Concorso 95 Funzionari Giuridico Pedagogico al Ministero della Giustizia

Pubblicato il 01 Giugno 2020 16:00

EdiSES consiglia

Resta aggiornato

Seguici su Facebook

Amministrazioni Centrali, Pubblica amministrazione

Concorso 95 Funzionari Giuridico Pedagogico al Ministero della Giustizia

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale – Serie Concorsi n. 29 del 5 maggio 2020, il bando di concorso per 95 Funzionari Giurudico Pedagogico al Ministero della Giustizia.
Il concorso è per titoli edi esami e prevede assunzioni a tempo indeterminato.
SCARICA IL BANDO COMPLETO

Requisiti per la partecipazione al concorso

Il concorso per 95 Funzionari al Ministero della Giustizia è aperto ai candidati in possesso dei requisiti generali per la partecipazione ai concorsi pubblici e di uno dei seguenti titoli di studio (o titolo equipollente):

  • diploma di laurea in Scienze dell’educazione e della formazione, giurisprudenza, psicologia, sociologia; Scienze dell’educazione e della formazione, Scienze dei servizi giuridici, Scienze e tecniche psicologiche; Sociologia;
  • laurea magistrale in Programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi, Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua, Scienze pedagogiche,  Teorie e metodologie dell’e-learning e della media education, Giurisprudenza, Psicologia,  Sociologia e ricerca sociale
  • laurea specialistica in Programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi, Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua, Scienze pedagogiche, Giurisprudenza, Teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica, Psicologia, Sociologia, Metodi per la ricerca empirica nelle scienze sociali

Di cosa si occupa il funzionario giuridico pedagogico

Il funzionario giuridico pedagogico assiste i detenuti durante il percorso riabilitativo finalizzato alla rieducazione connessa alla pena (art. 27 Cost). Tra le sue funzioni vi è l’intervento sulle lacune sociali, educative, fisiche che possano pregiudicare un corretto inserimento e reinserimento sociale. La sua attività riguarda sia la vita di relazione in carcere che i rapporti esterni dopo la detenzione.

Domande di partecipazione: termini e modalità di invio

È possibile inviare la domanda di partecipazione al concorso per 95 Funzionari Giurudico Pedagogico al Ministero della Giustizia esclusivamente online attraverso il form sul sito del Ministero della Giustizia entro il 29 giugno 2020.
Ulteriori dettagli sull’invio della domanda sono indicati nell’articolo 4 del bando.

Concorso 95 Funzionari Giurudico Pedagogico al Ministero della Giustizia: le prove d’esame

Il concorso per 95 Funzionari al Ministero della Giustizia prevede le seguenti prove d’esame:

  • preselezione (eventuale, in caso di elevato numero di domande): quiz a risposta multipla vertenti su argomenti di cultura generale e sulle materie delle prove successive
  • 2 prove scritte su:
    – ordinamento penitenziario con particolare riferimento alla organizzazione degli istituti e dei servizi penitenziari;
    – pedagogia con particolare riferimento agli interventi relativi all’osservazione e al trattamento dei detenuti e degli internati.
  • prova orale: colloquio su elementi di diritto costituzionale e amministrativo con particolare riferimento al rapporto di pubblico impiego, elementi di psicologia e sociologia del disadattamento, elementi di criminologia,  elementi di scienza dell’organizzazione, lingua straniera.

Come prepararsi alle prove d’esame

concorso-95-funzionari-profilo-giuridico-pedagogico-nel-ministero-della-giustizia_2_1Preparati alle prove d’esame con il manuale di teoria e test
Il testo riporta una trattazione manualistica delle materie richieste per le diverse prove d’esame contemplate dal bando: elementi di diritto costituzionale e amministrativo (con particolare riferimento al rapporto di pubblico impiego), ordinamento penitenziario (con particolare riferimento all’organizzazione degli istituti e dei servizi penitenziari), pedagogia (con particolare riferimento agli interventi relativi all’osservazione e al trattamento dei detenuti e degli internati), elementi di psicologia e sociologia del disadattamento, elementi di criminologia ed elementi di scienza dell’organizzazione.
La sezione manualistica è completata dal materiale online che offre numerose batterie di test a risposta multipla per la verifica delle conoscenze acquisite e altro materiale di approfondimento. Le domande coprono tutte le materie oggetto delle prove concorsuali.
In omaggio con il volume un ebook per la prova di Cultura generale (688 pagine) suddiviso in due sezioni: una parte manualistica e una di domande a risposta commentata
Il volume comprenderà un software di simulazione per esercitarsi alla prova preselettiva.
ACQUISTA
 
 
infoconcorsi

Di più sull’autore

Francesca Pietropaolo

Una vita tra libri, riviste e web per professione e per diletto... la domanda è: esiste una linea di confine? Giornalista pubblicista, in Edises da Gennaio 2016 per la gestione della comunicazione e il coordinamento dei blog aziendali.

Condividi questo articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close