Concorso per 64 posti di referendario nel ruolo della carriera di Magistratura della Corte dei Conti: rinvio delle prove scritte

Pubblicato il 18 Gennaio 2021 16:12
Amministrazioni Centrali, Pubblica amministrazione

Concorso per 64 posti di referendario nel ruolo della carriera di Magistratura della Corte dei Conti: rinvio delle prove scritte

Un nuovo rinvio per le prove scritte del concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 64 posti di referendario nel ruolo della carriera di Magistratura della Corte dei Conti, di cui 13 riservati ai candidati appartenenti alle categorie indicate nell’art. 2 del bando in possesso, oltre che del diploma di laurea in giurisprudenza, anche del diploma di laurea in scienze economico-aziendali o in scienze dell’economia o di altro titolo di studio equipollente.

Ricordiamo che il bando era stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 57 del 19 luglio 2019.

Scarica il bando

Requisiti e domande di partecipazione

La selezione è aperta ai candidati in possesso dei requisiti generali per l’accesso ai concorsi pubblici e che appartengano ad una delle categorie indicate nell’art. 2 del bando di concorso.
La domanda di partecipazione deve essere presentata esclusivamente per via telematica.
I candidati devono essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personalmente intestato al candidato e devono registrarsi al portale concorsi all’indirizzo https://concorsionline.corteconti.it.
La domanda di partecipazione deve pervenire entro e non oltre le ore 24.00 del 17 ottobre 2019

Prove d’esame

Il concorso prevede quattro prove scritte ed una orale. Nello specifico:

Prove scritte

  • prima prova: diritto civile e diritto commerciale, con riferimenti al diritto processuale civile;
  • seconda prova: diritto costituzionale e diritto amministrativo;
  • terza prova: contabilità pubblica, scienza delle finanze e diritto finanziario;
  • quarta prova: prova pratica consistente nella redazione di una sentenza o di un parere afferente le funzioni della Corte dei conti.

Prova orale
l’esame verte sulle materie indicate per le prove scritte e sulle seguenti:

  • diritto internazionale e diritto dell’Unione Europea; diritto regionale e degli enti locali;
  • diritto tributario e diritto pubblico dell’economia;
  • diritto penale e diritto processuale penale;
  • politica economica;
  • controllo delle aziende e delle amministrazioni pubbliche;
  • statistica economica;
  • lingua straniera scelta tra le seguenti: inglese, francese, tedesco, spagnolo.

Concorso Corte dei Conti: come prepararsi alle prove d’esame?

Per una preparazione efficace alle prove d’esame consigliamo i seguenti volumi:

Calendario delle prove

Le prove scritte si svolgeranno dal 7 al 10 settembre 2021, presso l’Ergife Palace Hotel di Roma.

Di più sull’autore

Diletta Prezioso

Laureata in Architettura, innamorata della progettazione sostenibile, appassionata di web e comunicazione. Nella vita, come nel lavoro, cerco sempre di onorare il motto di un grande architetto: Less is more.

Attiva le notifiche per questo concorso
Condividi questo articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close