Speciale concorso Navigator: in arrivo il bando per 3000 assunzioni

Con l’accordo tra le Regioni e il Governo possono partire le procedure per assumere i Navigator. Come si svolgerà al selezione e cosa studiare

L’11 marzo le Regioni e il Governo hanno raggiunto un’intesa per gestire le procedure di reclutamento dei Navigator, i soggetti ai quali devono essere conferiti gli incarichi di collaborazione a supporto dell’organizzazione e dell’avvio del Reddito di cittadinanza (Rdc), in pratica i tutor che avranno il compito di accompagnare le persone che percepiscono il beneficio verso il mondo del lavoro.

Quanti Navigator verranno assunti?

Nell’intesa raggiunta è stato sciolto uno dei nodi principali che finora avevano bloccato le procedure, vale a dire il numero esatto di Navigator da assumere. L’idea iniziale del Governo era quella di assumerne 6000; dopo il confronto con le Regioni il numero si è dimezzato e ora si parla di 3000 figure da reclutare.

Quali saranno i compiti dei Navigator?

La figura del Navigator è prevista dall’art. 12, comma 3, del decreto-legge istitutivo del Reddito di cittadinanza (D.L. 4/2019). Quest’ultimo prevede che, previa procedura selettiva pubblica, siano affidati incarichi di collaborazione con soggetti che avranno il compito di svolgere attività di supporto nella ricerca di lavoro, nella formazione e nel reinserimento professionale di coloro che beneficiano del Reddito di cittadinanza.

Le assunzioni saranno effettuate dalla società ANPAL servizi S.p.A., il braccio operativo dell’ANPAL, l’Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro.

Come saranno inquadrati e quanto guadagneranno i Navigator?

I 3000 Navigator saranno assunti con un contratto a tempo determinato (due anni) dall’ANPAL servizi, ma opereranno concretamente presso le singole Regioni. Le politiche attive per il lavoro, infatti, sono una competenza che spetta agli enti regionali, che la esercitano principalmente attraverso le strutture periferiche dei Centri per l’Impiego (CPI); sarà proprio a questi Centri che saranno assegnati i Navigator, previa stipula di un’apposita convenzione ANPAL e Regioni.

Al termine dei due anni potranno partecipare ad un’apposita selezione concorsuale, anche se non è ancora chiaro se l’aver svolto l’attività di Navigator costituirà titolo preferenziale. È comunque da ricordare che la legge prevede anche l’assunzione di diverse migliaia di dipendenti (oltre 4 mila) da parte delle Regioni da destinare ai Centri per l’impiego; in questo caso i tempi saranno un po’ più lunghi perché si procederà con delle procedure concorsuali “ordinarie”.

La retribuzione netta dovrebbe aggirarsi sui 1700 euro netti, anche se è un dato che dovrà essere confermato dal bando di selezione.

Come verranno selezionati i Navigator e quali materie studiare?

La selezione sarà estremamente “semplificata” e verrà gestita da ANPAL servizi che il 7 marzo ha pubblicato un avviso con il quale ricerca un soggetto in grado di gestire tutte le fasi della procedura (predisposizione dei test, organizzazione delle prove e tutte le diverse fasi che un concorso, per quanto semplificato come in questo caso, comunque mette in moto).
Chi si aggiudicherà il bando dovrà predisporre una banca dati di 1500 quesiti sulle materie sopra indicate.

L’Agenzia prevede che siano circa 60.000 le domande che verranno presentate.

Dall’avviso si possono ricavare altre informazioni interessanti sulle concrete modalità di svolgimento delle prove, in attesa della pubblicazione del bando ufficiale.

In primo luogo al punto 2.1 si afferma esplicitamente che “la prova selettiva consiste nella somministrazione di un test a risposta multipla composto da massimo 100 quesiti sulle seguenti materie e nelle percentuali indicate:

  • quesiti di cultura generale 10%
  • quesiti psicoattitudinali 10%
  • quesiti di logica 10%
  • quesiti di informatica 10%
  • quesiti sui modelli e gli strumenti di intervento di politica del lavoro 10%
  • quesiti sul reddito di cittadinanza 10%
  • quesiti sulla disciplina dei contratti di lavoro 10%
  • quesiti sul sistema di istruzione e formazione 10%
  • quesiti sulla regolamentazione del mercato del lavoro 10%
  • questi su economia aziendale 10%

Risorse di studio

Per prepararti alle prove d’esame consulta i Volumi del catalogo EdiSES di diritto ed economia.

Per i quesiti di cultura generale, psicoattitudinali, di logica e di informatica, sfoglia il catalogo.

Altre informazioni importanti che si possono ricavare dall’avviso sono:

  • i test dovranno prevedere 4 risposte multiple predefinite, di cui una sola inequivocabilmente esatta, mentre le restanti saranno errate;
  • i quesiti e le relative risposte dovranno essere predisposti considerando un livello culturale universitario, il che lascia intendere che il bando richiederà la laurea per poter partecipare alla selezione (molto verosimilmente in economia, giurisprudenza, scienze politiche, psicologia o scienze della formazione);
  • in sede di correzione dovrà essere prevista la possibilità di attribuire un punteggio negativo e/o nessun punteggio per la risposta errata, multipla o omessa;
  • il punteggio assegnato alle risposte esatte, multiple o omesse deve essere comunque rapportato in centesimi;
  • la prova selettiva sarà svolta a Roma, in 3 o più giornate (fino a 6) e in più sessioni giornaliere, nei locali messi a disposizione da ANPAL Servizi. I quiz saranno corretti al termine delle singole sessioni alla presenza dei componenti della Commissione di Vigilanza e di 5 candidati.

Quando saranno pubblicati i bandi?

Considerati i tempi stretti che il Governo intende imporre a tutta la procedura riguardante il Reddito di cittadinanza (con le domande già presentate dal 6 marzo), è molto probabile che il bando verrà pubblicato entro il mese di marzo 2019. L’ipotesi è avallata anche dal fatto che entro il 29 marzo sarà definitivamente convertito in legge il decreto istitutivo del Rdc e il termine ultimo per la presentazione delle offerte da parte delle società che intendono organizzare la selezione è fissato al 25 marzo.

Aggiornamenti sul concorso Navigator

Vuoi ricevere aggiornamenti sul concorso per Navigator? Per informazioni sulla pubblicazione del bando e sui manuali per la preparazione inserisci la tua mail in questo box ⇓

Vuoi ricevere aggiornamenti sul concorso per Navigator?

Inserisci un indirizzo mail valido

Commenta con Facebook

Di più sull'autore

Potrebbe interessarti:

Concorsi Regione Campania: pubblicata la delibera per 10mila nuove assunzioni

Pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Campania n. 74 del 12 ottobre 2018 la delibera per l’avvio della procedura del concorso ...

Concorso Eav: prova preselettiva dall’11 al 19 marzo

Il concorso per 350 profili professionali presso l’EAV, Ente Autonomo Volturno della Regione Campania, da impiegare a tempo indeterminato, prevede ...

Nuovo concorso al Comune di Napoli: 75 assunzioni per vari…

Pubblicato sul sito del Comune di Napoli e successivamente in Gazzetta Ufficiale – Serie Concorsi n. 95 del 30 novembre ...

COMMENTA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi