concorso SNA Pubblica Amministrazione

352 allievi concorso-corso SNA: la competenza dirigenziale della “promozione del cambiamento”

Scade il 29 gennaio il termine per partecipare al bando emesso dalla Scuola nazionale dell’amministrazione (SNA) per l’ammissione di 352 allievi al concorso-corso selettivo di formazione dirigenziale. La prova preselettiva presenterà quesiti specifici a risposta multipla anche in materia di management pubblico.

Dopo avere analizzato le Linee guida ministeriali di accesso alla dirigenza pubblica (D.M. 28-9-2022) abbiamo notato che la “promozione del cambiamento” è una delle competenze richieste al dirigente, quindi ecco un approfondimento sul tema.

Concorso SNA Pubblica Amministrazione: la sfida del dirigente

Nelle amministrazioni pubbliche un processo particolarmente complesso da gestire è quello relativo al cambiamento organizzativo (change management) che necessariamente coinvolge più livelli: persone, processi, tecnologie e spazi di lavoro.

Per le leve del management modificare abitudini consolidate per introdurne di nuove, più funzionali agli obiettivi di modernizzazione, diventa una vera e propria sfida. Le organizzazioni pubbliche sono caratterizzate infatti da un’alta resistenza al cambiamento e ciò è dovuto alla presenza dominante di un fattore critico: l’inerzia organizzativa. Espressione, questa, che sintetizza la tendenza delle strutture a giacere nell’equilibrio dello stato esistente anche quando se ne ravvisi l’inefficienza e la scarsa funzionalità.

Gestire il cambiamento vuol dire, dunque, innanzitutto conoscere la cultura di quell’organizzazione per poi tentare di modificarla. Il management ha la responsabilità di prevedere le reazioni che si manifesteranno in conseguenza al cambiamento e varare perciò azioni e progetti adeguati ad accompagnare la transizione, incoraggiando le persone a viverlo come un’opportunità.

La formula per il cambiamento

Richard Beckhard e David Gleicher riuscirono a sviluppare la seguente Formula per il cambiamento (meglio conosciuta come Formula di Gleicher): 

D x V x F > R  

  • D = Dissatisfaction: esprime la insoddisfazione per la situazione attuale;
  • V = Vision: indica la progettualità, la capacità di definire la situazione futura;
  • F = First steps: quantifica i primi passi concreti fatti verso la direzione che è stata definita e annunciata;
  • R = Resistance: misura la resistenza incontrata dal cambiamento.

La formula esprime il concetto fondamentale che il cambiamento è realizzabile soltanto se la risultante (prodotto) delle forze che producono il cambiamento è superiore alla forza di resistenza che vi si oppone.

Il modello di cambiamento proposto da Kurt Lewin

Secondo Lewin, il cambiamento pianificato implica tre fasi distinte e interconnesse che obbligano il soggetto a disimparare parte delle proprie competenze e riorganizzare la propria struttura cognitiva:

  • lo scongelamento (unfreezing), che consiste nella rottura dell’equilibrio che sostiene la stabilità organizzativa, e nella creazione di motivazioni e disponibilità a cambiare lo status quo;
  • la trasformazione (transformation), ossia l’attuazione del cambiamento vero e proprio accompagnato dall’apprendimento di nuove prassi e nuovi comportamenti;
  •  il ricongelamento (refreezing), vale a dire lo stadio finale in cui le persone accettano o interiorizzano i nuovi modi di lavorare o cambiare.

Scarica l'approfondimento sulla promozione del cambiamento nella PA

Mettiti alla prova




Come prepararsi al nuovo concorso SNA

Manuale di teoria per tutte le prove di selezione

ACQUISTA

Manuale sulle Competenze dei dirigenti della Pa

ACQUISTA

Test commentati con software di simulazione in omaggio

AVVISAMI

SIMULATORE

Vuoi metterti subito alla prova? Accedi alla demo gratuita del simulatore online >>>

Resta aggiornato sulla selezione

Tutti gli aggiornamenti sulle date del 9° corso – concorso SNA saranno pubblicati su Infoconcorsi. Attiva una notifica per ricevere tutte le novità in tempo reale!

Nel nostro approfondimento sono disponibili ulteriori dettagli sul bando di concorso e sulla Scuola Nazionale dell’Amministrazione.