Concorso Funzionari giudiziari: i posti aumentano a 2300

In un incontro con le rappresentanze sindacali il sottosegretario al Ministero della Giustizia ha comunicato l'aumento dei posti

Se il decreto del 12 giugno 2019 ha previsto l’assunzione di 1850 Funzionari giudiziari, il sottosegretario al Ministero della Giustizia ha rilanciato con l’assunzione entro il 2021 di ben 2300 unità.

Il prospettato aumento dei Funzionari giudiziari da assumere è frutto dell’incontro, tenutosi il 25 giugno 2019, tra il sottosegretario al Ministero della Giustizia Vittorio Ferraresi e le rappresentanze sindacali.

Il sottosegretario ha comunicato ai sindacati la programmazione degli interventi in materia di assunzioni, riqualificazioni, progressioni economiche, contrattazione sulla mobilità e sugli interpelli per il triennio 2019/2021, dichiarando che il Ministero ha “messo in moto una macchina da più di 8.000 assunzioni, i cui risultati stanno arrivando”.

Il concorso per Funzionari giudiziari

Il decreto del 12 giugno 2019 ha previsto l’assunzione di 1850 Funzionari giudiziari da inquadrare nella terza area funzionale, con fascia retributiva F1. Sulla scorta di tale previsione, Ferraresi ha comunicato l’intenzione di raggiungere la soglia di 2300 unità nel triennio 2019/2021.

Non è ancora chiaro se si tratti di un aumento da coprire con il concorso la cui pubblicazione si attende a breve oppure se le 450 unità aggiuntive indicate dal sottosegretario saranno inserite nell’organico del Ministero tramite altri concorsi da bandire nell’arco del triennio interessato. Unico dato certo, e non di poco conto, è il considerevole aumento delle assunzioni.

Lo scorrimento delle graduatorie per Assistenti giudiziari

Gli aspiranti Funzionari giudiziari non sono stati gli unici a giovarsi dell’incontro: hanno infatti trovato spazio anche gli Assistenti giudiziari, per i quali è prevista l’assunzione di 1800 unità tramite scorrimento della graduatoria del concorso bandito il 22 novembre 2016. Le prime 503 unità aggiuntive saranno assunte dal prossimo 2 luglio 2019, con immissione in ruolo il successivo 25 luglio.

Anche in tal caso si tratta di un aumento di non poco conto se si considera che il menzionato decreto del 12 giugno 2019 aveva previsto l’assunzione, sempre mediante scorrimento, di 903 Assistenti giudiziari. I numeri sono chiari: il doppio di quanto preventivato, anche se per quest’anno l’assunzione riguarderà solo i primi novecento.

Un nuovo concorso per Cancellieri esperti

Una novità emersa dall’incontro è la volontà del Ministero di procedere (sempre nell’arco del triennio) anche all’assunzione di un grosso contingente di personale per la qualifica di Cancelliere esperto. Il numero esatto emerso dall’incontro è di 2700 unità, con accesso dall’esterno tramite concorso pubblico. Probabilmente questo concorso sarà bandito dopo quello per Funzionari.

Concorsi per altri profili

Nell’incontro che si è tenuto al Ministero si è parlato anche di altri profili professionali per i quali si richiede, per un verso, un urgente ricambio e, per altro verso, un parimenti urgente ampliamento.

Il sottosegretario ha, infatti, comunicato la volontà di procedere all’assunzione:

  • di 237 Assistenti tecnici, tramite concorso. La procedura di selezione, gestita insieme al DAP (Dipartimento Amministrazione Penitenziaria), è in fase di indizione e presumibilmente le prove si svolgeranno in autunno;
  • di 308 Funzionari tecnici, posti in parte già coperti tramite lo scorrimento delle graduatorie di altre amministrazioni;
  • di 400 Direttori e 40 Dirigenti di seconda fascia per i quali è stata già pianificata la procedura di reclutamento;
  • di 600 Operatori giudiziari e 100 Conducenti, tramite chiamata diretta dai Centri per l’impiego (l’avviso di selezione sarà formalizzato a settembre).

Per un quadro complessivo delle figure professionali del Ministero della Giustizia leggi le faq

La riqualificazione da Cancellieri esperti a Funzionari Giudiziari

Ferraresi ha anche annunciato che, alla massiccia opera di assunzione che da qui a breve vedrà la luce, seguirà un’ampia riqualificazione del personale già operante, in particolare con il passaggio dalla qualifica di Cancelliere esperto a Funzionario giudiziario.

Con la conclusione di questa procedura potrà avviarsi il già citato concorso per Cancelliere.

Risorse per prepararsi ai concorsi

Per una preparazione completa alle prove d’esame consulta il catalogo specifico

Vuoi ricevere informazioni e aggiornamenti sul concorso?
Iscriviti alla newsletter inserendo il tuo indirizzo mail nel box di iscrizione alla newsletter presente in questa pagina.

 

Commenta con Facebook

Di più sull'autore

Partita dai fumetti, passando per libri di qualsiasi natura, mi sono innamorata del diritto. Se l’amore per la lettura ha da sempre sviluppato la mia fantasia, quella per codici, leggi e giurisprudenza (e per il nuoto, altra passione…!), mi ha insegnato la tenacia e la pazienza: tutto arriva per chi sa aspettare. Ed il mio lavoro è specchio di quello che sono: divoratrice di libri…oltremodo pignola!

Potrebbe interessarti:

Concorso 1850 Funzionari giudiziari: in Gazzetta il decreto che disciplina…

Sempre più vicino il concorso per Funzionari giudiziari. Dopo l’annuncio del 5 aprile del Ministro Ministro Bonafede sull’invio dei decreti ...

Lavorare al Ministero della Giustizia: struttura organizzativa e mansioni degli…

Sogni di lavorare al Ministero della Giustizia? In questa guida pratica troverai la struttura organizzativa del Ministero, l’organizzazione centrale e ...

Concorso 800 Assistenti Giudiziari: pubblicato il bando

È finalmente finita l’attesa per il concorso cancellieri: il bando di concorso per 800 Assistenti giudiziari è stato pubblicato nella ...

COMMENTA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi