Monza, in arrivo nuovo concorso per educatori dei nidi comunali

Si erano presentati quasi mille candidati al PalaIper lunedì 2 febbraio per provare a entrare nella graduatoria di educatori a cui il comune per i prossimi tre anni ricorrerà per l’affidamento di incarichi a tempo determinato presso i sette nidi comunali.

Nonostante l’affluenza record, 850 presenti, il bando è andato a vuoto perchè non è stato raggiunto un numero sufficiente di candidati idonei.

Solo 14 aspiranti educatori infatti hanno superato la prova scritta con esito positivo, accedendo alla prova orale.

Gli esiti della selezione indetta sono stati pubblicati sul sito del Comune di Monza e risultano solo 14 i candidati che hanno superato il test, ottenendo una valutazione di almeno 21 su 30 punti.

Il nuovo concorso per educatori

Questi il prossimo 23 febbraio dovranno affrontare la prova orale, superata la quale potranno entrare in graduatoria. Ma il numero non sarà comunque sufficiente per predisporre una graduatoria adeguata alle necessità dei nidi comunali e a marzo verrà indetto un nuovo bando.
“Siamo dispiaciuti e anche un po’ stupiti per gli esiti della prova – commenta l’assessore all’istruzione Rosario Montalbano -, anche perché il set di domande era analogo a quello di precedenti selezioni. Abbiamo comunque l’urgenza di formare le graduatorie con un numero adeguato di educatori, per questo a marzo indiremo un nuovo concorso pubblico”

 

Fonte: monzatoday del 17 febbraio

Commenta con Facebook

Di più sull'autore

COMMENTA