Concorso Scuola 2016: pubblicato il calendario ufficiale delle prove scritte

Ecco le date, il numero dei partecipanti regione per regione e le indicazioni per lo svolgimento delle prove

Pubblicato, sul sito del MIUR, il calendario ufficiale delle prove scritte che dovranno sostenere i 165.578 partecipanti al Concorso scuola 2016.

Le prove scritte prenderanno il via giovedì 28 aprile e proseguiranno fino al 31 maggio. I primi a sostenere la prova saranno i candidati alle classi di concorso A54 – Storia dell’Arte, B04 – Laboratori di liuteria, A51 Scienze, tecnologie e tecniche agrarie, A43 – Scienze e tecnologie nautiche, A04 – Design del libro, B17 Laboratori di scienze e tecnologie meccaniche. Chiuderanno le prove scritte i candidati alla scuola primaria (30 maggio) e i candidati alla scuola dell’infanzia (31 maggio)

Scarica il calendario completo delle prove scritte

Indicazioni per lo svolgimento della prova scritta

Le prove avverranno contemporaneamente su tutto il territorio nazionale e si svolgeranno completamente attraverso una postazione computer. In una stessa giornata, probabilmente, si svolgeranno due prove differenti (per classi di concorso/tipo posto diversi) definite dal Miur “turno mattutino” (con riconoscimento dei candidati alle ore 8.00) e “turno pomeridiano” (con riconoscimento dei candidati alle ore 14.00). I candidati dovranno presentarsi alla prova muniti di documento di riconoscimento valido, codice fiscale, ricevuta di pagamento dei diritti di segreteria.

All’interno delle sedi si svolgimento delle prove, oltre ai candidati, saranno presenti:

  • Una commissione Giudicatrice
  • Uno o più responsabili tecnici di aula per la gestione delle postazioni informatiche
  • Personale di sorveglianza

I candidati sosterranno la prova nell’istituto e nell’aula indicate, almeno 15 giorni prima dell’esame, nei siti web istituzionali degli Uffici Scolastici Regionali.

Guarda il video diffuso dal MIUR con le istruzioni per lo svolgimento della prova scritta

I contenuti della prova scritta

Le prove, della durata di 150 minuti,  verteranno esplicitamente sui programmi indicati nel DM N. 95 del 23 febbraio 2016 (Allegato A). Degli otto quesiti 6 saranno a risposta aperta, mentre i 2 quesiti volti a verificare la comprensione di un testo in lingua straniera saranno articolati in 5 domande a risposta chiusa.
Nello svolgimento dei quesiti in lingua straniera è ammesso l’uso del vocabolario, purché monolingue.
Per tutte le prove che si svolgono interamente nella sola lingua straniera è consentito l’utilizzo del dizionario monolingue non enciclopedico

Consulta le indicazioni allo svolgimento della prova scritta disposte dal MIUR

Leggi i nostri consigli per una scrittura efficace

Il numero dei partecipanti al Concorso a Cattedra

Dunque, saranno 165.578 i candidati che parteciperanno al concorso e soltanto un precario su 3 riuscirà ad ottenere il ruolo a tempo indeterminato. Il numero di domande, inferiore rispetto alle previsioni, vede la Campania come la regione con più domande presentate (24.125 domande per 6.413 cattedre), seguita dalla Lombardia (22.630 domande per 11.000 cattedre) e dalla Sicilia (17.725 domande per 4.000 cattedre)

97.719 è il numero di istanze di partecipazione pervenute per il concorso nella scuola dell’infanzia e primaria, 58.254 quelle relative al bando per la secondaria di I e II grado, 9.605 quelle per il bando per il sostegno.

Un concorso (quasi) tutto al femminile, sì perché l’85,2% delle domande è stato inoltrato da donne: una percentuale che raggiunge il 95,6% considerando bando della primaria e dell’infanzia e il 91,7% per il sostegno, scendendo “solo” al 66,6% per secondaria di I e II grado.

L’età media del candidato è 38,6 anni (39 per il bando primaria e infanzia, 38,8 per secondaria di I e II grado, 34 per il sostegno).

 

Ormai il concorso è alle porte e manca il tempo per approfondire lo studio. A poche settimane dalla prova scritta è indispensabile munirsi di strumenti sintetici ma mirati, utili al ripasso delle nozioni già acquisite e all’esercizio per la stesura di un elaborato sintetico ma soddisfacente dal punto di vista contenutistico.

Per una preparazione efficace, consigliamo il manuale 270 svolti su Avvertenze Generali e lingua straniera

calendario prove scritte

In base al livello di preparazione, il volume (in linea con i contenuti del bando di concorso) consente di
– Svolgere un completo e veloce ripasso di tutti i punti richiesti dalle Avvertenze Generali
Familiarizzare con quesiti a risposta aperta
– Esercitarsi con quesiti a risposta chiusa sulle lingue straniere

Sfoglia una demo e l’indice dettagliato del volume

Potrebbe interessarti anche la lettura dell’articolo La prova scritta del Concorso a Cattedra: come affrontarla al meglio. Consigli per la stesura di un elaborato corretto in 150 minuti

Consulta la nostra Guida completa al Concorso a Cattedra 2016 ed esercitati con le risorse gratuite scaricabili attraverso i link presenti alla fine della guida.

Commenta con Facebook

Di più sull'autore

Una vita tra libri, riviste e web per professione e per diletto... la domanda è: esiste una linea di confine?

Potrebbe interessarti:

Esempio di traccia d’esame sul tema dell’autovalutazione di istituto

Finalizzato alla preparazione per la prova scritta del concorso a cattedra, questo articolo fornisce un esempio di traccia d’esame sul tema ...

La complessità della sintesi: i nostri consigli per una scrittura…

Comunicare è un’arte. Scrivere in modo efficace richiede metodo ed esercizio; ciò è vero a maggior ragione quando ci si ...

La prova di lingua straniera nel Concorso Scuola

È ormai ufficiale che la prova scritta del prossimo concorso a cattedra comprenderà due quesiti finalizzati alla verifica delle competenze linguistiche ...

COMMENTA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi