MST tradizionalmente sono associate al prossimo argomento). Rimangono quindi pochi argomenti, principalmente sepsi e shock settico, mononucleosi e malaria.

Dermatologia e venereologia

Dermatologia e venereologia rientrano negli ultimi argomenti con più di 20 domande. La parte delle MST contribuisce con circa 5 domande, mentre di dermatologia gli argomenti più frequenti sono ustioni e malattie bollose.

Le altre materie

Infine eccovi una carrellatona delle materie con meno di 20 domande negli ultimi anni. Va da sé che sono argomenti che andrebbero ripassati in un secondo momento, dopo che ci siamo fatti una cultura sugli argomenti che abbiamo visto finora.

Vuoi approfondire l’argomento? Guarda la lezione completa>>

Analisi a cura di Federico Frusone

Concorso SSM: come prepararsi

Per la preparazione al concorso SSM 2022 puoi utilizzare il Manuale di Medicina e Chirurgia EdiSES.

Il testo è finalizzato in modo specifico alla preparazione di prove selettive costituite da test a risposta multipla. Interamente a colori, ricco di illustrazioni e immagini esplicative, è caratterizzato infatti da una trattazione per punti chiave e fa ampio ricorso a tabelle e schemi di sintesi per consentire un rapido ripasso e facilitare la memorizzazione delle principali nozioni.

Tra le estensioni web del volume sono disponibili mappe concettuali che forniscono una panoramica sulle principali patologie.

manuale di medicina e chirurgia
acquista