Regione Campania: pronte 10mila nuove assunzioni

Parte la prima fase del Piano per il Lavoro. Posti per diplomati e laureati con diversi profili

Nei giorni scorsi è stato presentato il Piano per il Lavoro nel settore pubblico della Campania, un progetto che prevede nei prossimi due anni l’assunzione presso vari enti locali della Regione di circa 10mila unità lavorative a tempo indeterminato attraverso un percorso di reclutamento, formazione e 10 mesi di tirocinio retribuito.

Il progetto prevede un preventivo accordo tra i diversi enti locali della Campania che provvederanno ad effettuare una ricognizione dei loro fabbisogni. Successivamente si avvierà un percorso di selezione del personale che sarà unito ad un periodo di formazione. A conclusione ci sarà l’immissione in ruolo presso uno degli enti che ne abbia fatto richiesta.

La procedura è evidentemente mirata a minimizzare i costi della selezione. Bandire e gestire un concorso pubblico, considerando il rilevante numero di domande che arrivano anche quando i posti a concorso sono pochi, ha dei costi non indifferenti. Attraverso una procedura selettiva comune tali costi si possono minimizzare, anche contando sui contributi dell’Unione europea. L’operazione, infatti, è sostenuta dal punto di vista normativo e finanziario grazie alle risorse del PO (Programma operativo) FSE (Fondo sociale europeo) Campania 2014/20, il FESR (Fondo europeo di sviluppo regionale) e il PON (Programma operativo nazionale) Governance, complessivamente circa 104 milioni di euro (100 milioni per i 10mila tirocini retribuiti a 1000 euro mensili e 4 milioni per le prove selettive).

Come sarà organizzata la procedura di assunzione?

La Regione e gli enti locali campani dovranno assumere 10mila nuove unità di personale. I profili saranno diversi e afferenti alle varie aree di attività degli enti locali (amministrazione, servizi finanziari e tributari, area tecnica, servizi sociali ecc.). Sicuramente ci sarà spazio sia per laureati che per diplomati.

Chi gestirà la procedura concorsuale?

La procedura di selezione sarà gestita dal Formez, attraverso l’apposita struttura del Ripam che già ha gestito diversi concorsi importanti e ha le specifiche strutture per effettuare la formazione.

Cosa studiare per i concorsi della Regione Campania?

Il Formez, quasi certamente, adotterà la formula della prova preselettiva attitudinale, in cui i candidati sono chiamati a rispondere, in un tempo predeterminato, a una serie di quesiti a risposta multipla per la verifica delle capacità di apprendimento di carattere logico-matematico e critico-verbale.

scarica gratisPer ulteriori dettagli sulle tipologie di quesiti scarica la nostra guida gratuita

 

RIPAMPuoi iniziare a prepararti con il nostro Manuale I test RIPAM per le preselezioni

Il volume costituisce un utilissimo strumento per la preparazione della prova preselettiva dei concorsi gestiti attraverso le procedure RIPAM.

Il volume raccoglie, risolve e commenta circa 600 quesiti della banca dati RIPAM, scelti fra quelli a difficoltà più elevata e più rappresentativi di ciascuna tipologia. Per ognuno, oltre a fornire la risposta esatta, il testo evidenzia il ragionamento e i passaggi logici da seguire per giungere alla soluzione.

Al termine del volume, tre batterie di test permettono di simulare la prova reale.

Il testo è corredato di un software di simulazione che consente di esercitarsi in vista della prova di preselezione e di un Video-corso di Logica (oltre 20 ore di lezioni: qui un estratto).

Vuoi iniziare ad esercitarti gratis? Prova una demo del software di simulazione

Come saranno organizzati i concorsi?

La procedura è finalizzata a immettere personale con contratto di lavoro a tempo indeterminato. Ci sarà una prima fase preselettiva (con quiz di logica e attitudinali e specifici del profilo per il quale si concorre) cui farà seguito un percorso di formazione e un periodo di tirocinio retribuito della durata di 10 mesi (il compenso dovrebbe variare tra le 900 e i 1000 euro). Ovviamente maggiori dettagli saranno disponibili con la pubblicazione dei bandi, che dovrebbe avvenire a breve.

Vuoi ricevere aggiornamenti sul concorso? Inserisci la tua mail in questo box 

Vuoi ricevere aggiornamenti sul Concorso in Regione Campania?

Inserisci un indirizzo mail valido

Commenta con Facebook

Di più sull'autore

Potrebbe interessarti:

Concorso 148 Ingegneri al Ministero dei trasporti: pubblicato il bando

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale serie concorsi dell’8 giugno 2018 n. 45 il concorso per 148 posti a tempo pieno ed ...

Concorso Ripam per 35 specialisti nell’ANAC: pubblicato il diario delle…

Avvalendosi delle strutture del Ripam, l’Autorità nazionale anticorruzione (ANAC) ha indetto un concorso per l’assunzione di 35 specialisti di area ...

Concorso RIPAM per 18 funzionari al Comune di Rieti

Nella Gazzetta Ufficiale Serie Concorsi del 25 novembre 2016, n. 93 è stato pubblicato il bando di concorso per il ...

COMMENTA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi