Videocorso di chirurgia generale: calcolosi della colecisti

Seconda lezione sulla chirurgia delle vie biliari

Questa nuova lezione del videocorso di chirurgia generale affronta una patologia tanto comune quanto sottovalutata, ovvero la calcolosi della colecisti.

La colelitiasi o litiasi biliare viene definita come la formazione di concrezioni solide (calcoli) all’interno del lume della colecisti o dei dotti biliari, intra o extraepatici.

I calcoli biliari

I calcoli biliari possono essere di due tipi:

  • di colesterolo – sono più frequenti e si formano a causa dell’aumento di concentrazione di colesterolo nella bile e della riduzione della concentrazione di acidi biliari e fosfolipidi
  • pigmentati – sono principalmente dovuti alla precipitazione di bilirubina e sono più frequenti in caso di stati emolitici o infezioni croniche delle vie biliari.

I fattori di rischio principali quindi sono: obesità, gravidanza, assunzione di contraccettivi orali, età avanzata, colangiti croniche o stati emolitici.

La calcolosi della colecisti

La calcolosi della colecisti di solito è asintomatica, a meno che il calcolo non arrivi a bloccare il dotto cistico portando ad una colica biliare, caratterizzata da dolore localizzato all’ipocondrio destro o all’epigastrio con possibile irradiazione alla scapola destra, ittero, positività del segno di Murphy e nausea.

Una calcolosi non trattata può complicarsi fino a diventare una patologia grave. Infatti se il calcolo non viene espulso si può avere una colecistite, ovvero infiammazione della colecisti, che può ulteriormente aggravarsi in un empiema o un flemmone della colecisti, fino allo shock. Se il calcolo invece migra e si blocca nella papilla di Vater si può avere ittero e pancreatite acuta. Se invece il calcolo migra ancora e si blocca a livello della valvola ileociecale si potrà avere una occlusione intestinale.

Diagnosi

Il calcolo può essere visualizzato tramite una ecografia addominale, una CPRE o una CPRM se l’ecografia non dovesse essere dirimente.

Il gold-standard di trattamento è rappresentato dalla colecistectomia videolaparoscopica, un intervento chirurgico in cui si asporta la colecisti. Si tratta di un intervento di routine e ormai consolidato, ma può portare a complicanze gravi come ascessi sottoepatici o emorragie dall’arteria cistica.

La videolezione gratuita

Questo ed altri argomenti sono trattati in questa nuova lezione del videocorso di chirurgia generale tratte dal Manuale di Medicina Generale del dott. Federico Frusone.

Per accedere alla lezione clicca sull’immagine sotto

calcolosi della colecisti

Per approfondire consulta la prima lezione sulla chirurgia delle vie biliari

Commenta con Facebook

Di più sull'autore

Medico chirurgo specializzando in Chirurgia Generale e Senologica presso l’università “Sapienza” di Roma, divulgatore scientifico, compositore, blogger e autore di articoli scientifici, trattati specialistici e del nuovo Manuale di Medicina Generale (Edises 2017). Sempre con una penna in una mano e il bisturi nell’altra.

Potrebbe interessarti:

Videocorso di chirurgia generale: anatomia e fisiologia delle vie biliari

In questa nuova lezione del Videocorso di Chirurgia Generale andremo a ripassare l’anatomia e la fisiologia delle vie biliari extraepatiche. Anatomia delle vie ...

Videocorso di chirurgia generale: infezioni di ferite in chirurgia

In questa nuova lezione del Videocorso di Chirurgia Generale andremo a vedere come si definisce un’infezione correlata all’assistenza (ICA) e ...

Videocorso di chirurgia generale: la chirurgia del polmone – Parte…

Questa seconda lezione del videocorso di Chirurgia Generale dedicata alla chirurgia del polmone affronta le principali patologie di interesse chirurgico. ...

COMMENTA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi