Concorso ordinario infanzia e primaria: le novità del Decreto Sostegni BIS

Dovrebbero svolgersi entro dicembre le prove del concorso ordinario per insegnanti nella scuola dell’Infanzia e Primaria.

Gli aspiranti docenti in possesso dei requisiti hanno già inoltrato la propria candidatura entro luglio 2020.
I posti a disposizione sono 11.863.

Inizialmente il concorso prevedeva i seguenti step:

  • eventuale preselezione
  • prova scritta
  • prova orale
  • graduatoria di merito

Con il decreto sostegni bis la procedura è stata semplificata con lo scopo di assicurare la pubblicazione annuale dei bandi di concorso ordinario e straordinario.

Concorso Ordinario Scuola dell’Infanzia e Primaria e Decreto Sostegni BIS: come sarà

Alla luce delle modifiche apportate dal citato Decreto, il concorso ordinario per scuola dell’infanzia e primaria (posti comuni e di sostegno) si articolerà in:

  • un’unica prova scritta con più quesiti a risposta multipla, volti all’accertamento delle conoscenze e competenze del candidato sulla disciplina della classe di concorso o tipologia di posto per la quale partecipa, nonché sull’informatica e sulla lingua inglese. Non è prevista la pubblicazione anticipata quesiti;
  • una prova orale;
  • valutazione dei titoli;
  • formazione della graduatoria sulla base delle valutazioni della prova scritta, di quella orale e dei titoli, nel limite dei posti messi a concorso.

Come prepararsi alla prova scritta

Per una preparazione efficace alla prova scritta d’esame è disponibile il nuovo volume dei test commentati

L’opera raccoglie test a risposta multipla (con soluzione ampiamente commentata) sulle principali tematiche richieste:

  • competenze disciplinari, metodologiche e didattiche; quesiti a risposta multipla sulle principali teorie dell’apprendimento e sulla psicologia dello sviluppo e il loro impiego nella progettazione didattica e nella valutazione degli apprendimenti, in una prospettiva inclusiva; altri quesiti vertono sull’ordinamento del sistema di istruzione italiano, sulla legislazione e la normativa scolastica (è aggiornata ai più recenti provvedimenti rilevanti per il settore);
  • competenze informatiche; quesiti a risposta multipla sulle principali competenze digitali e di informatica richieste agli aspiranti docenti;
  • competenze di lingua inglese.

I questionari commentati, che raccolgono oltre 900 quesiti, prevedono domande con quattro risposte corredate di una esaustiva spiegazione.

In omaggio con il volume il software online per infinite esercitazioni.

Per una preparazione completa consulta il catalogo

Esercitati gratis alla prova scritta

Esercitati gratis alla prova scritta d’esame: prova una demo del simulatore

Sei interessato al concorso straordinario nella scuola secondaria? Consulta l’approfondimento