come difendersi dal bullismo a scuola

Combattere il bullismo a scuola: riconoscere le vittime

Riconoscere le situazioni di bullismo in atto non è affatto facile. I docenti, assistendo o venendo messi al corrente di piccoli episodi di prepotenza, possono essere portati a ritenerli occasionali e del tutto normali, a vedere il fatto senza vedere quello che rappresenta. In realtà, in un certo numero di casi, quegli episodi sono la […]

come combattere il bullismo a scuola

Combattere il bullismo a scuola: il ruolo del docente

Con la diffusione del Piano nazionale per prevenire e combattere il bullismo e il cyberbullismo in classe, promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca lo scorso mese di ottobre, sono stati annunciati incontri di formazione e sensibilizzazione con gli studenti per la conoscenza dei diritti e dei doveri in internet. Consulta e scarica il […]

apprendimento per la padronanza

L'acquisizione e la padronanza degli strumenti culturali di base

Secondo le Indicazioni nazionali per il curricolo, la scuola primaria “mira all’acquisizione degli apprendimenti di base”, o, in altri termini, alla “padronanza degli strumenti culturali di base”. Strumentalità e padronanza: due concetti di grande importanza che vanno estesi a tutto il primo ciclo e a tutto il percorso formativo scolastico. Ogni nuovo apprendimento è destinato […]

concorso dirigenti scolastici

Il piano triennale per la formazione dei docenti

Il 3 ottobre il Ministero ha pubblicato il Piano triennale per la formazione dei docenti: un documento di ben 10 capitoli su 88 pagine. Scarica il documento Il punto di partenza è dato dal comma 124 della legge n. 107/2015, che definisce, per i docenti di ruolo, “obbligatoria, permanente e strutturale” la formazione in servizio: […]

eterogeneità della classe

La gestione dell'eterogenità della classe

L’eterogeneità delle classi è forse la caratteristica e il problema principale della nostra scuola ed è un valore, poiché alla costruzione di una società integrata deve concorrere una scuola in cui tale integrazione sia processo della vita quotidiana degli alunni. La differenziazione dell’azione didattica, in rapporto alle diverse situazioni degli alunni davanti ai compiti di apprendimento, accompagna da […]