Specializzazioni Mediche 2019: pubblicato il bando

Ecco tutte le informazioni sul concorso

Pubblicato sul sito del MIUR il bando di ammissione di medici alle Scuole di Specializzazione di Area Sanitaria A.A.2018/2019.

Scarica il bando

Scarica gli allegati al bando

Con successivo provvedimento integrativo che sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale – Serie Concorsi – saranno indicati i posti disponibili per ciascuna scuola.

Requisiti di ammissione

Possono partecipare al concorso per le Specializzazioni mediche 2019 tutti i laureati in Medicina e Chirurgia in data anteriore al termine di scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso.

Per ulteriori requisiti consulta l’articolo 4 del bando di concorso.

Domanda di ammissione: termini e modalità di invio

È possibile iscriversi al concorso esclusivamente online accedendo al portale Universitaly (www.universitaly.it). A seguito dell’accesso e dell’accreditamento sul portale, il Sistema chiederà al candidato l’upload del file .pdf (dimensioni max 50 MB), di un documento di riconoscimento in corso di validità.
È possibile iscriversi al concorso da martedì 9 maggio a martedì 21 maggio.

Ai fini della successiva iscrizione alla Scuola di assegnazione in relazione alla posizione ricoperta nella graduatoria,ogni candidato, tenuto conto della ripartizione dei posti disponibili e in rapporto allo scaglione di scelta al quale appartiene in base alla posizione in graduatoria, è chiamato a scegliere fino a tre tipologie di Scuola tra quelle elencate a bando.

La prova d’esame per l’accesso alle scuole di specializzazione di Area Sanitaria

La prova d’esame si svolge in modalità informatica ed è identica a livello nazionale.

Il test comprende 140 quesiti a risposta multipla, ciascuno dei quali con cinque possibili risposte. Per lo svolgimento della prova il candidato ha a disposizione 210 minuti.
I quesiti vertono su argomenti del Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia e su argomenti legati ai settori scientifico disciplinari di riferimento delle diverse tipologie di scuola, indicate nell’Allegato 4.
La prova è composta in misura prevalente da quesiti inerenti la valutazione di dati clinici, diagnostici, analitici, terapeutici ed epidemiologici.

Come prepararsi alla prova d’esame

Per una preparazione efficace alla prova d’esame per le Specializzazioni mediche 2019 è disponibile il kit completo con software di simulazione.

kit-per-le-specializzazioni-mediche-2019
Il pacchetto comprende i seguenti volumi:
-Manuale di Medicina Generale (in due tomi indivisibili)
– Scenari e Casi clinici commentati per le Specializzazioni mediche
– 10.000 quiz di Medicina generale

In Omaggio:
– EBOOK Prove ufficiali commentate Specializzazioni mediche
– Software di simulazione

ACQUISTA IL KIT

I volumi sono disponibili anche separatamente: consulta il catalogo
Prova una demo gratuita del software di simulazione
Esercitati con le prove ufficiali dei precedenti concorsi: prova il test

 

 

 

Punteggi attribuiti ai titoli e alle prove

Il punteggio complessivo attribuito a ciascun candidato in graduatoria (massimo 147 punti) è stabilito in relazione alla somma del punteggio attribuito ai titoli (massimo 7 punti) ed al punteggio conseguito nella prova (massimo 140 punti).

Punteggio attribuito ai titoli

Il punteggio relativo ai titoli si compone di:

a) Voto di laurea – Punteggio massimo 2 punti (110 e lode 2 punti – 110 1,5 punti, da 108 a 109 1 punto, da 105 a 107 0,5 punti)
b) Curriculum – media ponderata complessiva dei voti degli esami sostenuti (massimo 3 punti)

  • Superiore o uguale a 29,5 punti 3 punti
  • Superiore o uguale a 29 punti 2,5 punti
  • Superiore o uguale a 28,5 punti 2 punti
  • Superiore o uguale a 28 punti 1,5 punti
  • Superiore o uguale a 27,5 punti 1 punto
  • Superiore o uguale a 27 punti 0,5 punto

c) Altri titoli – massimo 2 punti

Punteggio attribuito alla prova

Il punteggio attribuito viene calcolato in base ai seguenti criteri

  • risposta esatta: 1 punto
  • risposta errata: – 0,25 punti
  • risposta non data: 0 punti

Calendario e modalità di svolgimento della prova di ammissione

La prova per l’accesso alle Specializzazioni Mediche 2019 si svolgerà il 2 luglio 2019. I candidati sono tenuti a prendere visione della Gazzetta Ufficiale del 7 giugno 2019 per la comunicazione della conferma delle date di svolgimento della prova d’esame che verrà inserita anche sul sito www.universitaly.it.

L’organizzazione della prova di ammissione, svolta a livello locale, compete alle Istituzioni universitarie presenti sul territorio, alle quali il MIUR assegna i relativi candidati. L’elenco delle Istituzioni universitarie sedi di svolgimento della prova di ammissione verrà pubblicato entro martedì 26 giugno 2018 sul sito www.universitaly.it.

Le Istituzioni universitarie di assegnazione provvederanno entro giovedì 13 giugno 2019 a rendere note ai candidati loro assegnati, nell’area riservata del sito www.universitaly.it, le informazioni relative allo specifico orario e luogo di presentazione per le procedure di riconoscimento e per lo svolgimento della prova.

Specializzazioni mediche 2019: graduatoria finale

La graduatoria finale segue l’ordine decrescente del punteggio conseguito dato dalla somma del punteggio dei titoli e della prova.

In caso di parità di punteggio, prevale il candidato che ha ottenuto il maggior punteggio nella prova di esame; in caso di ulteriore parità, il candidato con minore età anagrafica. In caso permangano ancora situazioni di parità prevale il candidato che risulta in possesso della media degli esami più alta, quindi, in caso di ulteriore parità, il candidato che risulta in possesso del voto di laurea più alto.

Lunedì 15 luglio 2019 è pubblicata sulla pagina riservata di ciascun candidato sul sito www.universitaly.it la graduatoria unica di merito nominativa con l’indicazione, per ogni candidato, del punteggio ottenuto e della posizione in graduatoria.

Per ulteriori dettagli sulla graduatoria consulta l’articolo 9 del bando.

Ulteriori informazioni sul concorso

Informazioni sul trattamento economico e sulla copertura assicurativa sono indicate negli articoli 11 e 12 del bando di concorso.

Per tutti gli aggiornamenti sul concorso per le Specializzazioni Mediche 2019 consulta il calendario scadenze concorsi.

Segui la nostra pagina Facebook dedicata alle specializzazioni mediche e alla medicina generale.

Commenta con Facebook

Di più sull'autore

Una vita tra libri, riviste e web per professione e per diletto... la domanda è: esiste una linea di confine?

Potrebbe interessarti:

Videocorso di chirurgia generale: la chirurgia del polmone

Le prossime due lezioni del videocorso di Chirurgia Generale tratteranno le patologie polmonari. Questa prima lezione sulla patologia polmonare affronta l’anatomia, alcuni ...

Videocorso di chirurgia generale: la chirurgia della mammella

  La mammella è una ghiandola tubuloalveolare composta, contenuta in uno sdoppiamento della fascia superficialis. Il parenchima mammario è organizzato in ...

Videocorso di chirurgia generale: la chirurgia tiroidea

In questa quarta lezione del Videocorso gratuito di Chirurgia Generale a cura del dott. Federico Frusone, andremo ad analizzare la Chirurgia della Tiroide, in ...

COMMENTA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi