Concorso Scuola 2012: i principali requisiti di accesso

Pubblicato il 01 Ottobre 2012 12:11

EdiSES consiglia

Resta aggiornato

Seguici su Facebook

Concorsi a cattedra, Concorsi Scuola

Concorso Scuola 2012: i principali requisiti di accesso

Ogni giorno giungono alla nostra redazione numerose domande relative ai requisiti di accesso al concorso scuola 2012. Tentiamo, attraverso questo articolo, di rispondere alle domande più frequenti chiarendo alcuni dubbi.
Prima di tutto è opportuno ricordare che per partecipare al concorso è necessario il possesso dell’abilitazione, ovvero un titolo culturale che certifica l’idoneità ad insegnare una determinata disciplina.
Ma come si consegue l’abilitazione oggi? Nella situazione attuale le uniche modalità per abilitarsi sono il conseguimento di un anno di specializzazione universitaria a numero chiuso denominato TFA oppure una Laurea in Scienze della Formazione Primaria.
In assenza di abilitazione è comunque possibile partecipare al concorso in presenza di alcune condizioni:

  • Per la scuola dell’Infanzia e Primaria è sufficiente aver conseguito il titolo entro l’A.S. 2001-2002, anche se non si è in possesso dell’abilitazione.
  • Per medie e superiori possono partecipare quanti alla data del 22 giugno 1999 (data di entrata in vigore del d.i. 24-11-1998, n. 460) erano già in possesso di un titolo di laurea o di un titolo di diploma conseguito presso le accademie di belle arti e gli istituti superiori per le industrie artistiche, i conservatori e gli istituti musicali pareggiati, gli ISEF, che alla stessa data di entrata in vigore del suddetto decreto consentivano l’ammissione ai concorsi ordinari.
  • Coloro che abbiano conseguito quei titoli entro l’anno accademico 2001-2002, se si tratta di corso di studi quadriennale o inferiore; entro l’anno accademico 2002-2003, se si tratta di corso di studi quinquennale; entro l’anno accademico 2003-2004, se si tratta di corso di studi di sei anni. Anche in questo caso non è richiesta l’abilitazione.

In sintesi:

  • Per partecipare al concorso al nuovo concorso a cattedra è necessario possedere il titolo abilitante.
  • L’abilitazione si consegue nella situazione attuale solo mediante la Laurea in Scienze della Formazione Primaria per la scuola dell’Infanzia e Primaria e mediante il Tirocinio Formativo Attivo per la scuola media e superiore;
  • Può partecipare al concorso anche il non abilitato diplomato o laureato, purché abbia conseguito il titolo entro il 2001-2002 o 2002-2003 se il percorso di studi è quinquennale;
  • Il laureato in possesso della laurea specialistica, ovvero della laurea di 2° livello o il diplomato Magistrale post 2002 (Liceo psicopedagogico) non può partecipare al prossimo concorso a cattedra.

Di più sull’autore

Condividi questo articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close