Conosci il magico mondo del cacao?

Proprietà e benefici della medicina più buona che c'è

Ogni scusa è buona per regalare del cioccolato… ma a parte il gusto, conoscete le virtù della pianta di cacao?

Il cacao contiene il 20% della caffeina rispetto al caffè, è quindi adatto per combattere la sonnolenza senza effetti collaterali di irritabilità e insonnia, anche se è sconsigliabile farlo assumere a bambini piccoli di sera… sopratutto se il giorno dopo c’è scuola!

Il cioccolato è antidepressivo

Mangiare un pezzettino di cioccolato, meglio se fondente, provoca la liberazione di endorfine, sostanze chimiche che agiscono sul cervello dando una sensazione di benessere.

Senza esagerare però, in quanto il consumo smodato porta a ingrassamento eccessivo e successiva, drammatica perdita dell’effetto antidepressivo!

Scopri le altre piante del benessere alleate per la tua salute

Il cioccolato è un ottimo digestivo

Avete presente quei mega pranzi con venti portate e alla fine c’è sempre un posticino per un cioccolatino? In realtà è il nostro organismo che ce lo chiede, perché la teobromina, l’alcaloide contenuto nel cacao (a proposito, in greco teobromina significa cibo degli dèi… un motivo ci sarà!) rilassa l’apparato digerente e favorisce la digestione.

Il cacao allunga la vita

Lo sostiene la ricerca scientifica, secondo cui i polifenoli del cacao agiscono come antiossidanti. In particolare il fondente amaro, più ricco di flavonoidi e in particolare di epicatechina, una sostanza che agisce sulle fibre muscolari consentendo alle arterie di mantenersi dilatate e flessibili, riduce il rischio cardiovascolare.

Cacao… al bacio

Chi non ha mai usato un bastoncino di burro di cacao per ammorbidire le labbra, e non solo prima di un appuntamento col fidanzato? Il burro di cacao è emolliente, protegge dal sole e dalle intemperie, calma i rossori della pelle ed è usato in tante creme di bellezza.

Insomma il cacao fa bene a tutti?

Il cioccolato fa bene a patto che sia di buona qualità, contenga una bassa quantità di zucchero e soprattutto che sia fondente con una percentuale di cacao uguale o superiore al 60%. Anche le quantità sono importanti: in assenza di patologie o altre controindicazioni il consumo può andare dai 10 ai 30 gr al giorno.

Evitiamolo solo in gravidanza, in allattamento, e nei bambini piccoli: è comunque un alimento allergizzante…

…ma  soprattutto, regaliamolo tanto, alle fidanzate, alle mogli, alle sorelle, alle mamme, alle nonne… anche la gratitudine è antidepressiva!

Le altre piante del benessere

Hai visto quanti “miracoli” può compiere un cioccolatino?
Vuoi conoscere le virtù delle altre piante alleate della salute e del benessere?

200-piante-del-benessere

SFOGLIAMI

Commenta con Facebook

Di più sull'autore

Appassionata di naturopatia e fitoterapia, coniugo l’interesse per le cure naturali col mio lavoro di farmacista, consigliando ai clienti rimedi alternativi in sostituzione o a supporto delle terapie tradizionali.

Potrebbe interessarti:

Edises sostiene la ricerca contro il cancro

Per noi il tuo giudizio vale. È attraverso questo slogan che la casa editrice Edises presenta un’importante iniziativa finalizzata al miglioramento ...

Scuola, società e formazione: nuovi orizzonti educativi

Questo breve ma denso saggio di Carla Cirillo è una lettura che tutti gli insegnanti, o aspiranti tali, dovrebbero includere ...

Il ruolo delle emozioni nel processo educativo e formativo

Educare all’emotività è un impegno pedagogico imprescindibile che ogni insegnante è chiamato a svolgere. Si tratta di un assunto ormai acquisito ...

COMMENTA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi