Il Bando delle Accademie Militari 2015/2016 esplicato

Il 9 Gennaio, sulla Gazzetta Ufficiale n. 2, è stato pubblicato il bando del Ministero della Difesa per l’Ammissione di Allievi Ufficiali alle Accademie della Forze Armate per l’anno accademico 2015-2016.
Cosa significa entrare in Accademia? Significa, dopo la scuola superiore, seguire studi universitari non presso un Ateneo pubblico o privato, ma presso una struttura militare che, oltre a prepararti e laurearti, forma i propri studenti a divenire gli Ufficiali del futuro dei vari corpi militari presenti nella nostra nazione.

Preparati al concorso con la nuova collana EdiSES diretta da Patrizia NISSOLINO!

Difatti, come si legge dal sito del ministero della Difesa:
“L’Accademia Militare ti prepara per diventare Ufficiale dell’Esercito Italiano e un comandante di uomini. Oltre ad un percorso di formazione completo ed avvincente, l’Accademia Militare ti permette di apprendere tutto ciò di cui hai bisogno per essere pronto ad agire in ogni situazione, in Patria e all’estero. Perché entrare in Accademia?
Perché riceverai una solida preparazione culturale in uno degli Istituti più prestigiosi ed antichi del mondo; svilupperai la tua capacità gestionale per diventare un comandante; conseguirai, a seconda del tuo profilo di studi, una laurea magistrale in Scienze Strategiche, Ingegneria, Medicina e Chirurgia, Medicina Veterinaria, Chimica e Tecnologie Farmaceutiche; praticherai attività sportive intense e coinvolgenti; approfondirai la conoscenza della lingua inglese e dell’informatica; avrai da subito l’indipendenza economica, con uno stipendio iniziale di circa 900 euro.”

Le Accademie Militari sono 5: Accademie Militare dell’Esercito di Modena, l’Accademia Navale di Livorno, l’Accademia Aeronautica di Pozzuoli, l’Accademia della Guardia di FInanza di Bergamo e l’accademia dell’Arma dei Carabinieri di Roma e Modena.

Tuttavia, il bando prevede, all’Art. 1, l’indizione per l’anno accademico 2015-2016 solo dei seguenti concorsi: Allievi Ufficiali alla prima classe dei corsi normali delle Accademie Militare, Navale e Aeronautica, per la formazione di base degli Ufficiali dell’Esercito, della Marina, dell’Aeronautica e dell’Arma dei Carabinieri (quindi niente Guardia di Finanza).

Ai concorsi possono partecipare concorrenti, anche se alle armi, di entrambi i sessi. Per la partecipazione a tutti i predetti concorsi, i concorrenti devono possedere i seguenti requisiti generali:
a) essere cittadini italiani;
b) avere compiuto il diciassettesimo anno di età alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e non superare il giorno di compimento del ventiduesimo anno di età al 31 ottobre 2015. Gli appartenenti ai ruoli Ispettori e Sovrintendenti dell’Arma dei Carabinieri, non dovranno superare il ventottesimo anno di età al 31 ottobre 2015. Il limite massimo di età è elevato di un periodo pari all’effettivo servizio militare prestato, fino alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande di partecipazione al concorso, comunque non superiore a tre anni, per coloro che prestano o hanno prestato servizio militare nelle Forze Armate. L’eventuale periodo trascorso in qualità di Allievo delle Scuole Militari non è considerato valido ai fini dell’elevazione del limite di età.
c) aver conseguito o essere in grado di conseguire al termine dell’anno scolastico 2014-2015 un diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o quadriennale integrato dal corso annuale, previsto per l’ammissione ai corsi universitari dall’art. 1 della Legge 11 dicembre 1969, n. 910 e successive modifiche e integrazioni.

Le prove invece differiscono sensibilmente a seconda dell’Arma prescelta:

1. L’ESERCITO prevedera’ l’espletamento delle seguenti fasi, in ordine di elencazione:
a) prova scritta di preselezione;
b) prove di efficienza fisica;
c) accertamenti psicofisici;
d) accertamenti attitudinali;
e) prova scritta di composizione italiana;
f) prova scritta di selezione culturale in biologia, chimica e fisica (per i soli concorrenti aspiranti ai posti per il Corpo Sanitario);
g) prova orale di matematica;
h) prova orale facoltativa di lingua straniera;
i) tirocinio.
2. L’Accademia NAVALE prevedera’ l’espletamento delle seguenti fasi, in ordine di elencazione:
a) prova scritta di selezione culturale;
b) accertamenti psicofisici;
c) prova scritta di selezione culturale in biologia, chimica e fisica (per i soli concorrenti aspiranti ai posti per il Corpo Sanitario);
d) prove di efficienza fisica;
e) accertamenti attitudinali;
f) prova orale di matematica;
g) prova orale facoltativa di lingua straniera.
3. L’Accademia AERONAUTICA prevedera’ l’espletamento delle seguenti fasi, in ordine di elencazione:
a) prova scritta di preselezione;
b) accertamenti psicofisici;
c) prova scritta di composizione italiana;
d) prova di scritta selezione culturale in biologia, chimica e fisica (per i soli concorrenti aspiranti ai posti per il Corpo Sanitario);
e) tirocinio psicoattitudinale e comportamentale (concernente le aree di valutazione dell’efficienza fisica e psicoattitudinale-comportamentale);
f) prova facoltativa di informatica;
g) prova orale di lingua inglese;
h) prova orale di matematica;
i) prova orale facoltativa di ulteriore lingua straniera.
4. L’Accademia dei CARABINIERI prevedera’ l’espletamento delle seguenti fasi, in ordine di elencazione:
a) prova scritta di preselezione;
b) prove di efficienza fisica;
c) prova scritta di composizione italiana;
d) accertamenti psicofisici;
e) accertamenti attitudinali;
f) prova orale su materie indicate nell’Appendice al bando;
g) prova orale facoltativa di lingua straniera;
h) tirocinio.

Per maggiori informazioni, puoi scaricare le guide specifiche alle Accademie Militari e alla preparazione al Concorso di EdiSES e Nissolino!

 

Commenta con Facebook

Di più sull'autore

COMMENTA

Commenti

  • Arcangela Liviero 10 ottobre 2016 alle 17:00

    Vorrei.

    Rispondi