Concorso per 50 segretari di legazione in prova al MAECI: pubblicato il diario della prima prova

E’ stato pubblicato il diario della prima prova del concorso, per titoli ed esami, per l’assunzione di 50 Segretari di Legazione in prova, di cui 7 posti riservati al personale interno, presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – MAECI per l’anno 2022 (Gazzetta Ufficiale – Concorsi n° 22 del 18 marzo 2022).

Requisti di partecipazione

Al concorso Segretari di Legazione MAECI hanno potuto presentare la domanda di partecipazione entro il 2 maggio 2022 i candidati in possesso dei seguenti requisiti specifici:

  • non aver superato il 35° anno di età
  • una delle seguenti lauree magistrali:
    LM16 Finanza
    LM 52 Relazioni internazionali
    LM 56 Scienze dell’economia
    LM 62 Scienze della politica
    LM 63 Scienze delle pubbliche amministrazioni
    LM 76 Scienze economiche per l’ambiente e la cultura
    LM 77 Scienze economico-aziendali
    LM 81 Scienze per la cooperazione allo sviluppo
    LM 87 Servizio sociale e politiche sociali
    LM 88 Sociologia e ricerca sociale
    LM 90 Studi europei
    LMG/01 Giurisprudenza
    Diplomi di laurea e Lauree Specialistiche equipollenti

Calendario delle prove e aggiornamenti sul concorso

La prova attitudinale si svolgerà il 26 maggio 2022 in due turni giornalieri alle 9.30 e alle 15.00 presso l’Ergife Palace Hotel di Roma secondo la suddivisione pubblicata sul sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Concorso Segretari di Legazione MAECI: prove d’esame

Il concorso prevede le seguenti fasi di selezione:

  • prova attitudinale: consisterà in un questionario composto da 60 quesiti a risposta multipla da risolversi in 60 minuti. Le materie oggetto della prova saranno: storia delle relazioni internazionali a partire dal congresso di Vienna; diritto internazionale pubblico e dell’Unione Europea; politica economica e cooperazione economica, commerciale e finanziaria; lingua inglese su tematiche di attualità internazionale; ragionamento logico
  • valutazione dei titoli
  • prove d’esame scritte: verteranno su storia delle relazioni internazionali a partire dal congresso di Vienna; diritto internazionale pubblico e dell’Unione Europea; politica economica e cooperazione economica, commerciale e finanziaria; lingua inglese; altra lingua straniera a scelta del candidato tra francese, tedesco e spagnolo
  • prova orale: verterà sugli argomenti delle precedenti prove e sulle materie indicate nel bando. I candidati nella domanda di ammissione potranno chiedere di sostenere eventuali prove facoltative di lingua straniera.

Libri per la preparazione

Per le materie di diritto oggetto delle prove d’esame consulta la collana dei MiniManuali EdiSES

Per le prove di lingua straniera consulta il catalogo EdiSES per le lingue straniere

Come affrontare la prova a test: guida pratica

Per aiutarvi nella preparazione allo studio, abbiamo preparato una guida con consigli pratici per affrontare al meglio la prova attitudinale

La prova a test

Scarica il file gratuito