Concorso Polizia Municipale: 4 posti presso il Comune di Bolzano

Pubblicato il 21 Settembre 2016 11:09

EdiSES consiglia

Resta aggiornato

Seguici su Facebook

Enti locali e regioni, Pubblica amministrazione

Concorso Polizia Municipale: 4 posti presso il Comune di Bolzano

In esecuzione della deliberazione n. 471 del 6 settembre 2016 sono stati aumentati i posti a 4 unità e riaperti i termini per la presentazione delle domande del concorso pubblico per esami per il conferimento di 4 posti di vigile urbano ed annonario con contratto a tempo indeterminato (5a qualifica funzionale) con rapporto di lavoro a tempo pieno – 38 ore settimanali.

Requisiti di accesso

Per l’ammissione alle selezioni, oltre ai requisiti generici richiesti per l’accesso ai concorsi pubblici, sono ammessi i candidati in possesso dei seguenti requisiti specifici:

  • diploma di scuola media inferiore o scuola elementare e assolvimento di un ulteriore triennio di studio o di specifica formazione professionale triennale o 6 anni di servizio con mansioni analoghe presso l’arma dei Carabinieri e/o presso le forze di Polizia dello Stato
  • accesso tramite mobilità verticale e orizzontale
  • attestato di bilinguismo C e trilinguismo
  • la patente di cat. B
  • idoneità psicofisica all’impiego comprensiva di visus ed udito.

Domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione va presentata a pena di esclusione entro il 13 ottobre 2016. La domanda va redatta su moduli in carta semplice predisposti dall’Amministrazione e deve essere spedita con la eseguenti modalità:

  • a mezzo plico postale raccomandato al Comune di Bolzano – Ufficio Personale – Vicolo Gumer 7
  • o per via telematica mediante posta Elettronica Certificata a: bz@legalmail.it
  • o tramite FAX (0471 997472) con allegata fotocopia di un valido documento di riconoscimento
  • oppure presentata direttamente presso lo sportello del cittadino o presso i centri civici

Scarica il bando integrale

Prove d’esame

La procedura concorsuale si articola nelle seguenti prove selettive:

  • una prova scritta, che può consistere in un tema o in più domande o in un questionario
  • una prova orale si verifica, oltre all’idoneità tecnica e professionale del candidato, anche l’idoneità personale per mezzo di apposite domande strutturate ed elaborate dalla commissione esaminatrice eventualmente in collaborazione con un esperto in selezione del personale o uno psicologo. La prova verte sulle materie delle prove scritte e altre materie indicate nel bando.

Preparati alla prove d’esame con i nostri manuali

Calendario delle prove di selezione

Le date delle prove sono comunicate a ciascun candidato ammesso al concorso almeno 15 giorni prima della loro effettuazione. A tal fine fa fede la data di spedizione della relativa comunicazione.
Per ulteriori dettagli consulta la nostra guida ai concorsi per Vigili Urbani
 

Di più sull’autore

Valentina Cavuoti

Da assistente di redazione a un più alto profilo di responsabile editoriale, ho accresciuto le mie competenze gestendo diversi ambiti e settori dell’editoria, dalla progettazione alla stampa, dal cartaceo al digitale, con entusiasmo, passione e interesse. Come un ragno che tesse la sua tela, cerco di collegare i fili della districata trama dei concorsi e accesso alle professioni.

Condividi questo articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close