Concorsi al Ministero del Turismo: 30 posti per personale amministrativo

Nella Gazzetta Ufficiale – Concorsi n° 40 del 20 maggio sono stati pubblicati i bandi di due concorsi, per esami, per l’assunzione a tempo indeterminato di personale amministrativo al Ministero del Turismo, per un totale di 30 posti.

Questo, nel dettaglio, quanto prevedono i bandi:

  • 10 posti di personale amministrativo, fascia F2, con specifica professionalità con orientamento nelle discipline amministrativo – contabili – consulta il bando su Infoconcorsi
  • 20 posti di personale amministrativo, fascia F1, specialista del settore turistico, comunicazione istituzionale, settore informatico ed ingegneristico. I posti saranno così suddivisi: – 10 posti di specialista del settore turistico; – 5 posti di specialista nella comunicazione istituzionale; – 5 posti di specialista del settore informatico e ingegneristico – consulta il bando su Infoconcorsi

Requisiti

I concorsi Ministero del Turismo sono aperti ai candidati che sono in possesso dei requisiti generali per l’accesso ai concorsi pubblici e dei seguenti requisiti specifici:

  • profilo 10 posti:
    diploma di istruzione secondaria di secondo grado
  • profilo 20 posti:
    – specialista del settore turistico:
    LM-49 in Progettazione e gestione dei sistemi turistici
    – specialista nella comunicazione istituzionale:
    LM-19 in Informazione e sistemi editoriali, LM-59 in Scienze della comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, LM-91 in Tecniche e metodi per la società dell’informazione», LM-92 in Teorie della comunicazione e LM-93 in Teorie e metodologie dell’e-learning e dei media education e titoli equipollenti o equiparati
    – specialista del settore informatico ed ingegneristico:
    LM-18 in Informatica, LM-66 in Sicurezza informatica, LM-91 in Tecniche e metodi per la società dell’informazione e LM-32 in Ingegneria informatica e titoli equipollenti o equiparati

Domande di partecipazione

Il concorso è gestito dal Formez e le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro il 4 giugno 2022 compilando il modulo elettronico sul sistema Step-One 2019. Per l’invio delle domande è richiesto il possesso delle credenziali SPID.
Scopri come ottenere le credenziali SPID

Prove d’esame

I concorsi prevedono la valutazione dei titoli e le seguenti fasi di selezione:

  • prova scritta: prevede la soluzione di un questionario composto da 60 domande a risposta multipla su materie specifiche per ogni profilo come indicate agli art. 5 dei bandi. Tra le materie dei quesiti sono comprese anche la lingua inglese e le applicazioni informatiche
  • prova orale: prevede un colloquio sulle materie delle prove scritte

Non è prevista la pubblicazione di una banca dati.

Libri per la preparazione

Per la preparazione alle prove d’esame ti consigliamo i volumi EdiSES.

Come affrontare la prova a test

Guida pratica con consigli utili al superamento di test a risposta multipla




Calendario delle prove e aggiornamenti sul concorso

Le date, le modalità e le sedi di svolgimento delle prove per ciascun profilo saranno comunicati ai candidati mediante pubblicazione sul sito “Step-One 2019”.

concorsi pubblici