Scuole di specializzazione professioni legali: bando per l’ammissione a.a. 2019-2020

Bando, requisiti, prove e risorse per lo studio

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale – Serie Concorsi n. 61 del 2 agosto 2019, il bando di concorso per l’ammissione alle scuole di specializzazione per le professioni legali, anno accademico 2019-2020.

Scarica il bando

Requisiti per la partecipazione

Al concorso sono ammessi coloro i quali hanno conseguito il diploma di laurea in giurisprudenza secondo il vecchio ordinamento e coloro che hanno conseguito la laurea specialistica o magistrale in giurisprudenza.

Domande di partecipazione: termini e modalità di invio

La domanda di partecipazione al concorso, compilata secondo il modello predisposto da ciascuna scuola, dovrà essere presentata presso la segreteria dell’ateneo della scuola di specializzazione per la quale si intende concorrere entro il 4 ottobre 2019. Può essere presentata domanda di partecipazione con riserva se il candidato non è in possesso del titolo accademico nel predetto termine, a patto che lo consegua comunque in data anteriore alla prova d’esame.

Prove d’esame

La prova di esame è unica a livello nazionale e consiste nella soluzione di 50 quesiti a risposta multipla, su
argomenti di diritto civile, diritto penale, diritto amministrativodiritto processuale civile e procedura penale. La prova d’esame è volta a verificare la conoscenza dei principi, degli istituti e delle tecniche giuridiche riguardanti le materie innanzi indicate.
È vietata l’introduzione nell’aula di telefoni portatili e di altri strumenti di riproduzione e comunicazione di testi sotto qualsiasi forma.

Come prepararsi alle prove d’esame

Per una preparazione completa a tutte le prove di selezione dei concorsi consigliamo la consultazione del seguente catalogo:

  • MiniManuali: Un collana pensata per facilitare l’acquisizione delle nozioni di diritto necessarie al superamento delle prove concorsuali improntate su argomenti giuridici;

Calendario della prova

La prova d’esame si svolge il giorno 24 ottobre 2019 su tutto il territorio nazionale, presso le università sedi delle scuole di specializzazione per le professioni legali indicate nell’allegato 1 del bando.

Scarica l’allegato 1

Aggiornamenti sul concorso

L’esito della correzione degli elaborati è comunicato dal Cineca stesso ai responsabili del procedimento di ciascun ateneo che provvederanno a darne comunicazione agli interessati.

Per tutti gli aggiornamenti consulta il nostro calendario scadenze concorsi.

Commenta con Facebook

Di più sull'autore

Laureata in Architettura, innamorata della progettazione sostenibile, appassionata di web e comunicazione. Nella vita come nel lavoro cerco sempre di onorare il motto di un grande architetto: Less is more.

Potrebbe interessarti:

Speciale prova preselettiva concorso 2329 Funzionari Giudiziari

Il concorso per 2329 Funzionari Giudiziari bandito in gazzetta Ufficiale – Serie Concorsi n. 59 del 26 luglio 2019, prevede ...

Concorso RIPAM per 2329 Funzionari Giudiziari: pubblicato il bando

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale – Serie Concorsi n. 59 del 26 luglio, il bando di concorso RIPAM per l’assunzione a ...

Concorsi Ministero della Giustizia: bando per Funzionari Giudiziari e nuove…

In questa breve guida ai concorsi nel Ministero della Giustizia analizziamo tutte le opportunità. Il nuovo concorso per 2329 Funzionari Giudiziari, ...

COMMENTA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi