Concorso Arsenale marittimo di Taranto

Cosa studiare per la prova scritta del concorso all’Arsenale Marittimo di Taranto?

Il Ministero della Difesa ha, di recente, indetto un concorso per il reclutamento di 315 unità di personale non dirigenziale da impiegare presso l’Arsenale Marittimo di Taranto. I candidati hanno tempo fino al 22 dicembre per presentare la propria domanda di partecipazione.

In questo approfondimento abbiamo analizzato il bando e quali sono i posti disponibili, vediamo ora come è strutturata e cosa studiare per superare la prova scritta.

Concorso Arsenale Marittimo di Taranto: quali sono le prove?

Prima di scoprire come si struttura la prova scritta, vediamo quali sono i test che i candidati sono chiamati a sostenere. Nella prima fase è, infatti, previsto, a discrezione dell’Amministrazione, l’espletamento di una prova preselettiva.

Quest’ultima consiste in un test di 60 domande a risposta multipla, da risolvere in 60 minuti, di cultura generale e il ragionamento logico-deduttivo.

In cosa consiste la prova scritta?

Coloro che superano l’eventuale preselettiva, affrontano la prova scritta del concorso all’Arsenale Marittimo di Taranto indetto dal Ministero della Difesa. Lo scritto consiste in un test di 60 domande a risposta multipla da risolvere in 60 minuti.

Le materie sono distinte in base al profilo professionale per cui si concorre a cui si aggiungono argomenti comuni a tutti i profili. Nello specifico, le materie che tutti i candidati devono affrontare sono:

  • Legislazione e normativa per la prevenzione degli infortuni ed igiene del lavoro
  • Ordinamento del Ministero della difesa
  • Nozioni sul rapporto di pubblico impiego alle dipendenze della pubblica amministrazione

Gli argomenti specifici della prova scritta per ogni profilo professionale sono, invece, i seguenti:

  • Profilo ST45: informatica di base, programmi informatici, gestione dei servizi, sistemi operativi, tecnologie informatiche, sistemi e reti.
  • Profilo ST47 e ST53: Fondamenti di elettrotecnica e meccanica, Impianti elettromeccanici, Teoria dei segnali, Misure elettriche, Macchine e apparecchiature elettriche, Impianti elettrici in bassa e media tensione, Impianti di produzione, trasporto e distribuzione dell’energia elettrica, Metrologia, Attrezzature metriche.
  • Profilo ST48: Semiotica, Modellazione 3D, Lettering, Progettazione CAD
  • Profilo ST49: Fisica, Chimica, Metrologia, Attrezzature metriche
  • Profilo ST52: Elementi di geometria e nomenclatura navale, Tecnica di lavorazione di base dei composti e vetroresina, Disegno tecnico, nomenclature e compiti, Posatura, rivestimenti, Nozioni di motori endotermici, Nozioni di impianti di elettrici di bordo
  • Profilo ST54 e ST55: Proprietà e resistenza dei materiali metallici, Tecnologia e lavorazioni meccaniche dei materiali, Misure meccaniche, Meccanica applicata ed elementi costruttivi delle macchine, Termodinamica, Motori endotermici e relativi ausiliari.

Punteggi attribuiti alla prova scritta

Per ogni risposta data dai candidati sono attribuiti:

  • risposta esatta: + 0,50 punti
  • mancata risposta: 0 punti
  • risposta errata: -0,10 punti

Il punteggio minimo da realizzare per superare il test è 21/30.

Non è, inoltre, prevista la pubblicazione di una banca dati prima dello svolgimento della prova.

Concorso Arsenale Marittimo Taranto: cosa studiare

Per la preparazione al concorso indetto dal Ministero della Difesa, è disponibile il libro EdiSES. Il volume contiene le materie comuni alle varie figure professionali richieste dal bando. Per ogni capitolo della parte teorica sono presenti quesiti a risposta multipla (tra le estensioni web) per la verifica della preparazione e il ripasso degli argomenti studiati. In omaggio il software di simulazione per esercitarsi online (prova una demo).

manuale concorso 315 posti arsenale marittimo taranto
acquista

Aggiornamenti sulla selezione all’Arsenale Marittimo di Taranto

La data di svolgimento della prova preselettiva del concorso indetto dal Ministero della Difesa sarà resa nota almeno venti giorni prima dello svolgimento sul sito ufficiale del Ministero. Coloro che saranno ammessi a sostenere la prova scritta, riceveranno la comunicazione, sempre tramite pubblicazione sul sito indicato, quindici giorni prima della convocazione.

Per non perdere tutte le novità sulla selezione per 315 posti all’Arsenale Marittimo di Taranto attiva una notifica su Infoconcorsi!